Home » Comunicati Stampa »Progetti » Energy University: da Schneider Electric 350 corsi gratuiti on line sulla sostenibilità:

Energy University: da Schneider Electric 350 corsi gratuiti on line sulla sostenibilità

ottobre 10, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

Energy University di Schneider Electric, un programma educativo online gratuito pensato per diffondere conoscenza sui temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica, ha ottenuto il primo posto nella categoria Learning nell’edizione 2014 dei Sustainable Energy Europe Award (SEE).

Disponibile on-demand in qualsiasi momento all’indirizzo www.MyEnergyUniversity.com, Energy University offre oltre 350 corsi ed ha aiutato fin dal 2009 professionisti di ogni settore a compiere scelte intelligenti riguardo a tutti gli argomenti di maggiore rilevanza per il settore energetico.

Energy University offre anche due esami di certificazione professionale validi a livello mondiale. In partnership con Institute of Energy Professionals (IEP), Energy University ha lanciato di recente anche l’esame per diventare Professional Energy Manager (PEM). L’esame consente di ottenere credenziali spendibili nel settore della gestione dell’energia.  Dal suo lancio nel 2013, oltre 100 professionisti di tutto il mondo si sono certificati. Fino ad oggi sono stati frequentati oltre 370.000 persone di tutto il mondo hanno seguito oltre 600.000 corsi, erogati in 13 linguaggi ed in oltre 180 paesi.

“Questi numeri e il premio ottenuto quest’anno dimostrano non solo il successo del progetto ma anche quanto ci sia bisogno di personale qualificato sui temi dell’efficienza energetica, spiega  Chris Hummel, Chief Marketing Officer di Schneider Electric. “Nella sostenibilità, la gran parte delle informazioni disponibili oggi è tecnica e mirata alle esigenze di ingegneri civili e scienziati: c’è poco di utile per i professionisti in generale o per i privati cittadini. Energy University colma questa mancanza consentendo a tutti di prendere decisioni consapevoli sull’uso e sulla gestione dell’energia”.

Il successo di questo programma si può misurare analizzando le abitudini degli utenti. La maggior parte di essi torna sul sito regolarmente, iscrivendosi e poi frequentando più corsi gratuiti. Ogni mese, migliaia di utenti si collegano al sito e frequentano. I profili degli studenti sono molto vari, a conferma dell’ampiezza di impatto che ha il programma. Si tratta di professionisti quali responsabili della gestione di edifici, professionisti di edilizia, elettricità, ambiente, energia, design. Sono tipicamente manager, direttori, consulenti e anche studenti universitari che vogliono dare una marcia in più alla loro carriera, oppure cercano di comprendere meglio il concetto di efficienza energetica.

Anche aziende multinazionali stanno utilizzando Energy University come opportunità unica per lo sviluppo professionale. Molte aziende globali del settore automobilistico, alimentare, del turismo e ospitalità, della sanità, del settore energetico/petrolifero, dell’informatica utilizzano questo sito, perché Energy University offre anche la possibilità di creare percorsi di Formazione personalizzati per le aziende, così da poterlo usare internamente come strumento rivolto ai dipendenti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende