Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » CSQA: tre nuovi standard per la qualità e la sostenibilità alimentare:

CSQA: tre nuovi standard per la qualità e la sostenibilità alimentare

I consumatori italiani e internazionali sono sempre più sensibili alla scelta di alimenti dall’elevato livello qualitativo che privilegiano un approccio sostenibile. Le produzioni alimentari per celiaci, vegetariani e vegani diventano sempre più accurate ed esigenti. La sensibilità dei consumatori si orienta verso l’acquisto di prodotti di origine vegetale senza pesticidi o di alimenti di origine animale provenienti da allevamenti senza antibiotici. CSQA, ente di certificazione specializzato, da oltre vent’anni, nel settore agroalimentare, ha presentato una serie di nuove certificazioni volontarie per tutelare le esigenze dei consumatori e valorizzare la qualità dei prodotti e degli standard adottati nella filiera di produzione.

“Suino senza Antibiotico” è  il primo standard in Italia per carni di maiale allevato senza l’uso di antibiotici. Ha lo scopo di garantire la provenienza italiana delle carni, l’alta qualità e la salubrità dei prodotti oltre alla loro corretta tracciabilità e all’assenza di antibiotici a partire dalla fase immediatamente successiva allo svezzamento di animali che vengono nutriti con alimenti di sola origine vegetale. La filiera certificata da CSQA prevede il rispetto del giusto spazio destinato agli animali, di una corretta alimentazione e di un equilibrato ritmo di accrescimento, presupposti fondamentali perché i maiali non si ammalino e non abbiano bisogno di trattamenti antibiotici. La prima azienda italiana a ottenere questa certificazione è Senza Srl. Lo standard nasce dall’allarme lanciato da organizzazioni nazionali e internazionali, tra cui World Health Organization, sul pericoloso aumento di resistenza agli antibiotici da parte di vari agenti patogeni, causato da un loro abuso in medicina e veterinaria. Si stima, infatti, che l’80% della produzione globale di antibiotici venga utilizzata proprio negli allevamenti zootecnici.

“Senza Glutine” è invece lo standard volontario per combattere la celiachia. Lo standard di CSQA restringe ulteriormente i limiti di legge per i prodotti senza glutine, fornendo una garanzia supplementare al consumatore celiaco. La certificazione assicura un contenuto di glutine inferiore ai 10 ppm (10 mg/kg), meno dell’attuale limite di legge di 20 ppm (Regolamento CE N. 41/2009), nei prodotti alimentari e nelle imprese di ristorazione che l’applicano. Le prime aziende in Italia che hanno conseguito questa certificazione sono Zero+4 ed Euroristorazione.

Infine, “Qualità Vegetariana” è  il primo standard nazionale per i prodotti vegetariani e vegani. L’AVI-Associazione Vegetariana Italiana ha deciso di affidare a CSQA la certificazione dei prodotti vegetariani e vegani per garantire a consumatori e aziende alta qualità nel rispetto della normativa europea a riguardo. ‘Qualità Vegetariana’ è, infatti, lo standard al servizio della competitività delle imprese e della filiera del mercato vegetariano e vegano. L’Italia risulta al secondo posto al mondo dopo l’India come percentuale di praticanti vegetariani, con una quota di circa il 10% sulla popolazione.

“I nuovi stili di consumo – afferma Maria Chiara Ferrarese, responsabile del settore Progettazione & Innovazione di CSQA – si orientano verso prodotti sostenibili e salutari, che vengono valorizzati dall’assunzione di parametri chiari e restrittivi nella loro filiera di produzione. La certificazione è sempre più a garanzia del consumatore e delle sue esigenze, sia che siano legate a motivi prettamente salutistici, come intolleranze o allergie, sia che siano dettate da scelte a carattere etico, nel caso di vegetariani o vegani. Le indicazioni provenienti dal mercato e dalle scelte dei consumatori hanno quindi spinto le aziende a rispondere a queste esigenze, certificando e rafforzando i propri livelli qualitativi.”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende