Home » Comunicati Stampa » “Per il clima”, l’etichetta che racconta il ciclo di vita dei prodotti:

“Per il clima”, l’etichetta che racconta il ciclo di vita dei prodotti

aprile 17, 2012 Comunicati Stampa

Bilancio positivo per il primo progetto in Italia di etichetta ambientale volontaria di prodotto ‘Per il clima’, promossa da Legambiente con il contributo di Regione Lombardia. L’obiettivo dell’etichetta è informare il consumatore circa il gas ad effetto serra generato dal ciclo di vita dei prodotti, attraverso una dichiarazione -sotto forma di etichetta- sul quantitativo di anidride carbonica immessa nell’atmosfera durante l’intero ciclo di vita del prodotto.

“Come Legambiente porteremo questo progetto tra le eccellenze italiane per il controllo delle emissioni di gas serra a Rio+20 – ha affermato durante la conferenza stampa Andrea Poggio, vicedirettore Legambiente Onlus-. Un piccolo passo verso la responsabilità ambientale che va accompagnato da scelte di vita quotidiane di sostenibilità. Quando tutti i prodotti e i servizi disporranno di precise e indiscusse indicazioni sul loro impatto ambientale sarà possibile per i cittadini operare scelte consapevoli e favorire le imprese più attente al Pianeta”.

“Sostenibilità significa in primo luogo responsabilità – commenta l’assessore all’Ambiente, Energia e Reti di Regione Lombardia, Marcello Raimondi. Tutti siamo chiamati a partecipare alla svolta verso modelli di consumo e di produzione più sostenibili. Con l’etichetta per il clima, una brillante idea di Legambiente cui abbiamo voluto contribuire, si crea una partnership con le aziende più attente e con i consumatori, in un circolo virtuoso in cui tutti ci guadagnano, a cominciare dall’ambiente”.

Sei le aziende che sul territorio lombardo hanno aderito all’iniziativa pilota -Pomì (Consorzio Casalasco del Pomodoro), Sma-Auchan,  Palm, Npt, Agricola Perini, Agricola Il Campagnino- che, grazie all’audit tecnico di Ambiente Italia, hanno analizzato di alcuni prodotti il ciclo di produzione, distribuzione e commercializzazione, uso e smaltimento: dalla coltivazione o estrazione delle materie prime, al trasporto, al costo in termini ambientali del rifiuto finale.

Attraverso la dichiarazione di Legambiente, il consumatore scopre che un chilo di passata di pomodoro ‘Pomì’ produce nel suo ciclo di vita 650 grammi di CO2; una latta di 16 kg di colla ecologica per parquet Npt produce 49,1 kg di CO2; un green pallet di legno di abete di 16,35 chili di peso alla fine del suo ciclo di vita nell’atmosfera ha immesso 5,56 chilogrammi di CO2; per 560 gr di cracker non salato ne immettono 106 gr; il ciclo di vita di un melone da 1 kg produce 206 gr; la stampa di una pagina con stampante inkjet 0,13 gr, con una laser 1 grammo e 69. E anche a tavola le scoperte non mancano: il menù vegetariano per una persona produce 1 chilo circa di C02 e quello di carne supera gli 8 chili di emissioni nel suo ciclo di vita.

Etichette Per il clima‘ di Legambiente si aggiunge dunque alle informazioni essenziali per avvicinare consumatore e produttore sul terreno del consumo consapevole e responsabile e sul piano dell’impatto ambientale, contribuendo all’orientamento dello stile di acquisto dei consumatori verso l’eccellenza della qualità e della sostenibilità. Per le aziende, etichetta ‘Per il clima’ diventa uno strumento di posizionamento di mercato e comunica scelte di valore aziendale verso la green economy; un vantaggio competitivo che si traduce nell’analisi del proprio ciclo produttivo e dei propri consumi energetici in un’ottica di responsabilità sociale e di stakeholderness del territorio e globale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

giugno 5, 2018

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

Le città del mondo si attrezzano per affrontare i mutamenti climatici e Torino, tra le italiane, è una delle più attive nel percorso finalizzato alla predisposizione di un piano di adattamento. In particolare attraverso il progetto europeo Life DERRIS, nato tre anni fa per favorire la creazione di una partnership pubblico-privato nella definizione di una strategia [...]

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

giugno 4, 2018

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

La nuova Piattaforma per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici di grande taglia rappresenta un primo passo del GSE per favorire il raggiungimento dell’obiettivo di 72 TWh di produzione fotovoltaica al 2030. Per proiettare il Paese verso la decarbonizzazione e garantire uno sviluppo che sia davvero sostenibile, sarà infatti importante non solo realizzare nuovi impianti FER, [...]

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

giugno 1, 2018

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

La 21°edizione del Festival Cinemambiente è stata inaugurata ufficialmente giovedì 31 maggio al Cinema Massimo di Torino, dove si è esibito dal vivo, in apertura, il meteorologo Luca Mercalli, nel suo ormai tradizionale appuntamento con “Il punto“, l’annuale rapporto  sullo stato del Pianeta stilato appositamente per il pubblico del Festival. Mercalli si è soffermato, in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende