Home » Comunicati Stampa » Eco pannolini WIP:

Eco pannolini WIP

novembre 15, 2010 Comunicati Stampa

Eco pannoliniLa produzione giornaliera di 50.000 eco-pannolini rispetto a prodotti tradizionali equivale ad un risparmio in un solo giorno lavorativo di 1 tonnellata di CO2: questo è quanto emerge da una Carbon Foot Print effettuata dal Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e del Territorio dell’Università degli Studi di Milano Bicocca e dal partner danese Ecopeople relativamente all’impronta di carbonio dei biopannolini WIP analizzati nell’ottica dell’intero ciclo di vita dei prodotti.

Considerando l’impronta di carbonio generata per la produzione di un pannolino si evidenzia come l’impatto più significativo sia generato dal consumo di energia nel sito produttivo: 2,62 kg CO2 eq/pannolino.

L’impronta generata quindi dal consumo di energia è di un ordine di grandezza superiore rispetto a quella generata dal trasporto, che generalmente rappresenta uno degli aspetti più impattanti nel ciclo di vita dei prodotti.

Per limitare questo impatto WIP si è impegnata a utilizzare energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili, fornita da Enel Green Power e derivante da idroelettrico e geotermico. Inoltre è in progetto un impianto fotovoltaico pari al 30% del fabbisogno.

La scelta di WIP di utilizzare materie prime bio permette di ridurre in questa fase le emissioni di GHGs da 0,11 kg CO2 eq/pannolino a 0,09 kg CO2 eq/pannolino. Dato che diventa significativo se moltiplicato per il numero di pannolini prodotti annualmente.

WIP produce giornalmente circa 50.000 pannolini, quindi la quantità di CO2 eq risparmiata in un solo giorno lavorativo è pari a 1 tonnellata. L’impiego di biopolimeri e fibre di cotone biologico permette quindi una riduzione delle emissioni di CO2 eq di 240 t/anno (considerando 5 giorni lavorativi/settimana per 12 mesi).

Mediamente il 50% di un pannolino monouso in commercio è composto da derivati dal petrolio non biodegradabili e non sostenibili, il restante da cellulosa ricavata da alberi. WIP si propone – sebbene per una minima fetta di mercato – quale alternativa sostenibile al pannolino monouso tradizionale da fonti fossili, utilizzando due materie prime principali: bioplastiche e fibre da coltivazione biologica come il cotone bio.

WIP ha utilizzato per la prima volta al mondo diversi derivati da biopolimeri quali PLA e Mater-Bi, combinandoli assieme a seconda dello scopo di impiego e delle loro performance, individuando nei prodotti igienici monouso l’impiego più sostenibile e al contempo salutare per i consumatori. Oggi il pannolino per bambini a marchio Naturaè è il pannolino monouso con il più alto indice di biodegradabilità al mondo – mediamente pari almeno all’80%.

In un’ottica di miglioramento continuo della qualità e della sostenibilità ambientale dei propri prodotti, WIP prevede di estendere il presente studio ad una LCA completa del pannolino per bambini a marchio Naturaè, che consideri non solo l’impronta di carbonio ma anche altri aspetti, quali la biodegradabilità/compostabilità delle materie prime, la produzione e il riciclo di rifiuti e di materiali destinati al packaging dei prodotti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende