Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Electric Road. Hera cerca “piloti” per testare la mobilità elettrica a Modena e Imola:

Electric Road. Hera cerca “piloti” per testare la mobilità elettrica a Modena e Imola

settembre 19, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Due città, sei auto, dodici vincitori. Ecco gli ingredienti principali di Electric Road, il concorso ideato e realizzato dal Gruppo Hera per avvicinare i propri clienti di Modena e Imola, dove la multiutility gestisce anche la rete elettrica, al mondo della mobilità sostenibile. Nelle due città, infatti, i clienti potranno provare ad aggiudicarsi l’utilizzo per tre mesi e a titolo completamente gratuito di una vera auto elettrica. “Prova gratis la mobilità di domani”, recita infatti lo slogan del concorso.

Da oggi e fino al 15 ottobre, collegandosi al sito, è dunque aperta la “caccia al pilota”: chiunque risieda a Modena o a Imola e sia cliente di Hera Comm per la fornitura di gas e/o energia elettrica può già formalizzare la propria candidatura compilando un breve questionario conoscitivo, fondamentale per associarlo al modello di veicolo più adatto al suo profilo. Parteciperà così all’estrazione finale, dalla quale usciranno i nomi dei 6 vincitori modenesi e dei 6 vincitori imolesi a cui saranno assegnante le diverse automobili. Ove possibile, inoltre, Hera Comm doterà i vincitori di colonnine di ricarica domestiche, lasciandole a loro disposizione per tutta la durata del progetto.

Di casa Renault le tre tipologie di veicolo coinvolte nel progetto: Twizy, Zoe e Fluence Z.E.

Formato il team dei piloti e consegnate le auto, il progetto sarà su strada a Modena da metà novembre a metà febbraio e a Imola da metà marzo a metà giugno. Durante questi periodi, i vincitori saranno accompagnati alla scoperta di questa nuova forma di mobilità, imparandone i diversi aspetti: dalla rete delle colonnine di ricarica di Hera (11 a Modena e 10 a Imola), presso le quali i piloti potranno rifornirsi gratis in qualunque momento, alla conoscenza dell’impatto ambientale derivante dall’adozione della mobilità elettrica e dal conseguente abbattimento delle emissioni di CO₂, passando attraverso il piacere di un’esperienza di guida unica.

Nel corso della loro “avventura elettrica”, i vincitori saranno inoltre affiancati e assistiti dallo staff di Hera, che racconterà l’evoluzione di Electric Road attraverso un diario di bordo ospitato sul sito internet del progetto, sul quale saranno caricati contenuti multimediali che trasformeranno la loro esperienza individuale in una storia pionieristica che tutti potranno seguire per conoscere e avvicinarsi al mondo della mobilità elettrica.

“Electric Road è molto di più di un semplice concorso a premi – spiega Cristian Fabbri, Amministratore Delegato di Hera Comm – Le candidature che oggi cominciamo a raccogliere ci porteranno a formare un team di veri e propri pionieri, persone che assieme a noi raccolgano la sfida della mobilità elettrica e, per conto di tutti, provino veramente a misurarsi con essa, familiarizzando con la nostra rete di colonnine per la ricarica e aiutandoci a capire quali siano i punti su cui lavorare ancora per migliorare il servizio. Electric Road – conclude Fabbri - è sì una strada da percorrere a bordo di un’auto elettrica ma è anche e soprattutto una strada da tracciare assieme verso il futuro e la mobilità di domani.”

Il Gruppo Hera è attivo da anni nella costante ricerca di soluzioni che consentano alla mobilità elettrica di diventare un’opzione concreta e praticabile. Nel quadro del progetto “Mi muovo elettrico” – condotto dalla Regione Emilia-Romagna assieme a Hera, Iren ed Enel – la multiutility ha collaborato all’implementazione di una rete di colonnine di ricarica basata sul principio dell’interoperabilità: grazie a una stessa tecnologia, chi è cliente abilitato e possiede un’auto elettrica può così ricaricare presso qualunque gestore di riferimento (Hera a Modena e Imola, Iren a Parma, Enel a Reggio Emilia, Bologna e Rimini).

In questo contesto Hera Comm, società di vendita del Gruppo Hera, offre a tutti la possibilità di sottoscrivere un’offerta “flat” – “Io guido elettrico” – che a fronte di un canone di 25 euro al mese consente ricariche illimitate al proprio veicolo su tutto il territorio nazionale. L’offerta fornisce precise garanzie sulla provenienza dell’energia elettrica da fonti rinnovabili e rende possibile una mobilità elettrica di raggio extraurbano, rappresentando un incentivo importante per chi, ad esempio, vive e lavora lungo la dorsale della Via Emilia e desidera adottare una mobilità realmente sostenibile. Importanti, inoltre, le collaborazioni con enti pubblici e aziende (6 a Imola e 5 a Modena), che hanno installato le colonnine di ricarica di Hera al servizio dei loro dipendenti, favorendo così la mobilità elettrica casa-lavoro.

L’intero servizio si interfaccia con un portale web, L’Hera della mobilità elettrica, e con Hera Mobility, app gratuita per iPhone e iPad, due strumenti che permettono di conoscere in tempo reale collocazione e disponibilità delle colonnine di ricarica su tutto il territorio nazionale.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende