Home » Comunicati Stampa » Smart grids come internet: Enel Green Power entra nel consorzio europeo:

Smart grids come internet: Enel Green Power entra nel consorzio europeo

febbraio 7, 2012 Comunicati Stampa

L’esperienza di Enel Green Power al servizio delle smart grids. È questo l’elemento alla base della partecipazione della società per le rinnovabili di Enel al Consorzio Europeo Future Internet for Smart Energy (Finseny) che riunisce 35 player del settore dell’energia e dell’information technology, università e centri di ricerca.

Lo scenario europeo, così come quello dei singoli Paesi membri dell’UE, è sempre più caratterizzato da una pluralità di elementi che uniscono il bisogno di energia low carbon con lo sviluppo delle fonti rinnovabili e la necessità di adeguare la rete di distribuzione a un mix energetico in evoluzione e a un mercato che vede i consumatori capaci di essere ormai anche produttori.

Il solo esempio del boom del fotovoltaico, che in Italia ha già raggiunto gli 11 GW di potenza installata, documenta l’urgenza di realizzare un sistema elettrico equilibrato , in grado di ricevere e gestire quote sempre più importanti di energia “green” e nel contempo favorire l’autoconsumo con sistemi di smart-home smart-building.

Nella consapevolezza di questa situazione realtà industriali, scientifiche e istituzioni pubbliche hanno iniziato ormai da tempo a integrare le tecnologie ICT con le infrastrutture energetiche per facilitare e migliorare l’intero ciclo dalla generazione, alla distribuzione e vendita, sino al consumo finale di elettricità.

Le vie da perseguire sono le smart grid, che consentono la fornitura di servizi affidabili per l’energia elettrica e garantiscono l’equilibrio permanente tra la generazione e la domanda. È in questo contesto che nasce il consorzio Finseny che raduna, insieme ad Egp, player europei nel settore dell’energia e dell’ICT, e centri di ricerca e università dal Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Polonia, Spagna, Svezia e Svizzera.

Il consorzio, ideato per analizzare diversi scenari nel campo delle smart grid, è parte dell’iniziativa Future Internet Public Private Partnership (FI-PPP) co-finanziata dalla Commissione Europea. Le attività di ricerca del consorzio identificheranno i requisiti ICT per le smart grid, sviluppando poi l’architettura di riferimento e contribuendo allo sviluppo di standard industriali per garantire un’adozione diffusa delle soluzioni per le smart grid in Europa e oltre.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende