Home » Comunicati Stampa »Eventi »Progetti » “Festival della Sostenibilità”, a Bolzano la prima edizione organizzata dagli studenti dell’università:

“Festival della Sostenibilità”, a Bolzano la prima edizione organizzata dagli studenti dell’università

aprile 27, 2016 Comunicati Stampa, Eventi, Progetti

Gli studenti della Libera Università di Bolzano hanno presentato la prima edizione del “Festival della Sostenibilità”, un nuovo appuntamento di riflessione e azione concreta. Dal 5 al 7 maggio, studenti, ricercatori, professori, assieme a personalità esterne, esporranno diverse sfumature del concetto di sostenibilità, in base alla loro area di studio.

L’evento, gratuito e aperto al pubblico, è interamente organizzato dagli studenti e presenta un programma ricco di workshop e conferenze, il tutto condito con un po’di divertimento. L’obiettivo del Festival è quello di arricchire e ispirare le persone, di aiutarle a concepire la propria idea di sostenibilità, fornendo loro gli strumenti per applicarla nella vita di tutti i giorni. Inoltre, si vuole creare una rete con le aziende del territorio che operano in questo settore per la futura carriera lavorativa degli universitari.

Il progetto è nato dal desiderio degli studenti di conoscere e approfondire tematiche attuali e importanti, ma ancora poco affrontate fra i banchi di scuola. Tutti i ragazzi che partecipano all’organizzazione credono infatti che per attuare un cambiamento si debba partire dall’azione concreta, qui ed ora. Per questo collaborano in un progetto interdisciplinare che vede la partecipazione della maggior parte delle Facoltà della Libera Università di Bolzano.“Sostenibilità”, del resto, è una parola molto attuale e dibattuta, forse troppo, che coinvolge tutti.

Adelaide Valentini, studentessa di Scienze Agrarie e coordinatrice del Festival della Sostenibilità afferma: “Il mio più grande progetto? Cambiare il mondo. Se l’idea del Festival è diventata realtà è perché ho trovato persone tenaci e appassionate quanto me che non hanno mai smesso di crederci. Sostenibilità per me significa principalmente futuro. E io questo futuro lo voglio equo, per tutti”.

Il Festival aspira, però, non solo a discutere di sostenibilità ma anche a metterla in pratica. Per ridurre l’impatto ambientale di questo evento, ad esempio, si rispettano i criteri della certificazione “Green Event”, riconoscimento che la Provincia Autonoma di Bolzano assegna alle manifestazioni la cui pianificazione, organizzazione e attuazione sono condotte in maniera sostenibile: perché un’azione concreta – come la raccolta differenziata – vale più di mille parole.

Giovedì 5 maggio alle ore 14.30 nell’aula D101 daranno il via al Festival il vicerettore dell’Università, Gabriella Dodero, e la professoressa Federica Viganò. A seguire, fino alle ore 18, verranno presentati i progetti di ricerca degli studenti dell’Unibz sui temi della sostenibilità. Gli argomenti trattati spaziano dalla tutela delle api alla sostenibilità finanziaria e dalla cucina naturale al green marketing.

Tra gli ospiti ci saranno Terra Institute e Banca Etica, Herbert Dorfmann, membro del Parlamento europeo, e Silke Raffeiner, della Provincia Autonoma di Bolzano. I bambini sono i benvenuti al Festival: per loro, le studentesse di Scienze della Formazione organizzeranno dei laboratori creativi. Il sabato sera, dopo la cerimonia di chiusura con il rettore Walter Lorenz, si terrà il concerto dei “The Giggers” e “Rumba de Bodas”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende