Home » Comunicati Stampa »Green Economy »Progetti » Edilizia sostenibile tra Italia e Cina. Un confronto promosso da Klimahouse:

Edilizia sostenibile tra Italia e Cina. Un confronto promosso da Klimahouse

Dall’alleanza  tra  Fiera  Bolzano e  Messe  Frankfurt nasce  ”Klimahouse  China Congress”,  una nuova  piattaforma  espressamente  rivolta  alle  specificità  del  mercato  edilizio  cinese indirizzata  a  professionisti,  istituzioni  e  aziende  locali.

L’evento,  che  vuole  offrire  un contributo in linea con i nuovi orientamenti dei governi cinesi in materia di green building, debutterà il 31  maggio al  New  China  International  Exhibition  Center (NCIEC) di Pechino.

In  Cina  l’edilizia  ad  alta  efficienza  energetica  vive  oggi un’incoraggiante fase di evoluzione e rappresenta un’opportunità da cogliere, anche per gli stranieri. La  crescente  attenzione  in  materia  di “edilizia sostenibile” mette  in  luce una  previsione ottimistica  per  questo  settore:  i  piani di  sviluppo cinesi  indicano,  infatti, una  crescita  di edifici  verdi dall’ 1%  del  2012  a  oltre  il  25%  nel  2020. A  supporto degli investitori,  l’introduzione  di  un significativo  programma  di  incentivazione che  prevede benefici  fiscali,  servizi  finanziari agevolati per l’acquisto di edifici residenziali energeticamente efficienti e rinnovate politiche del territorio per una crescita urbana sostenibile.

In questo contesto, Klimahouse, la  manifestazione fieristica più importante in Italia in tema di efficienza energetica, con undici anni di storia, si inserisce come una voce autorevole, per mettere a confronto il sistema edilizio cinese con le competenze ed esperienze applicate con successo in tutta Italia. Grazie alla collaborazione con Messe Frankfurt, nasce così Klimahouse China Congress che, nell’ambito  di  ISH China, fiera  leader  per  il  mondo  del  bagno,  tecnica  degli  edifici,  delle energie  rinnovabili,  dell’energia  e  della  climatizzazione, propone il  Congresso  “Green Buildings for a climate change in China”: un dibattito aperto tra Italia e Cina che offre una occasione di scambio e un’opportunità di networking tra professionisti del settore. Grazie ad un panel di  relatori  cinesi  e  internazionali,  con una  consolidata esperienza  nella  progettazione  di  edifici  ”verdi”  e con un’ampia visione  sulle  ultime tendenze  e sulle  tecnologie  di  ultima  generazione  per  l’edilizia  sostenibile, si  inaugura così un nuovo canale di confronto all’insegna dello scambio culturale a livello internazionale.

A raccontare lo stato dell’arte dell’edilizia in Cina, saranno Yufei Wei, vincitore del primo premio per la  progettazione  ecosostenibile  urbana  di  Tianjin, Rao  Rong,  Professore  Associato  della Facoltà  di  Architettura  di  Tsinghua  University,  l’università  più importante in Cina per il settore edilizia sostenibile, Wang  Yonghong,  Direttore/Senior  Engineer, della China  Academy  of  Building  Research -Institute  for  Building  Environment  &  Energy  Efficiency. Il  mondo dell’edilizia  sostenibile italiano sarà invece rappresentato da Ulrich  Santa,  Direttore  dell’Agenzia CasaClima di  Bolzano,  struttura  promotrice  di  piani  di  sviluppo nel  segno  del  risparmio energetico, Massimo  Roj,  Fondatore  di  CMR, società specializzata  nella progettazione  integrata  di  architetture  flessibili,  efficienti  ed  ecosostenibili  da circa vent’anni in Cina, Michael Tribus, Architetto italiano  coinvolto  in  un  progetto  ambizioso  a Qingdao e Kyle  Mertensmeyer,  architetto  e  designer  al Gensler  di Shanghai. A dare il via al Congresso, il Direttore di Fiera Bolzano Thomas Mur che afferma: “Klimahouse China  rappresenta  un primo passo  nella  strategia  di  internazionalizzazione di Klimahouse, che  guarda  al  futuro dell’edilizia sostenibile con  una  proiezione  verso nuovi  mercati.  La partnership  con  Messe  Frankfurt,  realtà  molto  forte  e  radicata in  Cina,  rappresenta  una grande  opportunità per  esplorare  e confrontarci  con  il  mercato  cinese  a  cui  crediamo  di poter offrire, in questa fase di significativo cambiamento, un contributo qualificato”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende