Home » Comunicati Stampa » Energia eolica dalla fonte d’acqua San Bernardo:

Energia eolica dalla fonte d’acqua San Bernardo

aprile 22, 2010 Comunicati Stampa

Parco Eolico colle San BernardoÈ stato presentato il 30 marzo il nuovo Consorzio Sanpellegrino Nestlè Green Energy costituito dalle società Sanpellegrino, Nestlè, San Bernardo Wind Energy e Emmecidue: un progetto in favore dell’utilizzo di energia rinnovabile e del rispetto dell’ambiente che vede come protagonista lo stabilimento di imbottigliamento di acqua minerale S.Bernardo di Garessio, la cui produzione sarà alimentata dalla fornitura diretta di energia eolica.

La creazione del Consorzio permetterà di fornire al gruppo Sanpellegrino, unitamente a Nestlé, energia elettrica derivante da fonti rinnovabili (eolico, fotovoltaico e idroelettrico) per un totale lordo di 51 GWh annui, di cui oltre 25 GWh da eolico, provenienti dal parco eolico, esteso su una superficie di circa 35.000 mq sul colle San Bernardo.

Il progetto prevede la costruzione di un collegamento diretto con il parco eolico destinato al rifornimento di energia elettrica verso lo stabilimento di imbottigliamento dell’acqua minerale, senza passare per la rete elettrica nazionale. Il parco eolico si compone di cinque turbine che saranno utilizzate per la produzione di energia elettrica, con una capacità produttiva complessiva di 25.000 MWh/anno, di cui circa 10.000 MWh/anno, copriranno il consumo necessario all’attività dello stabilimento e i restanti saranno destinati ad altri stabilimenti del Gruppo. Pur considerando l’incostanza del vento, S.Bernardo ha stimato che l’energia eolica prodotta potrà coprire il 100% del fabbisogno energetico dello stabilimento, rispettando così le previsioni di produttività e superando i quantitativi richiesti per legge.

“Sono orgoglioso di presentare la nascita del Consorzio Sanpellegrino Nestlè Green Energy, che ci ha permesso di portare a termine questo progetto all’avanguardia per lo sfruttamento di un’energia rinnovabile e, nello specifico, nell’utilizzo di energia eolica finalizzata alla produzione industriale” ha afferma Stefano Agostini, Amministratore Delegato Sanpellegrino. “L’attenzione al territorio e alle comunità si inserisce all’interno del più generale impegno di Sanpellegrino per il rinnovamento energetico del Gruppo in Italia”.

“La nostra missione è sempre stata lo sviluppo non solo dell’energia eolica in sé, ma più ampiamente delle applicazioni di energia pulita e di una cultura orientata al sapiente utilizzo dell’energia, al rispetto dell’ambiente ed al miglior inserimento possibile nel tessuto sociale ed economico degli impianti da fonti rinnovabili” ha aggiunto Luca Bergonzoli, Presidente della San Bernardo Wind Energy. 

Lo stabilimento S.Bernardo, con i suoi 117 dipendenti, rappresenta un’importante realtà produttiva nella zona: il centro si estende su una superficie di 36.000 mq, con impianti e sistemi di analisi tecnologicamente avanzati, che effettuano rigorosi e sistematici controlli per garantire la sicurezza e la protezione igienica del prodotto.

Un legame, quello di S.Bernardo con le sue origini, molto forte, che oggi S.Bernardo e Sanpellegrino rinnovano e consolidano attraverso la formazione del Consorzio Sanpellegrino Nestlè Green Energy per il miglior utilizzo dell’energia eolica prodotta dal parco, nel rispetto del territorio e della sua fonte.

Attenzione verso il territorio d’origine ma anche verso l’ambiente, che S.Bernardo sostiene attraverso i progetti di sostenibilità avviati dal gruppo Sanpellegrino e grazie al restyling delle nuova bottiglia PET da 1,5l: il peso della bottiglia PET è stato, infatti, ridotto da 29 a 27 gr e, grazie al formato quadrato, diventa possibile aumentare il carico del 19% su ogni pallet, con un minor impatto ambientale legato al trasporto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende