Home » Comunicati Stampa » Epson EC-01: Ecologia, Economia, Innovazione:

Epson EC-01: Ecologia, Economia, Innovazione

ottobre 6, 2009 Comunicati Stampa

epson EC-01Frutto dell’impegno di Epson per lo sviluppo di prodotti a basso impatto ambientale, in linea con la Environmental Vision 2050 della società, Epson EC-01, grazie all’autonomia di 8.000 pagine a colori è ideale per la scuola, la pubblica amministrazione e la piccola e media impresa, sempre più dinamiche sul territorio. All’insegna del tema caro ad Epson: “ecologia & economia”.

Cinisello Balsamo (MI), 2 luglio 2009 – Epson annuncia Epson EC-01, la prima stampante senza cartucce ma con inchiostro sufficiente, al suo interno, per stampare a colori fino a 8.0001 pagine, pari a circa 3 anni in base a un utilizzo medio: il tutto con un risparmio pari a circa il 60% rispetto a una laser di pari prestazioni. EC-01 è frutto dell’impegno di Epson per lo sviluppo di stampanti a basso impatto ambientale. Si tratta di un prodotto innovativo, oggetto di un test legato ad un nuovo modello di business, previsto dal secondo dei quattro punti della Environmental Vision 2050 – introduzione di tutti i prodotti nel ciclo di riciclaggio e riutilizzo delle risorse – e si distingue non solo perché è amica dell’ambiente, ma soprattutto perché è economica e davvero facile da usare.

Il prezzo di vendita al pubblico è di 319€ (Iva esclusa) e sono presenti incentivi per coloro che, una volta terminato l’inchiostro, restituiranno il prodotto a Epson perché proceda alla rigenerazione della stampante.

“Epson EC-01 grazie alle sue caratteristiche di convenienza e sostenibilità – spiega Alberto Raviolo, direttore marketing di Epson Italia – rappresenta la perfetta espressione della strategia “Ecologia, Economia, Innovazione” che Epson Italia ha sintetizzato in “L’economia che fa bene all’ecologia”. In più, grazie alla sua versatilità, è ideale per settori molti diversi, dalla scuola alla pubblica amministrazione, laddove la facilità d’uso e la praticità ed economia di gestione possono fare davvero la differenza”.

Secondo  lo  standard  ISO/IEC  FCD24711  e  24712.  Il  numero  delle  pagine  può  dipendere  dalle  condizioni  di  utilizzo  e  dai  documenti  stampati.  Per  maggiori  informazioni www.epson.it

Quando l’economia aiuta l’ecologia.

Con Epson EC-01 si ottiene in un’unica soluzione sia la macchina che il materiale di consumo sufficiente per stampare fino a ben 8.000 pagine: tre anni di tranquillità senza doversi preoccupare di comprare nuove cartucce. Con una stampante laser di pari prestazioni, invece, al prezzo della macchina occorre aggiungere la spesa dei toner e delle cosiddette parti soggette a usura (fotoconduttore e fusore) necessari per stampare lo stesso numero di pagine. I calcoli sono presto fatti: nel medio-lungo periodo con Epson EC-01 si ottiene un risparmio fino al 60% rispetto ad una stampante laser in grado di fornire pari volumi di stampa.

Per questo Epson EC-01 è un investimento conveniente, perché fornisce in un’unica soluzione sia l’hardware che il materiale di consumo, senza dover mettere in preventivo ulteriori spese.

L’ecologia è il suo biglietto da visita.

Epson EC-01 è la stampante amica della natura: consuma appena 26 W in stampa, equivalenti a soli 12 kg di CO2 in un anno, cioè il 90% in meno rispetto a una laser di pari categoria. In altre parole: per compensare le emissioni di Epson EC-01 bastano solo due alberi, mentre per i 350 Kg di CO2 della laser tradizionale ne servono ben 44.

Da non dimenticare che Epson EC-01 è anche prodotta con materiale interamente riciclabile e, soprattutto, una volta restituita a Epson, viene rigenerata: in pratica, al termine dell’utilizzo delle stampanti il rivenditore provvederà al loro ritiro e alla consegna a Epson Italia che, insieme a tutte le altre filiali europee, invierà questo prodotto a un centro europeo in modo che venga rigenerato e quindi re-immesso sul mercato con tutta la qualità del prodotto nuovo Epson. E poi è intuitiva. Davvero Plug&Play.

Con Epson EC-01 è possibile ottenere ottimi risultati di stampa senza fatica. Basta inserire la spina e iniziare a stampare: davvero Plug& Play. L’utilizzo e la manutenzione della stampante non comportano sostituzione o scorta di cartucce e non richiedono formazione o interventi di personale specializzato; inoltre la qualità di stampa è sempre garantita grazie alla tecnologia Epson Micro Piezo, sia nel caso di testi che di grafici o immagini. E non dimentichiamo che, grazie all’apposito slot, è possibile stampare direttamente da schede di memoria, senza accendere nemmeno il PC, con la qualità Epson e un costo di appena 0,13 Euro per ogni foto 10×15 cm (esclusa la carta).

E infine è versatile: per scuola, pubblica amministrazione e piccole e medie aziende.

Epson EC-01 è ideale per vari tipi di ambienti: dalle piccole e medie imprese e i liberi professionisti alle scuole di ogni ordine e grado sino alla pubblica amministrazione.

Cominciamo dalle aziende. Epson EC-01 è particolarmente indicata per le società che hanno personale dislocato sul territorio o che lavora anche da casa: quale miglior soluzione di una stampante che annulla i costi di spedizione delle cartucce e non richiede scorte di consumabili per chi lavora da casa. In questo modo è possibile per l’azienda avere un controllo accurato dei costi di stampa e pianificare al meglio la propria gestione economica, con la garanzia ulteriore di un risparmio che arriva sino al 60% rispetto a prodotti di pari prestazioni.

EC-01 si rivela inoltre molto utile anche nel mondo della scuola. Innanzi tutto perché garantisce una stampa sicura e continua durante tutto l’anno scolastico, senza interruzioni del lavoro per il reperimento e la sostituzione delle cartucce. Quindi perché gode di ridotti costi di stampa e di mantenimento – un elemento importante per il nostro panorama scolastico – e infine grazie alla sua semplicità: niente cambio cartucce e quindi nessuna necessità di intervenire per quella che può apparire come una operazione complessa. Inoltre, grazie alla tecnologia Epson, EC-01 può essere facilmente integrata in soluzioni complesse, in combinazione con le lavagne interattive – che stanno entrando nel mondo della scuola – nelle aule multimediali e nei laboratori fotografici.

Epson EC-01 infine risponde perfettamente alle esigenze della pubblica amministrazione: contenimento dei budget, nessun spazio aggiuntivo per lo stoccaggio del materiale di consumo, nessun rifiuto da smaltire.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende