Home » Comunicati Stampa » Ecomondo 2009, la grande fiera dedicata alla Green Economy:

Ecomondo 2009, la grande fiera dedicata alla Green Economy

ottobre 12, 2009 Comunicati Stampa

EcomondoA Rimini Fiera da mercoledì 28 a sabato 31 ottobre 2009
E sul territorio debutta Ambiente Festival

Rimini, 5 ottobre 2009 – Da mercoledì 28 a sabato 31 ottobre 2009 il mondo dell’ambiente punta i riflettori su Rimini Fiera, dove si tiene la 13a edizione di ECOMONDO, fiera internazionale del recupero di materie ed energia e dello sviluppo sostenibile, appuntamento leader per il settore.

Il ‘sistema ambiente Rimini’ ospiterà 1.500 imprese disposte sull’intero quartiere riminese (110.000 mq.), con un’offerta di manifestazioni che abbraccia vari settori merceologici ispirati dalla cultura del recupero e riuso, per soddisfare gli oltre 65.000 visitatori attesi.
Ciò grazie ad ECOMONDO, con la proposta dell’area RI3 dedicata al recupero dei rifiuti informatici; KEY ENERGY (3a Fiera Internazionale per l’Energia e la Mobilità Sostenibile, il Clima e le Risorse per un nuovo Sviluppo) e la nuova  ENERGYES, per un’offerta mirata all’uso efficiente dell’energia; COOPERAMBIENTE, 2a edizione della fiera dell’offerta cooperativa di energia e servizi per l’ambiente in collaborazione con LegaCoop.

Aperta sia agli addetti ai lavori sia al grande pubblico, ECOMONDO 2009 in particolare ospita circa 1.000 aziende su 70.000 metri quadrati articolati in 13 padiglioni, uno in più dello scorso anno (in mostra la più ampia gamma di opportunità tecnologiche, sistemi, attrezzature e servizi che partendo da una vetrina dedicata al tema centrale del recupero e riutilizzo dei rifiuti si allarga ad ampio raggio su tutte le tematiche ambientali).

In programma un imponente programma di seminari scientifici che avranno il loro filo rosso nel tema Ecodesign per il pianeta. Soluzioni per un ambiente più  pulito e per una nuova economia. Il coordinamento del programma è del Prof. Luciano Morselli che anche quest’anno ha ideato la mascotte di ECOMONDO, il cavalluccio marino rosa, simbolo di emergenza ambientale.

ECOMONDO è anche teatro della fattiva collaborazione fra Rimini Fiera e tutti gli attori del mondo ambientale, a livello istituzionale ed associativo, centri di ricerca e imprese. Un valore riconosciuto e che è valso a Rimini Fiera, primo fra gli organizzatori fieristici, l’ingresso nel consesso delle Agende 21 Locali.

Importante novità del 2009 è lo svolgimento in contemporanea (22 ottobre – 2 novembre 2009) di Ambiente Festival, un’iniziativa che si sviluppa sul territorio cittadino, promossa dall’Assessorato alle Politiche Ambientali ed Energetiche del Comune di Rimini e da Rimini Fiera per integrare e valorizzare i contenuti di Ecomondo con le esperienze di cittadini, associazioni e istituzioni locali e nazionali in materia di ecologia e sostenibilità. Dodici giorni di eventi, a ingresso libero, che anticipano e affiancano l’appuntamento con Ecomondo.

La 13a edizione di ECOMONDO sarà aperta da un importante convegno, Politiche per il Green New Deal; come la sostenibilità può far ripartire l’economia globale organizzato da Rimini Fiera e CONAI in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dello Sviluppo Economico, Confindustria, Anci, Regione Emilia Romagna, Conai, Legacoop, Legambiente, Kyoto Club.
All’evento inaugurale,a cui porterà il suo saluto il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni, sono stati invitati: Stefania Prestigiacomo Ministro dell’Ambiente, Jean Paul Fitoussi economista, Christopher Flavin Presidente Worldwatch Institute, Sergio Chiamparino Presidente ANCI, Piero Perron Presidente CONAI, Vasco Errani Presidente Regione Emilia Romagna, Vittorio Cogliati Dezza Presidente Legambiente, Giuliano Poletti Presidente Legacoop, , Karl Falkenberg Direttore-Generale DG Ambiente – Cambiamenti. Modera Antonello Piroso direttore del TG de La7.

“La ‘green economy’ – dice Simone Castelli, direttore della Business Unit 2 di Rimini Fiera – trova a Rimini Fiera l’evento fieristico di maggiore rilievo per rilanciare il tratto di innovazione che ne caratterizza l’attività. ECOMONDO comunica una cultura del recupero e riuso che ormai ci appartiene, ma che per diventare attività quotidiana ha bisogno di diffondere tecnologie e saperi, elementi che nelle giornate riminesi si esaltano pienamente”.

“Una fiera è lo specchio del comparto economico al quale si riferisce – spiega Alessandra Astolfi, project manager dell’evento fieristico – ed ECOMONDO restituisce l’immagine di un’economia che certo ha risentito dei venti di crisi, ma sulla quale sono appuntate le speranze affinché rappresenti una delle leve più robuste per alimentare la ripresa. Veniamo da un’edizione straordinaria, con 64.858 visitatori (+12% sul 2007) e puntiamo a confermarci, tenendo sempre in grande conto la qualità dei visitatori da assicurare alle aziende espositrici”.

“La green economy non è più solo un programma politico – sottolinea l’Assessore Regionale all’Ambiente Lino Zanichelli – ma una realtà che già vive sul territorio grazie all’iniziativa di molte imprese. La Regione Emilia-Romagna è impegnata a fare sempre più sistema tra settori pubblico e privato e a coinvolgere i consumatori in questo processo, proprio per valorizzare e promuovere concretamente uno sviluppo economico basato sulla sostenibilità delle produzioni e sulla qualità ambientale. Ecco il significato della nostra presenza a ECOMONDO 2009, un’edizione che si annuncia come la più interessante e innovativa degli ultimi anni”.

“ECOMONDO – dice Giancarlo Longhi, Direttore di CONAI – è un appuntamento fondamentale per conoscere direttamente, e non per sentito dire, attraverso l’ascolto di dati ed esperienze dei settori industriali di riferimento, le più significative attività di recupero e riuso svolte a livello internazionale. CONAI partecipa ad ECOMONDO sin dalla prima edizione, ogni anno troviamo in fiera la possibilità di esprimere al meglio la nostra attività e a cogliere gli spunti per progettare nuovi filoni di intervento”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende