Home » Comunicati Stampa » European Business Awards 2012: TerniEnergia tra i finalisti:

European Business Awards 2012: TerniEnergia tra i finalisti

giugno 1, 2012 Comunicati Stampa

TerniEnergia, società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, è stata selezionata tra le 30 finaliste nazionali per i premi European Business Awards per il 2012/13. In particolare concorre nella categoria di maggior prestigio “The Infosys Business of the Year Award”, riservata alle Società europee con fatturato superiore a 150 milioni di euro che si sono contraddistinte per l’impegno in materia di sviluppo sostenibile, ottimi risultati finanziari, e leadership di mercato.

Lo European Business Awards, totalmente indipendente, è infatti supportato da organizzazioni fortemente impegnate nella promozione di obiettivi aziendali, a tutti i livelli, per lo sviluppo economico, industriale e ambientale europeo. Impegnati nella valutazione di oltre 15.000 aziende, tra le più innovative in Europa, i giudici hanno dovuto fronteggiare un lavoro impegnativo, previsto dal programma dell’evento di quest’anno. Per il 2012/13 sono state solo 627 le aziende che hanno superato il processo di valutazione iniziale per diventare i finalisti nazionali nei loro rispettivi Paesi. Tra le aziende selezionate per l’Italia figura anche un’altra società umbra, la Umbra Cuscinetti S.p.A.

Stefano Neri, Presidente e Amministratore delegato di TerniEnergia, ha dichiarato: “Per TerniEnergia si tratta di un importante riconoscimento della leadership conseguita a livello nazionale nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Dopo l’assegnazione del premio Emerging Entrepreneur of the Year per l’Italia, riconosciuto dalla giuria di Ernst & Young – L’Imprenditore dell’Anno e dopo essersi classificata al primo posto tra le imprese italiane e al 49mo posto tra 500 imprese di Europa, Africa e Medio Oriente (quarta assoluta nel settore Greentech), grazie a un aumento del fatturato negli ultimi 5 anni del 2,59%, nell’ambito del prestigioso riconoscimento Deloitte Technology Fast 500 EMEA, la nostra Società riceve un nuovo, importante e prestigioso Oscar a livello europeo. Siamo convinti che la giuria dello European Business Awards, oltre ai risultati economici conseguiti in questi anni, abbia tenuto conto anche dell’unicità del modello di business di TerniEnergia, che la rende un player senza eguali nelle strategie ambientali UE”. “Grazie a una politica di diversificazione delle attività e alla piena indipendenza tecnologica - prosegue Neri - TerniEnergia si configura infatti come l’unico player nazionale attivo nei tre segmenti del Pacchetto Clima dell’Unione Europea con 216,4 MWp di energia rinnovabile prodotta, 200 milioni di kWh risparmiati e una riduzione delle emissioni in atmosfera superiore ai 2,4 milioni di CO2. L’essere stati inseriti tra i 30 finalisti, campioni dell’industria italiana in Europa, ci spinge a perseguire con grande determinazione anche il progetto di fusione per incorporazione di TerniGreen, che abbiamo appena annunciato, e che rappresenta un elemento strategico per dare vita al primo pure player della “Green Economy” quotato in Italia, integrando in modo orizzontale attività ad elevato valore tecnologico e competenze nel settore dell’energia pulita, dell’efficienza energetica, del recupero di materia e di energia”.

Dopo una serie di presentazioni individuali, valutate direttamente da una giuria di esperti, le aziende premiate con lo status di Ruban d’Honneur saranno premiate, e i nomi dei vincitori finali saranno svelati durante la Cerimonia e il Gala di premiazione delle migliori aziende europee, che si svolgerà nel mese di aprile 2013.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sofidel lancia il car sharing aziendale elettrico con Nissan

luglio 28, 2017

Sofidel lancia il car sharing aziendale elettrico con Nissan

Attraverso un accordo sulla mobilità elettrica sottoscritto con Nissan e l’acquisto di quattro veicoli 100% elettrici LEAF- attraverso il concessionario Nissan CFL di Lucca – Sofidel, società produttrice di carta per uso igienico e domestico (nota per il brand “Regina“), ha introdotto un importante novità nella gestione del proprio parco auto. Sofidel è infatti la prima azienda [...]

Tere Group progetta MEMO, il camion dimostrativo alimentato con biometano da alghe

luglio 27, 2017

Tere Group progetta MEMO, il camion dimostrativo alimentato con biometano da alghe

Con la collaborazione diretta della casa madre italiana Tere Group Srl, detentrice della tecnologia e insieme ad UNIMORE (Università di Modena e Reggio Emilia), L.I.S.T. (Luxembourg Institute of Science and Technology) e altri partner lussemburghesi, la nuova società Tere Group Lux S.A avvierà un innovativo progetto rivolto alla costruzione di MEMO (Mezzo Operativo Mobile), un [...]

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

luglio 26, 2017

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

E’ una delle tendenze di questa estate, ma è in crescita da diversi mesi a giudicare dai dati Google e social: gli italiani amano sempre di più utilizzare prodotti “per il benessere sessuale della coppia”. Solo nelle ultime settimane le ricerche sul web per i sex toys hanno registrato un aumento del 300%. Tendenza che riguarda [...]

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende