Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Enel e Renault lanciano l’innovativo sistema di ricarica rapida per i veicoli elettrici:

Enel e Renault lanciano l’innovativo sistema di ricarica rapida per i veicoli elettrici

febbraio 21, 2013 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

La partnership tra Enel e Renault per lo sviluppo di una mobilità ad emissioni zero prosegue con la presentazione di Enel Fast Recharge. L’innovativo sistema di ricarica per veicoli elettrici a 43kW di potenza in corrente alternata farà il suo debutto con la nuova Renault ZOE, berlina compatta 100% elettrica in arrivo sul mercato in primavera, in grado di ricaricarsi in soli 30 minuti.

L’unione tra elettricità e innovazione tecnologica applicata alla mobilità consentirà un fondamentale vantaggio ambientale grazie all’azzeramento di tutte le emissioni (anidride carbonica, benzene, anidride solforosa, ossidi di azoto e particolato) nelle città e nei luoghi di utilizzo dei veicoli elettrici.

Fast Recharge rappresenta un ulteriore passo nella collaborazione tra il Gruppo Enel e Renault allo scopo di promuovere la mobilità elettrica.

La partnership Enel-Renault, infatti, vede le due aziende collaborare da tre anni negli sviluppi tecnologici volti alla progettazione e implementazione dei sistemi di ricarica (standard, accelerata e rapida a 43 kW).

Enel Fast Recharge è l’ultima novità del piano di sviluppo della rete di ricarica intelligente di Enel, che si propone di ampliare i percorsi dei veicoli elettrici, installando infrastrutture di ricarica (lente, accelerate e fast) in grado di soddisfare le varie esigenze di mobilità dei cittadini.

Tutte le infrastrutture, al cui interno è sempre presente il contatore elettronico, sono gestite da remoto dal sistema EMM, sviluppato da Enel per controllare tutte le ricariche e rendere tecnicamente sostenibile lo sviluppo dell’infrastruttura, che deve essere perfettamente integrata nella rete elettrica e componente essenziale delle smart grids: la Box station, ricarica a 3 kW, permette di fare il carico di energia comodamente nel garage, privato o condominiale di casa propria; la Pole station, ricarica fino a 22kW, è la colonnina installata in strada in luoghi pubblici, in punti strategici per la mobilità opportunamente concordati con le amministrazioni locali; la Fast recharge, infrastruttura a 43 Kw, in grado di ricaricare un veicolo in 30 minuti partendo da zero.

A tutte le infrastrutture si accede con una card personalizzata che consente il riconoscimento del cliente e permette di attivare e interrompere il processo di ricarica.

La collaborazione tecnologica tra Enel e Renault vede le due aziende impegnate anche nello sviluppo di servizi correlati, quali la localizzazione dei punti di ricarica Enel nel sistema di navigazione dei veicoli Renault Z.E., con la contestuale verifica della loro disponibilità e presto la possibilità di prenotarli.

In virtù della partnership fra le due aziende, inoltre, presso la rete di concessionarie Renault è possibile accedere ai contratti Enel Drive per la ricarica domestica di Enel Energia (noleggio della box station e fornitura di energia).

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende