Home » Comunicati Stampa »Green Economy »Progetti » Edilizia sostenibile tra Italia e Cina. Un confronto promosso da Klimahouse:

Edilizia sostenibile tra Italia e Cina. Un confronto promosso da Klimahouse

Dall’alleanza  tra  Fiera  Bolzano e  Messe  Frankfurt nasce  ”Klimahouse  China Congress”,  una nuova  piattaforma  espressamente  rivolta  alle  specificità  del  mercato  edilizio  cinese indirizzata  a  professionisti,  istituzioni  e  aziende  locali.

L’evento,  che  vuole  offrire  un contributo in linea con i nuovi orientamenti dei governi cinesi in materia di green building, debutterà il 31  maggio al  New  China  International  Exhibition  Center (NCIEC) di Pechino.

In  Cina  l’edilizia  ad  alta  efficienza  energetica  vive  oggi un’incoraggiante fase di evoluzione e rappresenta un’opportunità da cogliere, anche per gli stranieri. La  crescente  attenzione  in  materia  di “edilizia sostenibile” mette  in  luce una  previsione ottimistica  per  questo  settore:  i  piani di  sviluppo cinesi  indicano,  infatti, una  crescita  di edifici  verdi dall’ 1%  del  2012  a  oltre  il  25%  nel  2020. A  supporto degli investitori,  l’introduzione  di  un significativo  programma  di  incentivazione che  prevede benefici  fiscali,  servizi  finanziari agevolati per l’acquisto di edifici residenziali energeticamente efficienti e rinnovate politiche del territorio per una crescita urbana sostenibile.

In questo contesto, Klimahouse, la  manifestazione fieristica più importante in Italia in tema di efficienza energetica, con undici anni di storia, si inserisce come una voce autorevole, per mettere a confronto il sistema edilizio cinese con le competenze ed esperienze applicate con successo in tutta Italia. Grazie alla collaborazione con Messe Frankfurt, nasce così Klimahouse China Congress che, nell’ambito  di  ISH China, fiera  leader  per  il  mondo  del  bagno,  tecnica  degli  edifici,  delle energie  rinnovabili,  dell’energia  e  della  climatizzazione, propone il  Congresso  “Green Buildings for a climate change in China”: un dibattito aperto tra Italia e Cina che offre una occasione di scambio e un’opportunità di networking tra professionisti del settore. Grazie ad un panel di  relatori  cinesi  e  internazionali,  con una  consolidata esperienza  nella  progettazione  di  edifici  ”verdi”  e con un’ampia visione  sulle  ultime tendenze  e sulle  tecnologie  di  ultima  generazione  per  l’edilizia  sostenibile, si  inaugura così un nuovo canale di confronto all’insegna dello scambio culturale a livello internazionale.

A raccontare lo stato dell’arte dell’edilizia in Cina, saranno Yufei Wei, vincitore del primo premio per la  progettazione  ecosostenibile  urbana  di  Tianjin, Rao  Rong,  Professore  Associato  della Facoltà  di  Architettura  di  Tsinghua  University,  l’università  più importante in Cina per il settore edilizia sostenibile, Wang  Yonghong,  Direttore/Senior  Engineer, della China  Academy  of  Building  Research -Institute  for  Building  Environment  &  Energy  Efficiency. Il  mondo dell’edilizia  sostenibile italiano sarà invece rappresentato da Ulrich  Santa,  Direttore  dell’Agenzia CasaClima di  Bolzano,  struttura  promotrice  di  piani  di  sviluppo nel  segno  del  risparmio energetico, Massimo  Roj,  Fondatore  di  CMR, società specializzata  nella progettazione  integrata  di  architetture  flessibili,  efficienti  ed  ecosostenibili  da circa vent’anni in Cina, Michael Tribus, Architetto italiano  coinvolto  in  un  progetto  ambizioso  a Qingdao e Kyle  Mertensmeyer,  architetto  e  designer  al Gensler  di Shanghai. A dare il via al Congresso, il Direttore di Fiera Bolzano Thomas Mur che afferma: “Klimahouse China  rappresenta  un primo passo  nella  strategia  di  internazionalizzazione di Klimahouse, che  guarda  al  futuro dell’edilizia sostenibile con  una  proiezione  verso nuovi  mercati.  La partnership  con  Messe  Frankfurt,  realtà  molto  forte  e  radicata in  Cina,  rappresenta  una grande  opportunità per  esplorare  e confrontarci  con  il  mercato  cinese  a  cui  crediamo  di poter offrire, in questa fase di significativo cambiamento, un contributo qualificato”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende