Home » Comunicati Stampa » FederlegnoArredo: una chiamata agli associati nel nome dell’efficienza energetica:

FederlegnoArredo: una chiamata agli associati nel nome dell’efficienza energetica

maggio 14, 2012 Comunicati Stampa

FederlegnoArredo, la Federazione italiana che riunisce le industrie del legno, del sughero, del mobile e dell’arredamento, conferma la sua attenzione ai temi dell’ambiente e della sostenibilità, proseguendo nella promozione di iniziative e progetti per uno sviluppo sostenibile dell’intera filiera del legno-arredamento.

L’obiettivo principale è individuare interventi che incidano sulla riduzione dei consumi aziendali e comportino un significativo risparmio energetico, contribuendo alla definizione di un modello di crescita ecosostenibile dell’intera filiera. Ciò significa sensibilizzare le imprese alle crescenti necessità di gestire al meglio una delle voci di costo di produzione più rilevanti e incrementare la competitività a partire da una migliore gestione della componente energetica.

La Federazione ha recentemente adottato la “Carta dei Principi per la Sostenibilità“, un documento di indirizzo di Confindustria con il quale si impegna a integrare nella sua organizzazione 10  principi fondamentali che guardano alla sostenibilità delle proprie iniziative.

Nei prossimi giorni sarà avviata una campagna per l’adesione alla Carta delle imprese associate, con l’obiettivo di far crescere la cultura della sostenibilità e di formare un gurppo di aziende attente a queste tematiche intorno al quale costruire progetti e iniziative legate ai temi ambientali.

Una di queste iniziative è già stata avviata. Si tratta di un progetto pilota basato su interventi operativi di efficienza energetica, nato sulla base dei risultati di una mappatura energetica e ambientale che nel corso del 2011 ha coinvolto un ampio numero di aziende appartenenti al distretto produttivo del mobile di Livenza. Dall’analisi è scaturita una visione completa delle opportunità di investimento e delle corrette modalità per una gestione razionale delle risorse energetiche nelle aziende della filiera.

Finalità del progetto avviato è far emergere opportunità di efficientamento energetico nei processi produttivi delle aziende associate e di operare gli interventi necessari, con il supporto delle Esco, società di servizi energetici specializzate negli interventi nel settore dell’efficienza energetica, che in genere sollevano l’azienda dalla difficoltà di reperire le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione dei progetti, facendosi carico anche della progettazione-installazione, nonché manutenzione dell’impianto per tutta la durata del contratto. Il continuo funzionamento dell’impianto produrrà un risparmio energetico che ridurrà considerevolmente i costi, incrementando di conseguenza la competitività dell’azienda.

La prima fase del progetto prevede un’analisi di fattibilità economica degli interventi attraverso alcuni casi pilota condotti su realtà aziendali medio-piccole, da cui emergono le varie possibilità di efficientamento energetico. La seconda fase ha invece lo scopo di effettuare tutti gli interventi necessari, prevalentemente legati all’efficientamento dei motori elettrici, degli impianti di aspirazione e dei compressori.

FederlegnoArredo ritiene infatti necessario continuare a investire sulla ricerca di soluzioni per l’efficientamento energetico in modo da giungere a una riduzione delle emissioni e a significativi risparmi sui consumi. Gli investimenti in efficienza energetica da parte delle aziende sono tra quelli che hanno ritorni più rapidi e sui quali, quindi, la Federazione concentra maggiormente i propri sforzi in supporto delle aziende associate.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende