Home » Comunicati Stampa » European Business Awards 2012: TerniEnergia tra i finalisti:

European Business Awards 2012: TerniEnergia tra i finalisti

giugno 1, 2012 Comunicati Stampa

TerniEnergia, società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, è stata selezionata tra le 30 finaliste nazionali per i premi European Business Awards per il 2012/13. In particolare concorre nella categoria di maggior prestigio “The Infosys Business of the Year Award”, riservata alle Società europee con fatturato superiore a 150 milioni di euro che si sono contraddistinte per l’impegno in materia di sviluppo sostenibile, ottimi risultati finanziari, e leadership di mercato.

Lo European Business Awards, totalmente indipendente, è infatti supportato da organizzazioni fortemente impegnate nella promozione di obiettivi aziendali, a tutti i livelli, per lo sviluppo economico, industriale e ambientale europeo. Impegnati nella valutazione di oltre 15.000 aziende, tra le più innovative in Europa, i giudici hanno dovuto fronteggiare un lavoro impegnativo, previsto dal programma dell’evento di quest’anno. Per il 2012/13 sono state solo 627 le aziende che hanno superato il processo di valutazione iniziale per diventare i finalisti nazionali nei loro rispettivi Paesi. Tra le aziende selezionate per l’Italia figura anche un’altra società umbra, la Umbra Cuscinetti S.p.A.

Stefano Neri, Presidente e Amministratore delegato di TerniEnergia, ha dichiarato: “Per TerniEnergia si tratta di un importante riconoscimento della leadership conseguita a livello nazionale nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Dopo l’assegnazione del premio Emerging Entrepreneur of the Year per l’Italia, riconosciuto dalla giuria di Ernst & Young – L’Imprenditore dell’Anno e dopo essersi classificata al primo posto tra le imprese italiane e al 49mo posto tra 500 imprese di Europa, Africa e Medio Oriente (quarta assoluta nel settore Greentech), grazie a un aumento del fatturato negli ultimi 5 anni del 2,59%, nell’ambito del prestigioso riconoscimento Deloitte Technology Fast 500 EMEA, la nostra Società riceve un nuovo, importante e prestigioso Oscar a livello europeo. Siamo convinti che la giuria dello European Business Awards, oltre ai risultati economici conseguiti in questi anni, abbia tenuto conto anche dell’unicità del modello di business di TerniEnergia, che la rende un player senza eguali nelle strategie ambientali UE”. “Grazie a una politica di diversificazione delle attività e alla piena indipendenza tecnologica - prosegue Neri - TerniEnergia si configura infatti come l’unico player nazionale attivo nei tre segmenti del Pacchetto Clima dell’Unione Europea con 216,4 MWp di energia rinnovabile prodotta, 200 milioni di kWh risparmiati e una riduzione delle emissioni in atmosfera superiore ai 2,4 milioni di CO2. L’essere stati inseriti tra i 30 finalisti, campioni dell’industria italiana in Europa, ci spinge a perseguire con grande determinazione anche il progetto di fusione per incorporazione di TerniGreen, che abbiamo appena annunciato, e che rappresenta un elemento strategico per dare vita al primo pure player della “Green Economy” quotato in Italia, integrando in modo orizzontale attività ad elevato valore tecnologico e competenze nel settore dell’energia pulita, dell’efficienza energetica, del recupero di materia e di energia”.

Dopo una serie di presentazioni individuali, valutate direttamente da una giuria di esperti, le aziende premiate con lo status di Ruban d’Honneur saranno premiate, e i nomi dei vincitori finali saranno svelati durante la Cerimonia e il Gala di premiazione delle migliori aziende europee, che si svolgerà nel mese di aprile 2013.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

giugno 5, 2018

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

Le città del mondo si attrezzano per affrontare i mutamenti climatici e Torino, tra le italiane, è una delle più attive nel percorso finalizzato alla predisposizione di un piano di adattamento. In particolare attraverso il progetto europeo Life DERRIS, nato tre anni fa per favorire la creazione di una partnership pubblico-privato nella definizione di una strategia [...]

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

giugno 4, 2018

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

La nuova Piattaforma per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici di grande taglia rappresenta un primo passo del GSE per favorire il raggiungimento dell’obiettivo di 72 TWh di produzione fotovoltaica al 2030. Per proiettare il Paese verso la decarbonizzazione e garantire uno sviluppo che sia davvero sostenibile, sarà infatti importante non solo realizzare nuovi impianti FER, [...]

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

giugno 1, 2018

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

La 21°edizione del Festival Cinemambiente è stata inaugurata ufficialmente giovedì 31 maggio al Cinema Massimo di Torino, dove si è esibito dal vivo, in apertura, il meteorologo Luca Mercalli, nel suo ormai tradizionale appuntamento con “Il punto“, l’annuale rapporto  sullo stato del Pianeta stilato appositamente per il pubblico del Festival. Mercalli si è soffermato, in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende