Home » Comunicati Stampa »Progetti » CTS: a Natale adotta una tartaruga marina:

CTS: a Natale adotta una tartaruga marina

dicembre 14, 2015 Comunicati Stampa, Progetti

Le storie di Ginger e Fred, Mia, Martina, Mina e Alba le possiamo raccontare perché hanno tutte un lieto fine. Si tratta di tartarughe della specie Caretta caretta che i Centri di Recupero Tartarughe Marine del CTS di Linosa e di Cattolica Eraclea (Ag) hanno salvato da morte certa. Solo nella scorsa estate sono stati 16 gli esemplari che, dopo aver ricevuto le cure da uno staff di biologi e veterinari, sono tornate in libertà.

Le tartarughe recuperate dai pescatori e consegnate ai centri, hanno subito soprattutto ferite con ami da palangaro di varie dimensioni o forti infestazioni di parassiti. Accade sempre più spesso che ingeriscono resti di confezioni alimentari e sacchetti di plastica. E non finisce qui, perché anche le imbarcazioni da diporto causano danni irreversibili tranciando spesso il carapace e gli arti.

Alcuni degli esemplari sono diventati così testimonial della campagna di adozioni che CTS ha lanciato per il prossimo Natale a testimonianza che, grazie al grande lavoro svolto dallo staff di biologi, veterinari e volontari, le tartarughe marine hanno un futuro possibile. Per sensibilizzare il grande pubblico sulla necessità di proteggere questa specie ormai a rischio di estinzione e aiutare così i centri di recupero, CTS invita il grande pubblico a compiere un gesto d’amore verso la natura e adottarne una o regalarne simbolicamente l’adozione. Si riceve così in omaggio, entro il 24 dicembre, uno speciale kit di adozione contenente una foto dell’esemplare scelto, un certificato di adozione e un simpatico peluche. Mentre è possibile fare l’adozione digitale in qualsiasi momento e ricevere subito il wallpaper e il certificato di adozione dell’animale scelto.

Grazie a TartaLife, progetto Life dell’UE con capofila il CNR ISMARI di Ancona, di cui CTS è partner, che ha come obiettivo la riduzione della mortalità delle tartarughe marine nel Mediterraneo attivo fino al 2018, i due Centri di Linosa e Cattolica Eraclea sono stati potenziati, ma c’è ancora molto da fare. Per questo ogni anno a partire dal mese di giugno CTS organizza dei campi natura a Linosa in Sicilia dove poter assistere lo staff nella cura delle tartarughe e vivere a pieno le bellezze di un’isola straordinaria ricchissima di biodiversità. Il contributo per partecipare finanzierà le attività dei centri.

Per adottare basta seguire le indicazioni descritte sul sito compilare l’apposito form di adozione ed effettuare la donazione a favore dei Centri Recupero Tartarughe Marine di CTS. Per chi vuole regalare l’adozione tradizionale per Natale è indispensabile compilare il form entro il 20 dicembre. Per le adozioni digitali (con wallpaper e certificato di adozione) non c’è invece limite di tempo.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende