Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Da WakaWaka lampade fotovoltaiche per i medici impegnati contro l’Ebola:

Da WakaWaka lampade fotovoltaiche per i medici impegnati contro l’Ebola

ottobre 30, 2014 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

Una lampada solare potrebbe non sembrare molto, ma il suo bagliore può salvare la vita. WakaWaka, l’azienda con sede nei Paesi Bassi, conosciuta per le lampade fotovoltaiche a LED per i paesi in cui vi è limitato o nessun accesso all’elettricità, è impegnata in un nuovo progetto. L’obiettivo è fornire un kit di pronto soccorso contenente una lampada fotovoltaica e del materiale sterile ed è pensato per chi quotidianamente lotta al contenimento del contagio del virus Ebola,  che ha già purtroppo tolto la vita a quasi 5.000 persone in Guinea, Sierra Leone e Liberia.

Più del 90% delle persone che vivono in questi paesi non hanno energia elettrica. Non si può combattere l’Ebola al buio. Molte delle cliniche di fortuna sono sprovviste di corrente elettrica  e non possono occuparsi delle persone malate dopo il tramonto. Un operatore sanitario, in una stanza piena di pazienti affetti dal virus, con una protezione inadeguata e al buio è uno scenario spaventoso da immaginare, ma è la realtà in Africa Occidentale.

Il Dr. Nahid Bhadelia, direttore di controllo Malattie Infettive presso la Boston University e medico infettivologo al Boston Medical Center, ha contribuito a curare le vittime di Ebola in Sierra Leone e ha descritto così l’incidenza del buio nella cura e prevenzione del contagio: “L’elettricità salta continuamente; mentre sei nell’unità medica e stai trattando un bambino malato, la luce  si spegne e rimaniamo al buio. Devi lasciare quel bambino perché sai che non potrà sopravvivere. Essere un medico in quel momento e rinunciare a quel paziente è la cosa più difficile  che tu abbia mai fatto.”

WakaWaka si è impegnata, dunque, a fornire lampade fotovoltaiche  agli operatori sanitari che lottano tutti i giorni contro la diffusione dell’Ebola. Le lampade solari WakaWaka  sono già state incluse in 10.000 kit di prevenzione e  inviati alle cliniche mediche  e alle famiglie che vivono nelle zone in cui è attivo il virus in Africa.

Camille Van Gestel, CEO e fondatore di WakaWaka commenta così quello che sta accadendo: “La crisi legata al virus Ebola ha puntato i riflettori su un problema più ampio: ora più che mai dobbiamo riuscire a illuminare la Liberia e tutti gli altri Paesi in cui l’accesso all’energia elettrica ha un effetto critico in materia di salute, sicurezza, educazione, sviluppo economico, in particolare nelle regioni più remote, in quelle colpite da calamità naturali  o nelle zone di guerra “. In Italia le lampade  solari WakaWaka sono distribuite da Keenergy. Per ogni lampada acquistata, l’azienda destina una parte dei proventi alla WakaWaka Foundation che si sta occupando di distribuire le lampade in Africa Occidentale e  in molte altre zone del mondo in cui la luce, purtroppo, non è ancora un diritto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende