Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Finnair prima compagnia europea a completare il programma ambientale IATA:

Finnair prima compagnia europea a completare il programma ambientale IATA

gennaio 14, 2015 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

Finnair, la linea aerea finlandese, è la prima compagnia europea a completare la seconda fase del programma di valutazione ambientale IATA (IEnvA), volto a valutare in modo indipendente la responsabilità e l’impegno di un vettore sotto il profilo ambientale.

Il riconoscimento dell’impegno di Finnair in materia di ecosostenibilità segue l’inserimento del vettore nella A list del Carbon Disclosure Project (unica compagnia aerea tra le aziende nominate nella categoria più alta per le azioni di contrasto ai cambiamenti climatici). Al 23 settembre 2014 risale invece il volo Helsinki-New York, alimentato da una miscela contenente olio alimentare riciclato, col quale Finnair ha mostrato come sia possibile concretizzare i risultati delle ultime ricerche sui combustibili alternativi.

Finnair ha fissato per i prossimi anni obiettivi precisi e ambiziosi: 40% di riduzione dell’utilizzo di liquidi antigelo tra il 2014 e il 2016; riduzione del 20% delle emissioni di CO2 tra il 2009 e il 2017; riduzione del 10% nel consumo di energia negli impianti aziendali tra il 2007 e il 2016; riduzione del 10% dei rifiuti di passeggeri non UE tra il 2014 e il 2016; riduzione del rumore del 40% tra il 2014 e il 2017.

Tutto ciò che possiamo fare come compagnia aerea per ridurre al minimo le nostre emissioni di CO2 rappresenta una vittoria per l’ambiente e per la nostra capacità di generare valore per gli azionisti“, dice Ville Iho, Chief Operating Officer di Finnair. “Nel lungo periodo, tuttavia, gli studi e la cooperazione settoriale in materia di prestazioni ambientali costituiscono un valore aggiunto di cui tutte le compagnie aeree beneficiano. Gli standard del programma IEnvA ci aiutano a migliorare l’efficienza del carburante, a ridurre gli sprechi e a limitare le emissioni di gas serra durante le nostre operazioni di volo”.

La Fase 1 del programma IEnvA, raggiunta da Finnair a giugno 2013 insieme a un piccolo gruppo pilota di altre compagnie aeree, assicura che un vettore abbia sviluppato la struttura di base per il suo sistema di gestione ambientale. Questo primo step certifica anche che la linea aerea abbia identificato e rispettato gli obblighi di legge ambientali. Il raggiungimento della Fase 2 testimonia che la compagnia ha realizzato tutto il programma standard IEnvA, identificato e mitigato il suo impatto ambientale in maniera significativa e fissato obiettivi di performance dettagliati.

Gli standard ambientali che sono alla base del programma IEnvA si basano sui principi più riconosciuti del sistema di gestione ambientale (come l’ISO 14001) e sono stati sviluppati da un team congiunto di consulenti ambientali ed esperti delle compagnie aeree. Le valutazioni sono effettuate da organizzazioni indipendenti accreditate che si occupano di valutazione ambientale e che hanno dimostrato competenze nel settore dell’aviazione e dell’audit ambientale.

Finnair vola attraverso Asia, Europa e Nord America con rapidi collegamenti via Helsinki, trasportando oltre nove milioni di passeggeri all’anno e connettendo 15 città asiatiche con più di 60 destinazioni in Europa. Pioniere del volo ecosostenibile, Finnair sarà il primo vettore europeo a operare con gli Airbus A350 XWB di ultima generazione e ha i punteggi più alti a livello mondiale nel Carbon Disclosure Project. Unica compagnia aerea nordica a poter vantare un punteggio Skytrax di 4 stelle, Finnair ha anche vinto il World Airline Award come Miglior Compagnia del Nord Europa negli ultimi cinque anni consecutivi. Finnair è membro Oneworld, l’alleanza delle compagnie leader a livello mondiale nel garantire ai viaggiatori internazionali i più elevati standard di servizio e di comfort.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende