Home » Comunicati Stampa »Eventi »Progetti » “Festival della Sostenibilità”, a Bolzano la prima edizione organizzata dagli studenti dell’università:

“Festival della Sostenibilità”, a Bolzano la prima edizione organizzata dagli studenti dell’università

aprile 27, 2016 Comunicati Stampa, Eventi, Progetti

Gli studenti della Libera Università di Bolzano hanno presentato la prima edizione del “Festival della Sostenibilità”, un nuovo appuntamento di riflessione e azione concreta. Dal 5 al 7 maggio, studenti, ricercatori, professori, assieme a personalità esterne, esporranno diverse sfumature del concetto di sostenibilità, in base alla loro area di studio.

L’evento, gratuito e aperto al pubblico, è interamente organizzato dagli studenti e presenta un programma ricco di workshop e conferenze, il tutto condito con un po’di divertimento. L’obiettivo del Festival è quello di arricchire e ispirare le persone, di aiutarle a concepire la propria idea di sostenibilità, fornendo loro gli strumenti per applicarla nella vita di tutti i giorni. Inoltre, si vuole creare una rete con le aziende del territorio che operano in questo settore per la futura carriera lavorativa degli universitari.

Il progetto è nato dal desiderio degli studenti di conoscere e approfondire tematiche attuali e importanti, ma ancora poco affrontate fra i banchi di scuola. Tutti i ragazzi che partecipano all’organizzazione credono infatti che per attuare un cambiamento si debba partire dall’azione concreta, qui ed ora. Per questo collaborano in un progetto interdisciplinare che vede la partecipazione della maggior parte delle Facoltà della Libera Università di Bolzano.“Sostenibilità”, del resto, è una parola molto attuale e dibattuta, forse troppo, che coinvolge tutti.

Adelaide Valentini, studentessa di Scienze Agrarie e coordinatrice del Festival della Sostenibilità afferma: “Il mio più grande progetto? Cambiare il mondo. Se l’idea del Festival è diventata realtà è perché ho trovato persone tenaci e appassionate quanto me che non hanno mai smesso di crederci. Sostenibilità per me significa principalmente futuro. E io questo futuro lo voglio equo, per tutti”.

Il Festival aspira, però, non solo a discutere di sostenibilità ma anche a metterla in pratica. Per ridurre l’impatto ambientale di questo evento, ad esempio, si rispettano i criteri della certificazione “Green Event”, riconoscimento che la Provincia Autonoma di Bolzano assegna alle manifestazioni la cui pianificazione, organizzazione e attuazione sono condotte in maniera sostenibile: perché un’azione concreta – come la raccolta differenziata – vale più di mille parole.

Giovedì 5 maggio alle ore 14.30 nell’aula D101 daranno il via al Festival il vicerettore dell’Università, Gabriella Dodero, e la professoressa Federica Viganò. A seguire, fino alle ore 18, verranno presentati i progetti di ricerca degli studenti dell’Unibz sui temi della sostenibilità. Gli argomenti trattati spaziano dalla tutela delle api alla sostenibilità finanziaria e dalla cucina naturale al green marketing.

Tra gli ospiti ci saranno Terra Institute e Banca Etica, Herbert Dorfmann, membro del Parlamento europeo, e Silke Raffeiner, della Provincia Autonoma di Bolzano. I bambini sono i benvenuti al Festival: per loro, le studentesse di Scienze della Formazione organizzeranno dei laboratori creativi. Il sabato sera, dopo la cerimonia di chiusura con il rettore Walter Lorenz, si terrà il concerto dei “The Giggers” e “Rumba de Bodas”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende