Home » Comunicati Stampa » Eco design, al via la terza edizione di ToBe Eco:

Eco design, al via la terza edizione di ToBe Eco

marzo 7, 2012 Comunicati Stampa

Si è aperta, nell’ambito di Expocasa 2012, la terza edizione di toBE eco, il programma di sostegno e promozione del design eco-compatibile, nato con l’obiettivo di far emergere e dare visibilità alla creatività in chiave “eco”.

In mostra nel Padiglione 2 del Lingotto Fiere di Torino, fino all’11 marzo, ci saranno 26 progetti inediti e originali, presentati da designer, architetti e creativi che si confrontano quest’anno sul tema dell’ En&rgia. Ovvero l’energia intesa come creatività, inventiva e genialità messe in campo per ripensare oggetti di uso quotidiano, ridando nuova vita a materiali e prodotti, riciclando, con nuove funzioni, elettrodomestici o complementi d’arredo, rendendo più efficiente ed ecologico il processo di produzione o l’utilizzo stesso degli oggetti. “L’intelligenza del progetto non sta soltanto nei materiali usati – spiega Alessandra Chiti, curatrice di toBE eco – ma nel fare entrare il prodotto in un ciclo di vita non dannoso per l’ambiente”.

Bellezza, rispetto per l’ambiente e sostenibilità – anche economica – sono i tre punti forti che accomunano i prototipi in gara per toBEeco 2012, suddivisi in quattro aree tematiche: Interior Design (arredamento e accessori per la casa), Kids (giocattoli e prodotti dedicati ai più piccoli), Hi-Tech (tecnologia a basso consumo), Fashion (abiti, borse,gioielli e altri accessori di abbigliamento). I creativi in concorso hanno a disposizione uno spazio dove presentare i loro progetti inediti, e hanno inoltre la possibilità di mettere in vendita diretta al pubblico altri prodotti attinenti al tema, anche se già in produzione.

Nei giorni di Expocasa una giuria composta da designer, progettisti, professionisti del settore, giornalisti selezionerà i tre progetti che meglio interpretano i parametri di energia creativa, produttiva, commerciale e di comunicazione, assegnando ai primi tre classificati premi di 1.000, 750 e 500 euro offerti da Amiat. I vincitori saranno rivelati sabato 10 marzo alle 18, nell’Area Incontri toBE eco.

Non solo un concorso, la terza edizione di toBEeco è anche l’occasione per un approfondimento sui temi del design attraverso un interessante programma di workshop.  Mercoledì 7 la Ferpi, Federazione Italiana Relazioni Pubbliche – DelegazionePiemonte e Valle d’Aosta, propone invece un confronto tra comunicatori e designer dal titolo Comunicare il design/Comunicare con il design, mentre venerdì 9 sarà la volta dell’architetto Paolo Maldotti, che con L’architettura delNu•Ovo parla di progettazione ecosostenibile e polifunzionale. Ad accesso libero per tutti i visitatori sono i due workshop proposti dallo IED, l’Istituto Europeo di Design di Torino, sul design di gioielli a partire da materiali di riciclo e sul design di interni. Energia Espressiva è il titolo del workshop di giovedì 8 marzo, curato da InGenio, laboratorio creativo per disabili e originale bottega artigiana, e Cascina Macondo, che attraverso una breve performance guideranno ivisitatori nella creazione di un oggetto d’artigianato. Il villaggio dell’eco-design ospiterà inoltre mostre e incontri su prodotti e pratiche virtuose per il rispetto dell’ambiente. A partire da martedì 6 con Arpa Piemonte, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente, si parla di Ecolabel, il marchio europeo di qualità ecologica che certifica i prodotti eco-sostenibili: una mostra spiegherà dove trovarli, perchè sceglierli e quali sono i criteri per ottenere il marchio. In occasione della Festa della Donna, la serata dell’8 marzo sarà invece dedicata alla presentazione di un particolare laboratorio di artigianato e design: il progetto Fumne Lab, ideato dall’associazione La Casa di Pinocchio e rivolto alle detenute della Casa Circondariale “Lorusso e Cotugno”, che, in veste di insegnanti, condividono la loro esperienza artigianale con le donne libere partecipanti ai workshop nel carcere. Ancora giovedì 8, a partire dalle 20.30, i conduttori di Cocina Clandestina Food Radio, il format sul cibo di RadioVeronica One, e Donna Carmela, stilista napoletana che crea pezzi unici a partire da tessuti riciclati, propongono Taglio&Cucino: un happening conviviale tra la creazione di ricette, il riciclo degli ingredienti e la trasformazione di abiti e tessuti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende