Home » Comunicati Stampa »Eventi » Da Milano a Sorrento: parte oggi lo Zero Waste Tour:

Da Milano a Sorrento: parte oggi lo Zero Waste Tour

maggio 27, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Parte oggi, 27 maggio, il Giro d’Italia delle buone pratiche a Rifiuti Zero. Il tour comincerà infatti martedì 27 maggio da Milano per consegnare la nomination a 19 aziende e start-up che si sono distinte per il loro impegno nel promuovere processi di “produzione pulita”, sia nell’organizzazione del sistema di gestione dei rifiuti che nell’accettazione dei prodotti restituiti e dei rifiuti che restano dopo il loro utilizzo.

Con questa iniziativa Zero Waste Italy, in collaborazione con il Comune di Capannori (Lucca), il Centro di Ricerca Rifiuti Zero, l’associazione Ambiente e Futuro e numerosi comitati e associazioni Rifiuti Zero presenti in tutta Italia, intende mettere in luce e premiare l’impegno indispensabile delle imprese nel raggiungimento dell’obiettivo Rifiuti Zero. “Più del 70% del problema dei rifiuti può essere risolto dai cittadini con la raccolta differenziata porta a porta. Ma la restante percentuale riguarda un errore di progettazione che sta a monte, e che deve essere risolto insieme alle imprese”, ha spiegato Rossano Ercolini.

Nella mattinata del 27 maggio, alle ore 10, presso la Cascina Cuccagna l’assessore Piefrancesco Maran darà il suo benvenuto alla delegazione del movimento Zero Waste, fra cui Paul Connett, promotore nel mondo della strategia Rifiuti Zero, Rossano Ercolini, vincitore del Environmental Goldman Prize 2013 e presidente di Zero Waste Europe ed Enzo Favoino, ricercatore presso la Scuola Agraria del Parco di Monza e coordinatore del Comitato Scientifico di Zero Waste Europe. L’incontro, patrocinato dal Comune di Milano, vuole dar risalto alla estensione del sistema di raccolta differenziata dell’umido nel comune di Milano, che a giugno arriverà a coprire il 100% della popolazione, e che sta segnalando in tutto il mondo la praticabilità di questo tipo di raccolte anche in contesti urbani.

Alle ore 15, di fronte a Palazzo Marino, in Piazza della Scala, è prevista la partenza del giro. Il biker Danilo Boni, accompagnato dalla delegazione di Zero Waste Italy, partirà in sella alla bicicletta elettrica Frisbee, fornita da TC Mobility sponsor ufficiale del giro, dando ufficialmente inizio al tour che ha come prima tappa appunto Milano, dove Boni consegnerà la nomination a due delle 19 imprese selezionate. Nel pomeriggio, alle 18:30, ci sarà un incontro a Busto Arsizio a cui parteciperanno Paul Connett ed Enzo Favoino. Dopo l’incontro avrà luogo una biciclettata lungo il tragitto dalla Villa Tovaglieri fino alla sede dell’inceneritore Accam. L’iniziativa è organizzata dai comitati locali Rifiuti Zero con il patrocinio del comune di Busto Arsizio.

Le successive tappe del giro saranno, nell’ordine, le seguenti: Bolzano (31 maggio), Este-PD (2-3 giugno), Marzabotto-BO (4-5 giugno), Firenze (6-7 giugno), Greve in Chianti-FI (8 giugno), Montefiascone-VT (10 giugno), Roma (12-13 giugno), Napoli (15 giugno), Sorrento-NA (16-17 giugno), Capannori-LU (20-21-22 giugno).

Parallelamente al Giro, il professor Paul Connett sarà protagonista di un altro tour che lo porterà il 30 maggio a Napoli, dove parteciperà ad un incontro con le scuole sui temi della “Terra dei Fuochi”, mentre sabato 31 maggio sarà insieme a Rossano Ercolini a Sorrento presso la Sala Meeting del Conca Park Hotel nell’ambito del progetto “Hotel e ristoranti Rifiuti Zero”. Ercolini parteciperà inoltre ad una tavola rotonda aperta ai cittadini della Versilia con gli Amministratori dei Comuni di Seravezza, Pietrasanta e Forte dei Marmi. L’incontro, previsto per il 29 maggio, è organizzato dai GAS di Pietrasanta e Seravezza. Per aggiornamenti sullo svolgimento del Giro potete seguire su Twitter tramite l’hashtag #ZWtour e sulla pagina Facebook di Zero Waste Italy.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende