Home » Comunicati Stampa »Eventi »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Emozioni in Libertà: in provincia di Torino alla scoperta della fauna selvatica:

Emozioni in Libertà: in provincia di Torino alla scoperta della fauna selvatica

Dopo il successo riscosso negli anni scorsi, il servizio Tutela fauna e flora della Provincia di Torino ripropone anche nel 2013 l’iniziativa Emozioni in libertà, che consiste in una serie di osservazioni organizzate del comportamento della fauna selvatica, cui possono partecipare  gruppi di appassionati compresi tra le dieci e le quindici unità. Il territorio torinese offre una notevole varietà di ambienti di elevato significato naturalistico, riccamente popolati di fauna selvatica. La maggior parte delle specie sono timide, si spostano e si nutrono per lo più nelle ore notturne o crepuscolari, vivono in zone impervie o che presentano una fitta vegetazione adatta a nasconderle e, soprattutto, sfuggono il contatto con l’uomo. I cittadini, anche quelli più amanti della natura, frequentemente, non ne percepiscono la presenza.

“Nell’immaginario comune, la secolare competizione preda-predatore, i grandi mammiferi selvatici, i voli degli uccelli migratori e altri spettacoli della natura esistono solo nelle savane africane o in irraggiungibili lagune esotiche. – sottolinea Marco Balagna, assessore provinciale alla Montagna, al Turismo e alla Tutela della Fauna e della Flora – L’iniziativa ‘Emozioni in libertà’, ormai rodata e di sicuro successo, ci consente di porre all’attenzione dei cittadini la realtà di un territorio montano e rurale ricco di spunti di interesse”.

I programmi delle osservazioni guidate prevedono il raggiungimento delle località prescelte nel pomeriggio con mezzi propri, una eventuale uscita preserale sul territorio, una cena a base di prodotti tipici locali (molti dei quali inseriti nel “Paniere” della Provincia) e di ricette della tradizione, il pernottamento in un rifugio alpino, la visita guidata nelle prime ore del mattino alla scoperta della fauna, la colazione e il rientro. Essendo previste uscite serali e nelle prime ore del mattino, l’abbigliamento deve comprendere capi termici e sportivi, calzature da trekking o idonee per percorsi in zone umide (maggiori specificazioni di dettaglio verranno fornite all’atto dell’iscrizione). Per una miglior visione della fauna sono necessari strumenti ottici adeguati. Tutti i programmi non necessitano di una preparazione fisica particolare. Il calendario delle osservazioni, i programmi dettagliati e le indicazioni per l’adesione sono pubblicati nel sito Internet della Provincia.

“Il nostro – conclude l’assessore Balagna – è un patrimonio ambientale che deve alla portata di tutti, ovviamente nei modi e nei tempi più rispettosi dei ritmi della natura. La coscienza ambientale dei cittadini, soprattutto di quelli più giovani si costruisce attraverso occasioni di istruzione e di informazione come ‘Emozioni in libertà’: occasioni che sono rese possibili dalla sensibilità di quegli operatori turistici e di quegli naturalisti a cui si deve il successo dell’iniziativa”

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende