Home » Comunicati Stampa »Eventi » Ecorally 2013: 520 Km in nome del Santo patrono dell’ecologia:

Ecorally 2013: 520 Km in nome del Santo patrono dell’ecologia

ottobre 14, 2013 Comunicati Stampa, Eventi

A poco più di una settimana dall’accensione dei motori, l’ottava edizione del rally di regolarità riservato ai veicoli ecologici prevede, al via, 45 equipaggi; dopo le verifiche tecniche del venerdì pomeriggio, partenza sabato 19 ottobre alle 8.01 da San Marino, arrivo in Piazza San Pietro domenica 20 per l’Angelus, sotto le insegne di San Francesco d’Assisi, protettore dell’ecologia. I 520 chilometri di percorso sono suddivisi in 2 tappe e 4 settori di gara, con 4 prove segrete a velocità media rilevate con fotocellula, 3 riordini – ad Arezzo, Assisi e domenica a Nepi – e 23 pressostati di rilevamento del tempo. I veicoli ammessi: GPL, metano, idrometano, biocarburanti, ibridi, a celle di combustione.

L’Ecorally, nato nel 2006 e organizzato dalla SMRO San Marino Racing Organization, è una gara internazionale regolamentata dalla FIA – Federazione Internazionale Automobilistica, che ha come obiettivo la promozione e lo sviluppo dei veicoli a energie alternative e a basso impatto ambientale, con l’intento di dimostrare al pubblico le performance e l’adattabilità all’uso quotidiano.

La competizione è impegnativa ma alla portata di tutti e accanto ai tanti amatori, vede in gara veri e propri professionisti della regolarità. Diversi gli equipaggi che in un continuo testa a testa si contendono i maggiori titoli dedicati alle energie alternative. Massimo Liverani di Rocca San Casciano (FC), al terzo titolo mondiale consecutivo (Coppa del Mondo FIA per le Energie Alternative), a bordo di una Abarth Fiat 500 alimentata a metano insieme al navigatore Valeria Strada, Ecomotori Racing Team e l’equipaggio Imega di Sansepolcro (AR), pilota Guido Guerrini, copilota Emanuele Calchetti, secondo nella classifica FIA, alla guida di un’Alfa Romeo Mito a GPL. E ancora, il RaceBioConcept Team, all’Ecorally con 4 vetture. La Toyota FJCruiser BioDrive ME a metano e bioetanolo, condotta da Mario Montanucci Pignatelli, navigatore Claudio Canale. Vincenzo Di Bella ed Enrico Zanini, a bordo di una vettura del gruppo PSA in fase di definizione. Poi una Smart a GPL condotta da Luca Rizzo, navigatore Marco Brancozzi e una Subaru Impreza STI, alimentata a miscela di bioetanolo, schierata come “Safety Car”, presenza coordinata da Riccardo Bini, Direttore del Master in Motorsport Management presso la Luiss Business School.

L’Ecorally SanMarino-Vaticano sarà lo scenario dove si deciderà, oltre al Mondiale Costruttori, anche la classifica del Campionato Italiano Piloti e Navigatori. Dall’estero saranno al via gli equipaggi Jean-Pierre Grangeon – Andrè Grangeon (FRA), Nitko Lukasz – Nayder Artur (POL), Zdovc Gregor – Premk Nina (SLO) – Georgiev Elvis – Pisarska Elena (BUL).

Al quinto appuntamento anche l’Ecorally Press, gara di regolarità riservata agli operatori dell’informazione. Confermata la presenza dell’Albo d’Oro. Ci sarà infatti Roberto Chiodi, vincitore delle tre prime edizioni, che gareggerà insieme al giornalista e conduttore Rai Oliviero Beha, sulla “eco-papamobile”, una Renault R4 bianca trasformata a GPL in collaborazione con Punto Gas di Roma. E ci sarà Nicola Ventura di Ecomotori.net, Ecomotori Racing Team, insieme a Monica Porta, vincitori del IV Ecorally Press 2012, a bordo di una Abarth Fiat 500 a GPL e E85 (miscela di etanolo).

Accompagna la carovana di auto verso San Pietro, come nel 2012, la trasmissione televisiva di Rai 1 dedicata al mondo dei motori Easy Driver, presenti il conduttore Marcellino Mariucci e il regista Antonio Sottile, anche loro rigorosamente a bordo di auto ecologiche.

Prosegue la collaborazione con l’Automobile Club d’Italia di Arezzo che fa gli onori di casa insieme alla Scuderia Etruria Racing accogliendo i concorrenti in Piazza Grande.

Novità 2013, sosta ad Assisi presso la Basilica di San Francesco per rendere omaggio al Santo patrono dell’Ecologia, con l’incontro con il Custode del Sacro Convento che saluterà i partecipanti e impartirà la benedizione.

Tutti gli equipaggi in gara partecipano alla Coppa F.I.A. Energie Alternative; gli operatori dell’informazione concorrono anche per la speciale classifica Press e per l’assegnazione del Trofeo Nello Rosi, dedicato al fondatore del Consorzio Ecogas, in collaborazione con Unione Gas Auto. Per gli equipaggi al femminile, si aggiunge la Coppa delle Dame. Un trofeo anche al 1° Equipaggio Straniero (1st Foreign Crew).

Le iscrizioni per prendere parte alla manifestazione sono aperte fino al 14 ottobre.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

febbraio 13, 2017

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

Motivata da una forte coscienza sociale, predisposta a esperienze di possesso on demand, e con una grande apertura alla condivisione di beni e servizi propria della sharing economy, la generazione dei Millennials (i nati tra il 1980 e il 2000) sta cambiando il modo con cui le aziende – tra cui i costruttori di automobili [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende