Home » Comunicati Stampa »Progetti » EvK2Cnr libera dai rifiuti i ghiacciai di K2 e Karakorum:

EvK2Cnr libera dai rifiuti i ghiacciai di K2 e Karakorum

ottobre 8, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

11.825 kg di rifiuti solidi, 3.675 kg di rifiuti umani, 29 carcasse di animali, 615 portatori coinvolti: sono questi i numeri delle campagne Keep Karakorum Clean e Keep K2 Clean 2014 promosse e organizzate da EvK2CNR sotto la responsabilità di Maurizio Gallo, guida alpina e responsabile Pakistan di EvK2CNR.

Le attività di raccolta, iniziate il 1° giugno e concluse il 1° di settembre, sono state parte integrante del progetto K2 60 Years Later Expedition, la spedizione alpinistica, scientifica e ambientale promossa dal CNR che il 26 di luglio, a 60 anni dalla conquista italiana, ha visto Michele Cucchi e sei pakistani membri del team, raggiungere la vetta del K2. La campagna di pulizia Keep Karakorum Clean, che ha come obiettivo la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti abbandonati nel corso degli anni sui campi alti del K2, è tra gli obiettivi, oltre a quelli alpinistici e scientifici, della spedizione K2 60 Years Later. Dalla seconda montagna più alta del mondo sono stati portati a valle oltre 500 kg di materiale e 700 metri di corda.

Urdukas, Paju, Gore, Concordia, sono alcuni dei nomi dei camp-site sul ghiacciaio del Baltoro che portano ai piedi dei grandi 8000 pakistani. Campi che ospitano ogni anno centinaia di persone e dove si producono tonnellate di rifiuti. Da Concordia e dai campi base degli 8.000 pakistani le tonnellate di rifiuti sono state portate – in alcuni casi per oltre 100 km – a spalla o sugli animali fino al villaggio di Askoli dove si trova, dal 2007, Earth, l’inceneritore installato da EvK2CNR che, nonostante si trovi a 3.000 mt di quota, riesce a raggiungere le temperature necessarie per uno smaltimento regolare.

È dal 2006 che EvK2CNR promuove e gestisce campagne di pulizia dei ghiacciai. Nel corso di questi 9 anni abbiamo raccolto complessivamente 57 tonnellate di rifiuti – dichiara Maurizio Gallo - Quest’anno grazie al supporto ricevuto ne abbiamo raccolti ben 15.500 Kg. Lentamente agenzie, trekkers e alpinisti stanno prendendo coscienza di quanto sia importante mantenere puliti le montagne e i ghiacciai per non trasformare questi luoghi selvaggi in luoghi dell’orrore. Bisogna sempre  ricordare che questi grandi ghiacciai del Karakorum sono una riserva d’acqua di enorme importanza per la popolazioni che vivono lungo tutto il bacino dell’Indo”.

EvK2CNR lavora da anni all’implementazione del Central Karakorum National Park, il Parco immaginato per la prima volta proprio da Ardito Desio, l’uomo che ha guidato la spedizione italiana al K2 del ‘54. Quest’anno, nell’ambito del progetto Seed, promosso da EvK2CNR e dalla KIU e finanziato dalla Cooperazione italiana, è infatti stato approvato in via definitiva il Piano di Gestione del Parco che prevede tra le molte altre cose anche precise regole per la gestione dei rifiuti.
Prendono così vita un progetto di tutela ambientale e un Parco dall’anima e dalla storia sempre più italiane, che vedono coinvolta, di fianco al Pakistan, l’Italia non solo a livello istituzionale ma anche con l’impegno di realtà come l’associazione EvK2CNR e Moncler, che da quest’anno sostiene le attività di tutela ambientale e di implementazione del grande Parco del K2.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende