Home » Comunicati Stampa » Energia dai rifiuti nella discarica di Cannicci:

Energia dai rifiuti nella discarica di Cannicci

marzo 8, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of Comunie di GrossetoProdurre energia pulita da rifiuti. E’ questa la grande scommessa del futuro. Una scommessa che nella provincia di Grosseto, e precisamente nel comune di Civitella Paganico, è già una felice realtà, grazie alla realizzazione di un modernissimo impianto a biogas nella discarica di Cannicci, la cui cerimonia di inaugurazione si è tenuta sabato 6 marzo.
La  centrale bioelettrica di Cannicci è entrata in funzione lo scorso aprile, la fase di collaudo è stata effettuata nel mese di giugno e attualmente è in fase di start-up, mentre la  messa a regime dovrebbe avvenire entro giugno 2010.
Nel 2009 la centrale ha prodotto 835.000kWh di energia attraverso il recupero di circa 500 mila  Nm3 (metro cubo normale ndr) di biogas.

Le stime per il triennio 2010-2012 indicano un aumento della produzione per un quantitativo complessivo di circa 12.000.000kWh recuperando 7.500.000 Nm3 di biogas.
“Questo impianto  – spiega Paolo Fratini, sindaco di Civitella Paganico -assolve a due funzioni importanti: la prima, di carattere ambientale, consiste nella bonifica del biogas che si genera spontaneamente dal processo di fermentazione della frazione organica dei rifiuti stoccati all’interno di una discarica. La seconda è che il biogas viene trasformato in energia che viene immessa nella rete Enel”.
Le emissioni in atmosfera sono ampiamente sotto i limiti imposti dalla normativa vigente grazie ad un sistema automatico che consente di tenere costantemente monitorate temperatura e pressione della miscela gas – aria, garantendo la corretta miscelazione delle due componenti e una carburazione che conserva la concentrazione degli ossidi di azoto (NOx) al di sotto del limite di 450 mg/ Nm3 .

L’impianto è costituito da pozzi di estrazione del biogas, tubazioni di trasporto e stazioni di regolazione dei flussi all’interno della rete, da una centrale di produzione energetica. La centrale opera attraverso una stazione di pompaggio. Il gas è sottoposto ad un sistema di depurazione tramite condensazione e al monitoraggio qualitativo. Un gruppo elettrogeno consente la produzione di energia.Un post-combustore a doppia camera, alimentato utilizzando una quota dallo stesso biogas utilizzato per l’alimentazione del gruppo elettrogeno, ossida il monossido di carbonio (CO). La temperatura dei fumi all’uscita del camino non supera i 550°C previsti dalla normativa.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende