Home » Comunicati Stampa » European Business Awards 2012: TerniEnergia tra i finalisti:

European Business Awards 2012: TerniEnergia tra i finalisti

giugno 1, 2012 Comunicati Stampa

TerniEnergia, società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, è stata selezionata tra le 30 finaliste nazionali per i premi European Business Awards per il 2012/13. In particolare concorre nella categoria di maggior prestigio “The Infosys Business of the Year Award”, riservata alle Società europee con fatturato superiore a 150 milioni di euro che si sono contraddistinte per l’impegno in materia di sviluppo sostenibile, ottimi risultati finanziari, e leadership di mercato.

Lo European Business Awards, totalmente indipendente, è infatti supportato da organizzazioni fortemente impegnate nella promozione di obiettivi aziendali, a tutti i livelli, per lo sviluppo economico, industriale e ambientale europeo. Impegnati nella valutazione di oltre 15.000 aziende, tra le più innovative in Europa, i giudici hanno dovuto fronteggiare un lavoro impegnativo, previsto dal programma dell’evento di quest’anno. Per il 2012/13 sono state solo 627 le aziende che hanno superato il processo di valutazione iniziale per diventare i finalisti nazionali nei loro rispettivi Paesi. Tra le aziende selezionate per l’Italia figura anche un’altra società umbra, la Umbra Cuscinetti S.p.A.

Stefano Neri, Presidente e Amministratore delegato di TerniEnergia, ha dichiarato: “Per TerniEnergia si tratta di un importante riconoscimento della leadership conseguita a livello nazionale nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Dopo l’assegnazione del premio Emerging Entrepreneur of the Year per l’Italia, riconosciuto dalla giuria di Ernst & Young – L’Imprenditore dell’Anno e dopo essersi classificata al primo posto tra le imprese italiane e al 49mo posto tra 500 imprese di Europa, Africa e Medio Oriente (quarta assoluta nel settore Greentech), grazie a un aumento del fatturato negli ultimi 5 anni del 2,59%, nell’ambito del prestigioso riconoscimento Deloitte Technology Fast 500 EMEA, la nostra Società riceve un nuovo, importante e prestigioso Oscar a livello europeo. Siamo convinti che la giuria dello European Business Awards, oltre ai risultati economici conseguiti in questi anni, abbia tenuto conto anche dell’unicità del modello di business di TerniEnergia, che la rende un player senza eguali nelle strategie ambientali UE”. “Grazie a una politica di diversificazione delle attività e alla piena indipendenza tecnologica - prosegue Neri - TerniEnergia si configura infatti come l’unico player nazionale attivo nei tre segmenti del Pacchetto Clima dell’Unione Europea con 216,4 MWp di energia rinnovabile prodotta, 200 milioni di kWh risparmiati e una riduzione delle emissioni in atmosfera superiore ai 2,4 milioni di CO2. L’essere stati inseriti tra i 30 finalisti, campioni dell’industria italiana in Europa, ci spinge a perseguire con grande determinazione anche il progetto di fusione per incorporazione di TerniGreen, che abbiamo appena annunciato, e che rappresenta un elemento strategico per dare vita al primo pure player della “Green Economy” quotato in Italia, integrando in modo orizzontale attività ad elevato valore tecnologico e competenze nel settore dell’energia pulita, dell’efficienza energetica, del recupero di materia e di energia”.

Dopo una serie di presentazioni individuali, valutate direttamente da una giuria di esperti, le aziende premiate con lo status di Ruban d’Honneur saranno premiate, e i nomi dei vincitori finali saranno svelati durante la Cerimonia e il Gala di premiazione delle migliori aziende europee, che si svolgerà nel mese di aprile 2013.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende