Home » Comunicati Stampa » DuPont e NexSteppe collaborano su nuove materie prime per l’energia rinnovabile:

DuPont e NexSteppe collaborano su nuove materie prime per l’energia rinnovabile

gennaio 10, 2012 Comunicati Stampa

DuPont e NexSteppe hanno siglato una collaborazione per sviluppare materie prime innovative per biocarburanti, bioenergie e biomateriali.  La collaborazione tra le due aziende si focalizzerà sullo sviluppo di nuovi ibridi di sorgo zuccherino e di sorgo da biomassa ad alta resa, che porteranno nuove e aggiuntive opzioni di materie prime per queste industrie in evoluzione.

In base ai termini dell’accordo, DuPont ha effettuato un investimento azionario in NexSteppe e, attraverso il suo business Pioneer Hi-Bred, fornirà conoscenze, risorse e tecnologie innovative per supportare la società nella costituzione e commercializzazione di nuovi ibridi di queste specie.

“Noi utilizziamo innovazione e collaborazione basate sulla scienza per sviluppare alternative in scala sostenibile per le industrie di bioprodotti,” ha dichiarato Jonh Bedbrook, vice president di DuPont Agricultural Biotechnology.  “Collaborazioni come questa, con NexSteppe, creeranno nuove opportunità per gli agricoltori nel rispondere alla crescente domanda di alternative sicure, accessibili e ambientalmente sostenibili ai combustibili fossili.”

Secondo Anna Rath, Fondatore e CEO di NexSteppe, “Il sorgo è una coltura con una diversità genetica importante e con un grande potenziale, la cui ricerca ha ricevuto relativamente poca attenzione e finanziamenti.  Combinando la ricerca su scala mondiale e le capacità di sviluppo di DuPont con le nostre conoscenze, saremo in grado di migliorare velocemente questa coltura per produrre materie prime specifiche per le esigenze delle industrie di biocarburanti, bioenergie e biomateriali.”

Il sorgo è naturalmente tollerante a siccità e calore e ha la capacità di crescere anche in aree con limitata piovosità, calde e dove è difficile coltivare altre specie agrarie.  Ha un ciclo colturale relativamente breve ed è adatto per la rotazione; inoltre sta venendo sempre più coltivato come prodotto vegetale per settori industriali di valore.  Il sorgo zuccherino può essere usato come complemento alla canna nell’attuale sistema brasiliano di produzione di zucchero per gli impianti di etanolo, e come materia prima per biocarburanti innovativi e altri biomateriali ottenuti dagli zuccheri.  Il sorgo a elevata biomassa è una coltura altamente produttiva che può essere usata per materie prime per produrre bioenergie e biocarburanti cellulosici.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende