Home » Comunicati Stampa » Ecopolis 2011, le buone pratiche per le città ecosostenibili:

Ecopolis 2011, le buone pratiche per le città ecosostenibili

marzo 23, 2011 Comunicati Stampa

Si rinnova, dal 23 al 25 marzo 2011 alla Fiera di Roma, l’appuntamento con Ecopolis:  l’expo&conference dedicata al tema della Città, dell’ambiente urbano e della sostenibilità.  Promossa da Camera di Commercio e Fiera Roma, alla sua terza edizione, la manifestazione è  un punto di riferimento nazionale ed internazionale per tutti coloro che  si occupano della crescita sostenibile delle nostre città. Un forum dove istituzioni e aziende,  urbanisti e architetti, esperti di alimentazione, energy e mobility manager si incontrano per  confrontarsi sulle tematiche più rilevanti della green economy, rappresentando la pluralità di  esperienze di quanti quotidianamente operano per proporre soluzioni volte a soddisfare il  crescente bisogno di fare impresa sostenibile.

Questa visione a tutto campo esplora le molte dimensioni del concetto di Polis, mantenendo  sempre associate le due componenti dello sviluppo sociale ed economico e i temi della città fisica.

Oltre ad un vasto spazio espositivo, che metterà in mostra le soluzioni e i progetti proposti dalle  aziende, Ecopolis ospiterà anche quest’anno un ampio programma di conferenze che  affronteranno due macro tematiche: “La città  che mangia” e “La città che vive” con il supporto  scientifico di numerose indagini, condotte da prestigiosi enti di ricerca.

La prima giornata di Ecopolis, dedicata ai temi delle filiere agroalimentari, approfondirà la  sostenibilità dei flussi di approvvigionamento, riflettendo su filiere corte e farmers’ markets, ma  anche sul tema del lavoro e dei flussi migratori nel Mediterraneo.

Ad avviare il dibattito saranno  i risultati della ricerca ‘Il valore dell’immigrazione per  l’agricoltura italiana’ condotta dall’istituto SWG con l’obiettivo di verificare come sono cambiati  il volto e i colori del lavoro nei campi in questi anni e verificare qual è l’apporto, ma anche il  rapporto esistente, tra l’immigrazione e il lavoro agricolo.

Energia e mobilità sostenibile saranno, invece, i temi al centro del dibattito del secondo  giorno con “La città che vive”: un confronto sulla pianificazione urbana, sul rapporto tra passato  e futuro, analizzando l’importanza di energia e mobilità come assi strategici della sostenibilità  urbana. A supporto della discussione verranno illustrate le conclusioni di quattro ricerche,  coordinate da Retecamere, intese come declinazioni di un’unica  vision di trasformazione  sostenibile delle città, agendo sui catalizzatori di questo processo.

Il Direttore generale di Retecamere, Claudio Cipollini presenterà i risultati della ricerca  ‘Trasformazioni urbane e mobilità sostenibile’, con un focus sulle sfide della città sostenibile e i  driver che ne alimentano i processi di trasformazione urbana, soffermandosi sulla convenienza  economica ed ambientale del riuso dei vuoti urbani generati dalle aree dismesse.

Il Direttore del CRESME Lorenzo Bellicini presenterà i risultati della ricerca ‘Città,  costruzioni ed Energy technology’, sui regolamenti edilizi energetici e illustrerà lo stato di  diffusione delle energie rinnovabili in Italia e il ruolo delle città in riferimento alla strategia  ambientale ed energetica in vista degli obiettivi 2020.

Enzo Risso di SWG racconterà i risultati dell’indagine ‘Immagini della città del futuro’,  condotta con l’innovativa metodologia della web-discussion, per raccontare come i cittadini si  immaginano la città del futuro, nei suoi spazi, nei materiali usati, nella mobilità, nelle forme e  abitudini di vita.

Sui temi della mobilità, l’Università la Sapienza (CRITEVAT) presenterà la ricerca ‘La  mobilità sostenibile urbana in Europa: strategie e sperimentazioni’: che affronterà il tema della mobilità urbana sostenibile in Europa anche attraverso l’analisi di  una serie di casi studio a  livello europeo.

La sessione vedrà inoltre il contributo della convention dei Mobility Manager:  150 professionisti  tra grandi aziende e istituzioni.

Al centro della terza e ultima giornata saranno le best practices, con Racconti d’impresa - un  incontro/conversazione con alcune delle imprese che fanno della sostenibilità la loro leva  competitiva – e la consegna dei premi ai vincitori del Premio Impresa Ambiente, il più alto  riconoscimento italiano per le imprese che si siano distinte in un’ottica di Sviluppo Sostenibile, Rispetto Ambientale e Responsabilità Sociale. Il Premio, ‘porta d’accesso’ all’European Business  Awards for the Environment, si rivolge alle aziende che hanno fatto della politica verde una delle  leve essenziali per essere competitive a livello nazionale ed europeo.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende