Home » Comunicati Stampa »Progetti » EnergyCity: un gioco online per calcolare il consumo energetico della propria casa:

EnergyCity: un gioco online per calcolare il consumo energetico della propria casa

febbraio 11, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

E’ online, sul sito del progetto europeo EnergyCity, il gioco interattivo per calcolare l’impatto del riscaldamento sulle spese per la casa e sull’ambiente: è sufficiente inserire un unico dato (la superficie della propria abitazione) per avere una buona approssimazione di quanto si consuma e di come si potrebbe migliorare l’efficienza energetica. Le stime sono basate sui dati dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas aggiornati a gennaio 2013 e si riferiscono al consumo di gas naturale di un’abitazione di classe G messa a confronto con una di classe A. Alla fine del gioco è possibile, rispondendo a un paio di domande, candidarsi per un controllo termico gratuito della propria abitazione e partecipare all’estrazione di altri premi.

Finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Central Europe, EnergyCity ha lo scopo di sensibilizzare cittadini, amministratori, pianificatori e urbanisti sui temi del risparmio energetico. Bologna e Treviso, insieme a Budapest, Praga, Monaco, Ludwigsburg e Velenje, sono l’oggetto di studio del progetto EnergyCity, che dai sette casi ricaverà elementi e raccomandazioni utili per supportare un modello di governance delle politiche e delle strategie di risparmio energetico che assicurino, nelle fasi della pianificazioni territoriale, trasformazioni urbane sostenibili.

In particolare, il progetto permette di misurare, visualizzare e analizzare la dispersione di calore nelle aree urbane per stimare le possibili riduzioni nelle emissioni di CO2 attraverso l’isolamento termico degli edifici con la creazione di mappe termiche digitali di facile utilizzo. La tecnica utilizzata è quella della termografia, che permette di verificare la temperatura di una superficie attraverso la misura della radiazione infrarossa emessa: le mappe sono facili da leggere, perché rappresentano in modo realistico gli edifici monitorati, con l’aggiunta di colori in base alle diverse temperature. Con EnergyCity la mappatura termografica viene effettuata attraverso camere termiche che, installate a bordo di un aereo, volano sulle zone selezionate le fotografano mettendo in evidenza dove si disperde più energia. L’analisi può essere ripetuta nel tempo per verificare il miglioramento nella conservazione del calore. Oltre ai tetti, si può misurare anche quanto calore si sta disperdendo da una singola parete o da una finestra, ad esempio per colpa di un vecchio infisso: questo è possibile grazie una termocamera portatile (o telecamera termografica), da cui si possono ricavare le mappe di temperatura delle singole superfici.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

novembre 24, 2016

Storica vittoria di Greenpeace e PAN Europe alla Corte di Giustizia UE: il segreto industriale non potrà più coprire i danni all’ambiente

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ieri mattina ha accolto la richiesta di Greenpeace e del Pesticide Action Network (PAN) Europe stabilendo che i test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi devono essere resi pubblici. Per la Corte di Giustizia questi studi rientrano infatti nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente“, [...]

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

novembre 24, 2016

Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: Guido Barilla presenta la 7° edizione sui paradossi del cibo

Guido Barilla, Presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, ha incontrato ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per presentare il 7° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione dal titolo “Mangiare Meglio, Mangiare Meno, Mangiare Tutti” che si terrà il 1° dicembre 2016, all’Università Bocconi di Milano. Un grande evento interdisciplinare per creare un [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende