Home » Comunicati Stampa »Idee » Eco Geo: l’applicazione della Regione Piemonte per la salvaguardia dell’ambiente:

Eco Geo: l’applicazione della Regione Piemonte per la salvaguardia dell’ambiente

dicembre 2, 2011 Comunicati Stampa, Idee

Arriva dalla Regione Piemonte, Assessorato all’Ambiente, l’ultima applicazione per I-Phone, iPad e iPod Touch a favore della salvaguardia dell’ambiente.

Si chiama ECOGEO e consentirà di geolocalizzare non solo i distributori a basso impatto ambientale su tutto il territorio nazionale, ma anche gli Ecocentri presso cui i cittadini possono disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, e i Punti di erogazione d’Acqua  pubblica, fornendo tre diversi percorsi per raggiungerli, a piedi, in automobile o con i mezzi pubblici.

La nuova applicazione, creata in collaborazione con l’agenzia Durbans, le compagnie di gestione e grazie alle segnalazioni degli utenti, nasce con l’obiettivo di fornire strumenti utili e tecnologicamente evoluti che mettano in condizione gli utenti di adottare uno stile di vita mirato alla salvaguardia dell’ambiente che ci circonda.

Questa prima versione dell’applicazione, che ha visto già nei primi giorni 3328 Download e 1808 Update, consente tre diversi tipi di  geolocalizzazione:

DISTRIBUTORI a basso impatto ambientale su tutto il territorio nazionale, GPL (1.156 quelli localizzati); METANO (451)  ed ELETTRICO (predisposizione già attiva in vista delle futura installazione di centraline elettriche).

ECOCENTRI - 306 isole ecologiche presso cui i cittadini piemontesi possono disfarsi gratuitamente di rifiuti ingombranti, rifiuti urbani pericolosi, apparecchiature elettriche ed elettrodomestici, batterie esaurite, piccoli quantitativi di materiali di demolizione e di oli esausti di auto e moto, sfalci e potature domestiche e tanto altro  – sul territorio piemontese

CASETTE DELL’ACQUA106 punti di erogazione di acqua pubblica a disposizione di tutti i cittadini ove, con un modestissimo contributo, ci si può approvvigionare di acqua liscia o frizzante direttamente alla fonte, riducendo sensibilmente i lunghi viaggi e le tonnellate di plastica dell’acqua in bottiglia.

Un’intera sezione dell’applicazione, denominata ECOnsigli, è inoltre dedicata a suggerimenti pratici per chi vuole condurre uno stile di vita “ECO-responsabile”, “ECO-solidale”, “ECO-compatibile. L’applicazione è scaricabile gratuitamente sull’AppleStore accedendo da iTunes oppure dal sito internet di riferimento ecogeoapp.com e dal sito della Regione Piemonte – sezione “Ambiente”.

“I cittadini  da qualche giorno – ha sottolineato l’assessore all’Ambiente Roberto Ravello - hanno uno strumento moderno, veloce ed efficiente  in più a loro disposizione. EcoGeo darà infatti modo di fruire di servizi già disponibili sul territorio ma spesso scarsamente conosciuti. Un sostegno non convenzionale dunque che oltre a promuovere la mobilità sostenibile e quindi incentivare l’acquisto e l’utilizzo di veicoli a basso impatto ambientale intende anche facilitare il cittadino nell’utilizzo quotidiano di tali vetture.

Una delle problematiche che spesso incontrano i possessori di veicoli a basso impatto ambientale è rappresentata infatti dal rifornimento, poiché i distributori di carburante non sono facilmente reperibili e l’elenco fornito dalle concessionarie, al momento della vendita, risulta uno strumento non adeguato in quanto non sempre aggiornato.

Contiamo di integrare al più presto l’applicazione con nuove funzioni che possano renderla ancora più funzionale ed efficace rispetto alle richieste sempre più mirate e dettagliate degli utenti. EcoGeo rappresenta un esempio di come il supporto della tecnologia risulti spesso fondamentale per rafforzare il concetto su cui stiamo da tempo lavorando: rispetto per l’ambiente e al tempo stesso attenzione alle esigenze dei cittadini”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende