Home » Comunicati Stampa » Dhl stipula accordo con Fiat per 100 veicoli ecologici entro il 2010:

Dhl stipula accordo con Fiat per 100 veicoli ecologici entro il 2010

febbraio 10, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of FiatAl fine di rinnovare la flotta e di confermare il suo impegno a ridurre le emissioni di CO2 nell’ambiente, DHL ha stipulato un accordo con FIAT per la fornitura di veicoli a basso impatto ambientale.

Nel corso del 2010, DHL Express Italy proseguirà il piano di rinnovamento della flotta, con l’obiettivo di superare i 100 veicoli a metano, in linea con la strategia eco-compatibile del Gruppo Deutsche Post DHL e di miglioramento dell’efficienza dei consumi e dei costi di gestione.

Grazie a questo accordo, DHL Express Italy compie un passo importante anche per facilitare la circolazione dei propri automezzi in tutte le aree cittadine soggette a limitazioni di traffico (ZTL), in cui l’utilizzo di veicoli alimentati a carburante alternativo rappresenta una condizione sempre più necessaria per garantire un servizio di consegna ecologico e veloce.

I modelli dell’accordo saranno il Ducato 35Qt. MH1 3.0 Natural Power 16v 136CV, alimentati a  Metano; tutti nell’inconfondibile colore giallo DHL.

Da notare che il Ducato Natural Power, pur mantenendo invariate le condizioni di carico in termini di volume, mantiene un’elevata autonomia di viaggio raggiungendo i 400Km con la sola alimentazione Metano, cui vanno aggiunti altri 100Km derivati dall’alloggiamento di un serbatoio di 15lt. di benzina.

“L’impiego di questi veicoli”, dichiara Fausto Forti, Presidente e AD di DHL Express Italy, ”rappresenta per DHL Express Italy e il Gruppo un ulteriore passo in avanti nell’ambito del programma GoGreen, finalizzato a ridurre le emissioni di CO2 del 10% entro il 2012 e del 30% entro il 2020. All’inizio del 2009”, continua Forti, “è stato sigliato un accordo  internazionale tra Deutsche Post e IVECO (Gruppo FIAT) per la fornitura di mezzi a basso impatto ambientale: 4.500 veicoli sui 7.500 tedeschi da sostituire entro il 2011 con il nuovo Iveco Daily. Ora siamo in grado di riproporre l’accordo con Fiat anche in Italia, a conferma della stretta collaborazione avviata con la casa automobilistica torinese e del costante impegno che abbiamo nei confronti dell’ambiente”.

Fiat si conferma per il terzo anno il marchio con il valore medio di emissioni di CO2 più basso sulle proprie vetture vendute: 129,1 g/km, unico brand full-liner che già oggi raggiunge l’obiettivo medio europeo di 130 g/km fissato per il 2015.

A supporto di prodotti così efficienti, tra pochi giorni, Fiat lancerà l’innovativo sistema eco:Drive Fleet, il software che consentirà ai Fleet Manager di gestire meglio il proprio parco auto. Come? Con un format on line leggero, intuitivo e gratuito, che offrirà una panoramica dei consumi effettivi e suggerirà di conseguenza come migliorare lo stile di guida.

“Siamo particolarmente soddisfatti di quest’accordo – dichiara Christophe Bertoncini, Head of Fleet di Fiat Group Automobiles– perché rafforza la partnership commerciale con un Gruppo internazionale e persegue il nostro commitment verso la mobilità ecologica. Esso dimostra, infine, come strategie virtuose comuni siano anche un’occasione di buon business, che è esattamente l’approccio di Fiat verso la sostenibilità”.

A fine Febbraio è previsto un evento destinato ai partner logistici di DHL che avrà luogo a Balocco (VC), presso la pista prove del Gruppo FIAT. Sarà l’occasione di presentare i dettagli della partnership e di provare su strada i nuovi veicoli.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende