Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Fanghi reflui: Gruppo CAP alla ricerca di soluzioni innovative:

Fanghi reflui: Gruppo CAP alla ricerca di soluzioni innovative

giugno 29, 2016 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Individuare le soluzioni tecnologiche più innovative ed efficienti per valorizzare i fanghi residui della depurazione in chiave di economia circolare. È l’obiettivo della consultazione preliminare di mercato aperta da Gruppo CAP nell’ambito di WaterPIPP (Public Innovation Procurement Policy), il progetto finanziato dalla Commissione Europea all’interno del 7° programma quadro rivolto alla promozione di strategie e iniziative di cooperazione transfrontaliera in materia di appalti pubblici di innovazione nel settore idrico.

Oltre a partecipare a WaterPIPP, Gruppo CAP ha aperto la consultazione in seguito al “Meet the market event”, il seminario coordinato da ARCA sul WaterPIPP, svoltosi il 22 giugno scorso presso Palazzo Pirelli a Milano. Durante il seminario, CAP ha presentato al mercato le proprie esigenze in materia di ricerca di soluzioni innovative per la gestione dei reflui.

Oggi i 59 depuratori del Gruppo CAP producono 70.000 tonnellate all’anno di fanghi: il 43% viene smaltito in agricoltura; il 40% viene conferito in discarica; il 17% infine viene sottoposto ad essiccamento e riutilizzato, ad esempio, nei cementifici.  “Lo strumento della consultazione ci consente di avviare un dialogo costruttivo con il mercato, per trovare insieme le soluzioni più all’avanguardia nella consapevolezza che la gestione del servizio idrico ci affida un ruolo sociale e ambientale preciso e fattivo – ha dichiarato Alessandro Russo, presidente del Gruppo CAP – Oggi infatti gestire l’acqua di un territorio significa anche ripensare e aggiornare la depurazione secondo le tecnologie più avanzate, per garantire che l’acqua che viene restituita all’ambiente sia conforme agli standard più elevati e che allo stesso tempo possa diventare fonte di energia attraverso il recupero, per esempio, dei fanghi che possono diventare fertilizzante, calore o elettricità. Un impegno verso l’ambiente che è strettamente connesso alla nostra responsabilità sociale d’impresa”.

La consultazione preliminare di mercato, aperta sulla base dell’art. 66 del nuovo Codice degli Appalti, punta ad informare gli operatori economici sulle esigenze dell’azienda, acquisendo al tempo stesso informazioni approfondite sugli sviluppi tecnologici recenti, per poter poi procedere alla preparazione di eventuali appalti. In particolare l’obiettivo di CAP è indagare il mercato – inteso sia come mercato maturo per appalti di lavori, servizi e forniture sia come mercato per appalti di servizi di ricerca e sviluppo – per la valorizzazione dei fanghi e il miglioramento della gestione e smaltimento, partendo dal concetto che – in ottica di biobased economy e di riconsiderazione delle attuali pratiche di smaltimento – anche i fanghi prodotti dagli impianti di depurazione possono essere trattati e valorizzati per ulteriori usi.

Per accedere alla consultazione, le informazioni sono on line nella sezione “Gare e Appalti–Avvisi indicativi periodici”.

Il Gruppo CAP è una realtà industriale che gestisce il servizio idrico integrato sul territorio della Città Metropolitana di Milano e in diversi altri comuni delle province di Monza e Brianza, Pavia, Varese, Como secondo il modello in house providing, cioè garantendo il controllo pubblico degli enti soci nel rispetto dei principi di trasparenza, responsabilità e partecipazione.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende