Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione »Smart City » Domani a Workshop IMAGE la firma del protocollo TO-GE-MI sulla collaborazione smart city:

Domani a Workshop IMAGE la firma del protocollo TO-GE-MI sulla collaborazione smart city

Giovedì 30 maggio alle ore 10,00 i tre assessori con delega “smart city” delle città di Torino, Genova e Milano, saliranno sul palco del 3° Workshop Nazionale IMAGE, ospite del Festival Architettura in Città dell’Ordine degli Architetti di Torino e della Fondazione OAT e degli Smart City Days, organizzati dalla Città di Torino e dalla Fondazione Torino Smart City e, dopo un confronto sugli sviluppi dei progetti di città intelligente nelle rispettive città, firmeranno il protocollo d’intesa, che inaugurerà una nuova fase di collaborazione nell’ex “triangolo industriale” d’Italia.

Un momento di grande significato, nel contesto di crisi del Paese, che vedrà i tre assessori, Enzo Lavolta, per Torino, Francesco Oddone, per Genova e Cristina Tajani, per Milano, ufficializzare un modello di condivisione di processi e buone pratiche per sostenere la trasformazione delle tre città verso un modello concreto di “smart city”. Ciascuna città lavorerà sulle proprie specificità e “vocazioni territoriali”, mettendo a sistema eccellenze ed esperienze, secondo un approccio comune di gestione che ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita degli abitanti e realizzare uno sviluppo economico sostenibile.

Grazie a questa intesa, Torino, Genova e Milano, oltre che nella partecipazione a bandi europei e nazionali, con un’azione di sostegno reciproco, collaboreranno, in particolare, in alcuni ambiti chiave, come il trasporto e la logistica.

La collaborazione tra città consentirà di promuovere, in maniera concordata, le iniziative più promettenti sul territorio, guidando il dialogo con le imprese, i centri di ricerca e tutti gli attori sociali coinvolti. Sarà così possibile individuare una definizione congiunta di “smart city” e degli indicatori per la “misurazione” di questa evoluzione. Il coordinamento dei progetti delle tre città proseguirà, inoltre, all’interno del lavoro dell’Osservatorio Nazionale sulle Smart Cities di ANCI.

Alle ore 11, la firma del protocollo sarà celebrata da una breve performance dell’Orchestra Meccanica Marinetti, condotta da Angelo Comino aka Motor, un simbolo del passato industriale delle tre città e della successiva evoluzione tecnologica, rappresentata da robot percussionisti che suonano su bidoni d’acciaio attraverso una complessa interazione con l’esoscheletro del performer, realizzato in collaborazione con il dipartimento di meccatronica del Politecnico di Torino.  L’assessore Lavolta accompagnerà quindi i colleghi Oddone e Tajani a visitare l’allestimento multimediale “DFAFS 2013: Torino”, curato per il Festival Architettura in Città dalle agenzie torinesi Studio Greengrass e Quattrolinee, in collaborazione con l’associazione Action Sharing e la Cittadellarte di Michelangelo Pistoletto, per lanciare il progetto triennale “Dal Futurismo al Futuro Sostenibile”, che intende raccontare, nelle tre città partner, cento anni di arte e impresa, creatività e industria, dal 1915 – anno della Prima Guerra Mondiale, in cui Balla e Depero firmarono il manifesto per la “Ricostruzione Futurista dell’Universo” – al 2015 dell’Expo milanese.

A seguito della firma dei tre assessori, il confronto sul palco del Workshop IMAGE proseguirà con una tavola rotonda sulla “riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e sviluppo urbanistico sostenibile”, introdotta dagli assessori all’urbanistica della Regione Piemonte e della Città di Torino, Giovanna Quaglia e Ilda Curti, in cui interverranno Mario Zoccatelli, presidente del Green Building Council Italia di Rovereto, Paolo Corradini di Lavazza, la multinazionale torinese impegnata nel recupero e nella trasformazione di un intero quartiere della città, che ospiterà il nuovo centro direzionale progettato da Cino Zucchi secondo gli standard di sostenibilità ambientale richiesti dal protocollo LEED, Matteo Robiglio, architetto dello studio TRA, che presenterà l’innovativo progetto Casazera e gli studenti del Politecnico di Torino impegnati a portare il modulo abitativo Sunslice al Solar Decathlon 2014 di Versailles.

Nel pomeriggio il format IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy, ospiterà invece i tre side events riservati ai principali protocolli di certificazione della sostenibilità ambientale nell’edilizia – CasaClima, LEED e Itaca – in collaborazione con CasaClima Network Piemonte e Valle d’Aosta, GBC Italia e iiSBE Italia, mentre la mattina di venerdì 31 maggio sarà dedicata allo special event di Regione Piemonte, per la presentazione di Corona Verde, il grande progetto cofinanziato dall’Unione Europea che prevede la messa a sistema delle aree verdi, delle regge sabaude e delle eccellenze turistiche, culturali e imprenditoriali di 93 comuni dell’area metropolitana torinese.

Chiuderanno l’edizione 2013 del Workshop le tavole rotonde sulla bioedilizia, su comfort & salute nello spazio abitativo e di lavoro e sull’interior (eco)design, che completa l’esplorazione di questo percorso dal “macro” al “micro”, dalla dimensione urbanistica e paesaggistica della smart city fino alla coerenza dell’arredamento e al design interno di abitazioni e uffici.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende