Home » Comunicati Stampa »Eventi » Ecorally: da San Marino al Vaticano guidando a basso impatto ambientale:

Ecorally: da San Marino al Vaticano guidando a basso impatto ambientale

maggio 7, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

La decima edizione dell’Ecorally San Marino Città del Vaticano e la 7° dell’Ecorally Press, competizioni di regolarità riservate ai veicoli ecologici in programma il 15, 16 e 17 maggio, daranno grande rilievo, quest’anno, alla sicurezza stradale, a partire dalle caratteristiche proprie della competizione di regolarità, dove è il Codice della Strada a farla da padrone, insieme alla guida ecologica e “risparmiosa“.

Al seguito della trasmissione televisiva Easy Driver di Rai1, che ha confermato l’adesione alla manifestazione, accompagnerà la carovana di veicoli da San Marino al Vaticano un’auto della Polizia Stradale, con a bordo il Vice Questore aggiunto Franco Fabbri e il Sovrintendente Valter Botto. Diversamente dall’Ecorally, molte competizioni sportive su strada necessitano di particolari modalità, come previsto dall’articolo 9 del Codice della Strada. L’argomento sarà protagonista di una delle prossime puntate della rubrica di Easy Driver “Un agente per amico”.

E’ inoltre presente, per il terzo anno consecutivo, un equipaggio in rappresentanza dell’ACI, in qualità di ‘Ambasciatori della Sicurezza Stradale’, a bordo della vettura – una Toyota Auris ibrida – Andrea Cauli, ufficio stampa Automobile Club Italia, responsabile dell’iniziativa internazionale che ha già coinvolto oltre 5.500 persone. Rivolto ai cittadini stranieri residenti in Italia ed ai giovani neopatentati Ready2Go ‘Ambasciatori della Sicurezza Stradale’ prevede corsi di guida sicura gratuiti presso il Centro ACI-SARA di Vallelunga, alle porte di Roma. Accoglienza, integrazione, rispetto delle regole e guida ecologica sono alla base del progetto, primo in Europa, che, oltre ad aver ricevuto prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale, è stato recepito e replicato in altri Paesi.

L’Ecorally, nato nel 2006 e organizzato dalla SMRO San Marino Racing Organization, è una gara internazionale regolamentata dalla FIA- Federazione Internazionale dell’Automobile, che ha come obiettivo la promozione e lo sviluppo dei veicoli a energie alternative e a basso impatto ambientale, con l’intento di dimostrarne le prestazioni e l’adattabilità all’uso quotidiano.

La manifestazione è valida per la Coppa FIA Energie Alternative e per il Campionato Italiano Aci Sport. In palio il 10° Trofeo Ecorally San Marino. Il 7° Ecorally Press, promosso da Assogasliquidi/Federchimica e Consorzio Ecogas e il memorial Nello Rosi, in collaborazione con My En, Unione Gas Auto, Gas Auto Sud ed Ecomobile sono riservati ai giornalisti, che partecipano all’evento nella speciale sezione a loro dedicata. Inoltre il Trofeo Uiga in collaborazione con l’Unione Italiana Giornalisti Automotive e la Coppa delle Dame, destinata alle concorrenti.

La gara è aperta a tutti, ma possono partecipare solo i veicoli a basso impatto ambientale: GPL, metano, elettrici, ibridi, ecc..

La competizione unisce alle caratteristiche proprie delle gare di regolarità la possibilità di attraversare angoli unici della penisola. Dopo le verifiche tecniche e amministrative di venerdì 15 maggio, la partenza per il primo giorno di gara è prevista alle 8 del mattino di sabato 16 dal centro storico di San Marino. Le tappe principali: Sansepolcro (Ar), Arezzo, Monte San Savino (Ar), Terme di Saturnia (Gr), Soriano nel Cimino (Vt). La competizione si chiude alle 12 circa di domenica 17 maggio a Roma Via della Conciliazione/Vaticano.

L’Ecorally San Marino – Vaticano si svolge con la collaborazione della Uiga e il patrocinio della Segreteria di Stato al Territorio e Ambiente e la Segreteria di Stato allo Sport. La gestione tecnico-regolamentare è a cura della F.A.M.S. (Federazione Auto Motoristica Sammarinese) tramite i propri Ufficiali di Gara; i rilevamenti cronometrici sono della F.S.Cr. (Federazione Sammarinese Cronometristi). Tra i media partner, il canale tematico Nuvolari e la rivista dedicata alla mobilità sostenibile Ecomobile. Rappresentata anche la Fima, Federazione Italiana Media Ambientali, in gara con un equipaggio.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende