Home » Comunicati Stampa »Progetti » Energy University: da Schneider Electric 350 corsi gratuiti on line sulla sostenibilità:

Energy University: da Schneider Electric 350 corsi gratuiti on line sulla sostenibilità

ottobre 10, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

Energy University di Schneider Electric, un programma educativo online gratuito pensato per diffondere conoscenza sui temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica, ha ottenuto il primo posto nella categoria Learning nell’edizione 2014 dei Sustainable Energy Europe Award (SEE).

Disponibile on-demand in qualsiasi momento all’indirizzo www.MyEnergyUniversity.com, Energy University offre oltre 350 corsi ed ha aiutato fin dal 2009 professionisti di ogni settore a compiere scelte intelligenti riguardo a tutti gli argomenti di maggiore rilevanza per il settore energetico.

Energy University offre anche due esami di certificazione professionale validi a livello mondiale. In partnership con Institute of Energy Professionals (IEP), Energy University ha lanciato di recente anche l’esame per diventare Professional Energy Manager (PEM). L’esame consente di ottenere credenziali spendibili nel settore della gestione dell’energia.  Dal suo lancio nel 2013, oltre 100 professionisti di tutto il mondo si sono certificati. Fino ad oggi sono stati frequentati oltre 370.000 persone di tutto il mondo hanno seguito oltre 600.000 corsi, erogati in 13 linguaggi ed in oltre 180 paesi.

“Questi numeri e il premio ottenuto quest’anno dimostrano non solo il successo del progetto ma anche quanto ci sia bisogno di personale qualificato sui temi dell’efficienza energetica, spiega  Chris Hummel, Chief Marketing Officer di Schneider Electric. “Nella sostenibilità, la gran parte delle informazioni disponibili oggi è tecnica e mirata alle esigenze di ingegneri civili e scienziati: c’è poco di utile per i professionisti in generale o per i privati cittadini. Energy University colma questa mancanza consentendo a tutti di prendere decisioni consapevoli sull’uso e sulla gestione dell’energia”.

Il successo di questo programma si può misurare analizzando le abitudini degli utenti. La maggior parte di essi torna sul sito regolarmente, iscrivendosi e poi frequentando più corsi gratuiti. Ogni mese, migliaia di utenti si collegano al sito e frequentano. I profili degli studenti sono molto vari, a conferma dell’ampiezza di impatto che ha il programma. Si tratta di professionisti quali responsabili della gestione di edifici, professionisti di edilizia, elettricità, ambiente, energia, design. Sono tipicamente manager, direttori, consulenti e anche studenti universitari che vogliono dare una marcia in più alla loro carriera, oppure cercano di comprendere meglio il concetto di efficienza energetica.

Anche aziende multinazionali stanno utilizzando Energy University come opportunità unica per lo sviluppo professionale. Molte aziende globali del settore automobilistico, alimentare, del turismo e ospitalità, della sanità, del settore energetico/petrolifero, dell’informatica utilizzano questo sito, perché Energy University offre anche la possibilità di creare percorsi di Formazione personalizzati per le aziende, così da poterlo usare internamente come strumento rivolto ai dipendenti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende