Home » Comunicati Stampa » Ecolamp, nuovo socio del Museo “A come Ambiente” di Torino:

Ecolamp, nuovo socio del Museo “A come Ambiente” di Torino

dicembre 17, 2012 Comunicati Stampa

Una nuova opportunità per l’educazione e la sensibilizzazione ambientale: Ecolamp diventa socio del Museo “A Come Ambiente” di Torino, rafforzando la sinergia creatasi attraverso la partnership avviata a inizio 2012. “Imparare, divertendosi” è quindi possibile, anche quando si parla di salvaguardia dell’ambiente: lo testimoniano il Consorzio senza scopo di lucro per la raccolta e il riciclo delle sorgenti luminose a basso consumo, da sempre alla ricerca di nuove e accattivanti modalità di interazione con il pubblico, e la struttura interattiva e multimediale torinese, interamente dedicata all’ambiente, che opera dal 2004 e regista circa 50.000 presenze l’anno. Il museo accoglie quindi Ecolamp nell’ampio parterre di soci pubblici e privati, accomunati dall’interesse per l’educazione ambientale e per lo sviluppo di nuove abitudini ecocompatibili.

E’ stata da subito evidente l’intesa tra ‘A come Ambiente’ ed Ecolamp – ha dichiarato Carlo Degiacomi, Direttore del Museo –  entrambi alla ricerca di modalità divertenti e originali nel rivolgersi ad un pubblico di varie fasce di età, per informarlo ed educarlo a comportamenti sostenibili. L’ingresso del Consorzio come socio rappresenta, quindi, per il Museo un’evoluzione auspicata della positiva partnership iniziata nei primi mesi del 2012”.

“A come Ambiente” è stata una delle strutture selezionate da Ecolamp per dare vita al progetto happylamp, l’iniziativa nata lo scorso marzo con l’obiettivo di trasmettere in maniera ludica e interattiva messaggi efficaci sulle corrette modalità di raccolta e smaltimento delle lampade fluorescenti una volta giunte a fine vita. Coniugando corretta informazione ambientale e attenzione verso il pubblico più giovane, il Consorzio ha fatto il proprio ingresso al Museo di Torino con “La Scatola Magica”, un percorso didattico per insegnanti, studenti e famiglie che, assistiti da un abile illusionista, vengono accompagnati alla scoperta dei temi della luce e dell’energia, tra innovazione e trattamento dei rifiuti tecnologici. Parallelamente, sono stati creati spazi interattivi all’interno del Museo Città della Scienza di Napoli, di Explora – Museo dei Bambini di Roma, dell’Immaginario Scientifico di Trieste e nei parchi di divertimento Gardaland, Minitalia Leolandia, Mirabilandia e Oltremare.

La sintonia fra le attività care al Consorzio e la mission del museo A come Ambiente, confermata durante il progetto happylamp, ci ha condotto ad ampliare i contesti della collaborazione già in essere e condividere nuovi obiettivi comuni – ha dichiarato Fabrizio D’Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp – L’entrare a far parte del comitato d’indirizzo e dell’associazione del Museo si inserisce in un percorso, intrapreso dal Consorzio, di apertura a occasioni e modalità sempre nuove di interazione con i pubblici di riferimento – prosegue D’Amico – E le circa 480 tonnellate di lampadine esauste, raccolte nei primi dieci mesi del 2012, grazie al contributo dei soli cittadini privati, ci dimostrano che stiamo percorrendo la strada giusta per diffondere comportamenti sostenibili”.

A inaugurare la nuova partnership, il Museo “A come Ambiente” ha coinvolto il Consorzio Ecolamp nell’iniziativa, confermata per il 2013, “UNO SCONTO DEL 100%”, che prevede la consegna a tutti i visitatori under 18 di un coupon promozionale valido per un successivo ingresso gratuito nei pomeriggi dei fine settimana e festivi d’apertura.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende