Home » Comunicati Stampa »Idee »Prodotti »Servizi » Etiko Bottega: a Lecce apre un negozio per portare la campagna in città:

Etiko Bottega: a Lecce apre un negozio per portare la campagna in città

agosto 25, 2016 Comunicati Stampa, Idee, Prodotti, Servizi

Sabato 3 settembre inaugura a Lecce un nuovo locale, Etiko, una bottega dove acquistare prodotti sani e incontrare storie a “Km. 0″ nel centro della città, nei pressi dell’ex Cinema Santa Lucia.

Sarà “una festa dei sapori”, dicono gli organizzatori, per conoscere alcune delle storie di chi ha scelto di coltivare la terra in modo naturale, le storie di chi produce senza sfruttare il lavoro, di chi riscopre e valorizza i sapori autentici, di chi ha fatto della tutela del territorio e della biodiversità una scelta di vita.

Ad animare il mercatino Etiko, tra gli altri, le esperienze e i prodotti della Biosteria Piccapane di Cutrofiano, la cantina Supersanum di Supersano, l’azienda agricola biologica Olio Merico di Miggiano, la cooperativa di comunità Jemma di Zollino, Dolce Salute di Galatina, il caseificio artigianale Sciacuddri tra Aradeo e Cutrofiano, dell’apicoltore Saverio Alemanno, l’azienda Pralina di Melpignano, l’associazione di promozione sociale Arci Club Gallery, progetto agricolo Karadrà di Aradeo e l’esperienza di autoproduzioni di salsa di pomodoro SfruttaZero di Nardò.

Da storie come queste nascono i cibi sani selezionati da Etiko, tra le migliori produzioni locali attente al tema del biologico, della coltivazione naturale e della dimensione sociale del lavoro. Farine, legumi, olio, pasta, prodotti da forno, miele, marmellate, conserve, vino, ma anche saponi, oggetti e complementi per la tavola realizzati da designer e artigiani locali.

L’idea di Etiko nasce da un sogno di Paola Maggiore, una donna che a quasi 52 anni ha scelto di reinventare la propria vita per realizzare il desiderio di promuovere un consumo consapevole e diffondere una cultura del cibo legata al rispetto della Terra e dell’umanità che la abita.

“Ho sempre immaginato Etiko come un luogo caldo e accogliente che ti fa sentire a casa, uno spazio semplice dove poter acquistare cibo sano ma anche dove comunicare, coltivare relazioni umane, condividere valori, creare consapevolezza e promuovere modi alternativi di stare al mondo”, dice Paola.

Saranno infatti le storie dei piccoli produttori del Salento le protagoniste di questo progetto imprenditoriale nato per diffondere un senso etico rispetto al consumo alimentare e creare conoscenza diffusa sul cibo, dall’origine al processo produttivo fino alla trasformazione in pietanze sane, ma non per questo meno gustose. Con Etiko si vuole ridurre la distanza tra la campagna e la città, far conoscere ai consumatori le piccole aziende locali i cui prodotti, nonostante la loro bontà, spesso non trovano spazio nel mercato perché lontani dalle logiche della grande distribuzione. Sugli scaffali, infatti, si potranno trovare alimenti coltivati e trasformati rispettando i cicli della terra, perché la cura e l’attenzione alle tecniche produttive porti frutti sani e soprattutto più buoni.

Il cibo selezionato da Etiko è un “cibo vivo”, spiega Paola Maggiore, “perché prodotto e trasformato in modo naturale secondo processi produttivi che ne esaltano il gusto. Dai formaggi ai prodotti da forno, dall’olio al vino, dal miele e ai legumi, si tratta di prodotti genuini e non standardizzati che acquistano sapori e profumi unici e in base alla terra in cui crescono, alla vegetazione che hanno intorno e alla cura che ricevono”.

Negli spazi di Etiko Bottega sarà possibile ritagliarsi un momento di pausa per conoscere e consumare prodotti sani in modo consapevole. Colazioni e aperitivi, infatti saranno preparati utilizzando principalmente prodotti locali, dalle torte ai centrifugati, dal vino, alle birre artigianali, a prodotti da forno. Con Etiko il tempo della spesa diventa un’occasione di conoscenza sulle scelte di vita naturali grazie alla possibilità di leggere libri e riviste sul tema del cibo e del consumo consapevole, scegliendo di nutrirsi in linea con le proprie scelte alimentari etiche.

Etiko non è solo un punto vendita ma un luogo per la riscoperta della dimensione sociale legata al cibo dove si creano occasioni di incontro e di scambio tra produttori e consumatori, si organizzano presentazioni di progetti e degustazioni.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende