Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Ecodom: nel 2012 riciclate 71.800 tonnellate di elettrodomestici:

Ecodom: nel 2012 riciclate 71.800 tonnellate di elettrodomestici

gennaio 16, 2013 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

Nel corso del 2012, Ecodom (Consorzio italiano per il recupero e il riciclaggio degli elettrodomestici) ha  trattato, in tutta Italia, circa 71.800 tonnellate tra frigoriferi, condizionatori, scalda-acqua, lavatrici, lavastoviglie, forni e cappe (i cosiddetti RAEE, Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), da cui ha ricavato 46.468 tonnellate di ferro, 1.722 tonnellate di alluminio, 1.328 tonnellate di rame e 5.892 tonnellate di plastica.

Grazie al processo di trattamento, si è evitata l’immissione in atmosfera di oltre 1.200.000 tonnellate di anidride carbonica (CO) e si è intercettata e correttamente smaltita una significativa quantità di gas che danneggiano lo strato di ozono.

Inoltre, l’utilizzo delle materie prime (ferro, alluminio, rame e plastica) ottenute dal riciclo di 71.800 tonnellate di elettrodomestici ha consentito, nel 2012, un risparmio energetico di circa 134.000.000 kWh di energia elettrica, rispetto a quanto necessario per ottenere le stesse quantità di materie prime “vergini”.

In testa alla graduatoria delle regioni più virtuose in base ai RAEE gestiti da Ecodom, si è confermata, anche nel 2012, la Lombardia (con 12.250 tonnellate di RAEE trattati, pari a 22.195.000 kWh di energia risparmiata e 203.000 tonnellate di CO₂non immesse nell’atmosfera); seguita dal Veneto (con 7.323 tonnellate di RAEE gestiti, pari a 13.339.000 kWh di energia risparmiata e 122.000 tonnellate di CO₂ non immesse nell’atmosfera) e dalla Sicilia (con 6.967 tonnellate di RAEE, pari a 12.286.000 kWh di energia risparmiata e 110.900 tonnellate di CO₂ non immesse nell’atmosfera).

Per quanto concerne, infine, il livello di servizio, nel 2012 Ecodom ha effettuato 32.437 trasporti, rispettando nel 99,9 % dei casi i tempi di ritiro concordati tra il Centro di Coordinamento RAEE e ANCI.

Il quantitativo di rifiuti elettrici ed elettronici ritirato e trattato dal Consorzio in tutto il 2012 (circa 71.800 tonnellate, pari a circa il 30% di tutti i RAEE gestiti in Italia) ha subito un calo significativo rispetto all’anno precedente (-17%): in dettaglio, Ecodom ha trattato 36.000 tonnellate del Raggruppamento R1 (frigoriferi e condizionatori), con una diminuzione del 15% rispetto al 2011; e 35.800 tonnellate del Raggruppamento R2 (altri grandi bianchi), con un calo di ben il 20% sul 2011. Sia per R1 che per R2, nel 2012 il rapporto tra i RAEE raccolti e quelli generati è diminuito in modo rilevante.

“La diminuzione delle quantità di RAEE gestite dal Consorzio – spiega Giorgio Arienti, direttore generale di Ecodom – deriva in parte dal calo dei volumi di vendita di nuove apparecchiature, che ha portato come conseguenza anche una flessione dei RAEE generati, ma soprattutto dall’accentuarsi del fenomeno del “cherry picking”: infatti, a causa del protrarsi della crisi economica e dell’elevato valore delle materie prime, si è aggravata la sottrazione dei RAEE più “pregiati” da parte di soggetti diversi dai sistemi collettivi istituiti dai produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche; esiste un rischio molto elevato che questi soggetti, che in alcuni casi non sono neppure autorizzati alla gestione dei RAEE, effettuino il trattamento di questi rifiuti in modo ambientalmente non corretto”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Paesaggio: fino al 31 agosto per le borse di studio della Fondazione Benetton

agosto 24, 2017

Paesaggio: fino al 31 agosto per le borse di studio della Fondazione Benetton

Restano ancora alcuni giorni per partecipare alla terza edizione del bando per le borse di studio sul paesaggio istituite dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso, nel quadro delle attività di ricerca sul paesaggio e la cura dei luoghi sviluppate con il proprio Comitato scientifico. Laureati e post laureati italiani e stranieri hanno tempo fino [...]

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende