Home » Comunicati Stampa » Filmfestival sul Paesaggio, online il bando della quarta edizione:

Filmfestival sul Paesaggio, online il bando della quarta edizione

novembre 20, 2012 Comunicati Stampa

Sul portale della Fondazione Borgese sono da oggi reperibili la scheda di partecipazione e il Bando di Concorso della IV edizione del Filmfestival sul Paesaggio , la cui scadenza è fissata al 31 marzo 2013.

La Fondazione “Giuseppe Antonio Borgese” di Polizzi Generosa (PA) da quattro anni propone e organizza il Filmfestival sul Paesaggio con l’obiettivo di valorizzare il paesaggio come bene comune da preservare e, nello stesso tempo, di far risaltare quanto le persone, i loro volti e le loro storie siano parte integrante ed importante del nostro paesaggio quotidiano. Il festival propone dunque riflessioni sul patrimonio della natura e sull’importanza di tutelarlo attraverso un programma composto in un mix equilibrato di cinema, letteratura, musica, fotografia, escursionismo e educazione ambientale, che offre anche occasioni di scoprire le bellezze del Parco delle Madonie.

La IV edizione si svolgerà tra il 10 e il 18 agosto 2013 e avrà come titolo “Tra paesaggi e memorie: Le lettere di Borgese a Mussolini e Tempesta nel nulla, un viaggio tra l’Engadina e la Sicilia”. Come le precedenti edizioni anche questa trae spunti di riflessione da opere del polizzano Giuseppe Antonio Borgese, noto critico, letterato e giornalista antifascista della prima metà del novecento.

Il festival, in sostanza, si svilupperà attorno a due blocchi principali: da un lato la stampa e presentazione di due opere fondamentali di Borgese, il romanzo breve Tempesta nel nulla e le Lettere a Mussolini; dall’altra la proiezione delle opere partecipanti al concorso cinematografico. Oltre a questi due fulcri principali, si realizzeranno altre attività culturali, come le escursioni letterarie-musicali in ambienti paesaggistici di grande bellrzza intitolate “Parole e musica in natura”, la presentazione di altri libri a tema come per esempio il libro di Chiara Sasso intitolato Il suolo è dei nostri figli. Cassinetta di Lugagnano, un esempio che fa scuola’, l’allestimento della mostra di penne stilografiche Pelikan dal titolo “Scrivere il pensiero: gli strumenti della scrittura al tempo di Borgese” e della mostra fotografica “Paesaggi. Un viaggio paesaggistico tra l’Engadina e le Madonie nell’opera di Giuseppe Antonio Borgese Tempesta nel nulla”.

Il bando di concorso cinematografico, che fin dalla prima edizione ricorda quanto il paesaggio sia un bene primario che anche la nostra Costituzione ha previsto di tutelare (Articolo 9: “La Repubblica… tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”), si articola in due sezioni di partecipazione:

I) “Il paesaggio bene comune da preservare” è riservata ad opere dedicate a luoghi e comunità che esprimano l’universale concetto di diritto alla bellezza che ogni paesaggio dovrebbe avere, alle diverse interpretazioni del paesaggio in relazione alla vita ed è aperta a filmati di finzione, documentari, docu-film con durata massima di 30 minuti, oltre a filmati di animazione con durata massima di 15 minuti;

II) “Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri” è riservata a filmati della durata massima di 15 minuti che raccontino incontri tra persone, volti umani del nostro paesaggio quotidiano portatori di storie e sentimenti ai quali spesso non prestiamo attenzione, magari perché di un’altra etnia o religione, ma che possono essere il punto di partenza per la tracciatura di una nuova geografia umana aperta alla comprensione e alla condivisione.

La Fondazione “G. A. Borgese” è stata soggetto capofila del progetto finanziato dalla Fondazione CARIPLO nell’ambito del bando Sviluppo Sud finalizzato alla nascita dei Distretti Culturali in Sicilia e denominato ‘Il paesaggio dei miti e delle narrazioni. Itinerari del patrimonio culturale immateriale del mediterraneo’. Grazie a questo progetto è nato così il Distretto Culturale delle Madonie sul Paesaggio che si articola in sei Centri di Educazione Culturale dislocati in sei comuni, allestiti con apposite strutture di accoglienza e con lo scopo di divulgare il patrimonio culturale delle Madonie.

Il Filmfest sul Paesaggio fa parte della Rete del Caffè Sospeso, un network di festival, rassegne e associazioni culturali in mutuo soccorso composta dal Filmfestival sul Paesaggio, dal Valsusa Filmfest (Valle di Susa-TO), Riaceinfestival (Riace-RC), Lampedusainfestival (Lampedusa-AG), S/paesati (Trieste), Festival del Cinema dei Diritti Umani (Napoli) e Marina Cafè Noir (Cagliari).

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende