Home » Comunicati Stampa » FederlegnoArredo: una chiamata agli associati nel nome dell’efficienza energetica:

FederlegnoArredo: una chiamata agli associati nel nome dell’efficienza energetica

maggio 14, 2012 Comunicati Stampa

FederlegnoArredo, la Federazione italiana che riunisce le industrie del legno, del sughero, del mobile e dell’arredamento, conferma la sua attenzione ai temi dell’ambiente e della sostenibilità, proseguendo nella promozione di iniziative e progetti per uno sviluppo sostenibile dell’intera filiera del legno-arredamento.

L’obiettivo principale è individuare interventi che incidano sulla riduzione dei consumi aziendali e comportino un significativo risparmio energetico, contribuendo alla definizione di un modello di crescita ecosostenibile dell’intera filiera. Ciò significa sensibilizzare le imprese alle crescenti necessità di gestire al meglio una delle voci di costo di produzione più rilevanti e incrementare la competitività a partire da una migliore gestione della componente energetica.

La Federazione ha recentemente adottato la “Carta dei Principi per la Sostenibilità“, un documento di indirizzo di Confindustria con il quale si impegna a integrare nella sua organizzazione 10  principi fondamentali che guardano alla sostenibilità delle proprie iniziative.

Nei prossimi giorni sarà avviata una campagna per l’adesione alla Carta delle imprese associate, con l’obiettivo di far crescere la cultura della sostenibilità e di formare un gurppo di aziende attente a queste tematiche intorno al quale costruire progetti e iniziative legate ai temi ambientali.

Una di queste iniziative è già stata avviata. Si tratta di un progetto pilota basato su interventi operativi di efficienza energetica, nato sulla base dei risultati di una mappatura energetica e ambientale che nel corso del 2011 ha coinvolto un ampio numero di aziende appartenenti al distretto produttivo del mobile di Livenza. Dall’analisi è scaturita una visione completa delle opportunità di investimento e delle corrette modalità per una gestione razionale delle risorse energetiche nelle aziende della filiera.

Finalità del progetto avviato è far emergere opportunità di efficientamento energetico nei processi produttivi delle aziende associate e di operare gli interventi necessari, con il supporto delle Esco, società di servizi energetici specializzate negli interventi nel settore dell’efficienza energetica, che in genere sollevano l’azienda dalla difficoltà di reperire le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione dei progetti, facendosi carico anche della progettazione-installazione, nonché manutenzione dell’impianto per tutta la durata del contratto. Il continuo funzionamento dell’impianto produrrà un risparmio energetico che ridurrà considerevolmente i costi, incrementando di conseguenza la competitività dell’azienda.

La prima fase del progetto prevede un’analisi di fattibilità economica degli interventi attraverso alcuni casi pilota condotti su realtà aziendali medio-piccole, da cui emergono le varie possibilità di efficientamento energetico. La seconda fase ha invece lo scopo di effettuare tutti gli interventi necessari, prevalentemente legati all’efficientamento dei motori elettrici, degli impianti di aspirazione e dei compressori.

FederlegnoArredo ritiene infatti necessario continuare a investire sulla ricerca di soluzioni per l’efficientamento energetico in modo da giungere a una riduzione delle emissioni e a significativi risparmi sui consumi. Gli investimenti in efficienza energetica da parte delle aziende sono tra quelli che hanno ritorni più rapidi e sui quali, quindi, la Federazione concentra maggiormente i propri sforzi in supporto delle aziende associate.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende