Home » Comunicati Stampa »Eventi »Smart City » Fiori-TO: il verde al centro di Torino:

Fiori-TO: il verde al centro di Torino

maggio 15, 2012 Comunicati Stampa, Eventi, Smart City

Fiori-TO è il nome della nuova manifestazione nazionale, dedicata all’agricoltura e al verde urbano, che l’Assessorato all’Ambiente della Città di Torino e la Fondazione Torino Smart City hanno progettato per completare il quadro delle iniziative di promozione di una città più intelligente, sostenibile e inclusiva, previsto dal palinsesto dello Smart City Festival “Città Visibili, in programma dal 23 maggio al 5 giugno 2012, Giornata Mondiale dell’Ambiente.

Fiori-TO, da giovedì 24 a domenica 27 maggio, non sarà solo un’esibizione cittadina di fiori e piante, ma si propone come una vera e propria “fioritura culturale” della città, per riflettere sulla sostenibilità ambientale e la vivibilità dello spazio urbano, attraverso tre diversi strumenti: l’approfondimento informativo, la mostra-mercato e il momento didattico-formativo. La manifestazione, che si svolgerà nel centro di Torino, tra Piazzale Valdo Fusi e il tratto pedonale di via Carlo Alberto, conterrà infatti tre eventi complementari: il 2° Workshop Nazionale IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy (24-25 maggio), la rassegna di orticoltura e florovivaismo Flor ’12 (25-27 maggio) e il convegno “Agricoltura Urbana(25 maggio), che darà vita anche ai laboratori pratici “Orti e frutteti in città” (26-27 maggio).

Organizzata da Greenews.info, in collaborazione con l’Associazione Greencommerce, la seconda edizione del Workshop IMAGE sarà focalizzata, quest’anno, sul tema “Verso la nuova PAC: agricoltura e sistema alimentare”. La riforma in corso della Politica Agricola Comune dell’Unione Europea (che prevede incentivi al cosiddetto “greening”) sarà lo spunto per offrire, agli operatori dei diversi settori della green economy, un momento pragmatico di reciproca conoscenza e di confronto su questioni come l’integrazione del reddito agricolo grazie alle fonti rinnovabili, l’agricoltura biologica e biodinamica, la sicurezza alimentare, l’agriturismo e il turismo en plein air, le biomasse e la gestione del patrimonio boschivo come risorsa, la “chimica verde”. Le due giornate di workshop, divise in quattro tavole rotonde (Agricoltura; Rinnovabili; Sistema Alimentare; Prospettive Future) presso il “Giardino d’Inverno” (ex Casa Canada) di Piazzale Valdo Fusi, saranno letteralmente “a porte aperte”, per consentire a un pubblico di professionisti, cittadini e studenti interessati ai temi ambientali di comprendere le opportunità e i limiti di una visione più sostenibile dell’agricoltura e della distribuzione alimentare che, diversamente da quanto si potrebbe pensare, toccano la quotidianità di ciascuno, tanto in campagna quanto in città.

Proprio la città e l’area metropolitana sono infatti il luogo entro il quale può realizzarsi, con successo, la cosiddetta ”Agricoltura Urbana”, di cui parlerà il convegno organizzato dal Dipartimento Colture Arboree dell’Università di Torino. Gli orti e i frutteti, come anche i giardini verticali e i “roof garden” tendono oggi a riconquistare frazioni dello spazio urbano che vengono sottratte, in questo modo, al cemento per ospitare un verde vivo e salutare, che assume una funzione sociale e anche alimentare, come insegnano le più avanzate tendenze dell’edible landscaping, la disciplina che consente di far convergere l’aspetto estetico e gastronomico di piante ed erbe. I laboratori pratici del sabato e della domenica, curati dagli esperti della Facoltà di Agraria, offriranno la possibilità, agli appassionati con il “pollice verde”, di apprendere, in concreto, le conoscenze e le tecniche necessarie alla corretta gestione di queste oasi cittadine.

Il tragitto che collega il tratto pedonale della centralissima Via Carlo Alberto con Piazzale Valdo Fusi sarà invece invaso, per tre giorni, dal 25 al 27 maggio, da Flor ’12, la rassegna che vedrà 100 tra i principali vivaisti piemontesi e italiani esporre piante, fiori e rarità da collezione, oltre a novità per il giardinaggio e materiali per orti e frutteti biologici a minor impatto ambientale. Flor’12 a fianco della mostra-mercato, ospiterà anche la partecipazione e gli interventi di architetti, paesaggisti e autori di libri per costruire un prezioso momento di riflessione sulla sostenibilità del verde urbano, ad oggi piuttosto unico nel panorama italiano. Per l’occasione saranno eccezionalmente allestiti e aperti al pubblico il Giardino storico della sede della Provincia di Torino, che ospiterà una mostra di collezioni botaniche, e il cortile della sede aulica della Camera di Commercio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Maledetto telefonino! L’invadenza degli smartphone nella vita quotidiana secondo il report di Deloitte

gennaio 24, 2017

Maledetto telefonino! L’invadenza degli smartphone nella vita quotidiana secondo il report di Deloitte

La società di consulting e advisory Deloitte ha presentato la Global Mobile Consumers Survey 2016, una ricerca che coinvolge 31 Paesi tra i principali al mondo e delinea le tendenze relative alle abitudini e ai comportamenti degli utenti connessi tramite Smartphone e Tablet. Dai dati della survey emerge che, almeno una volta al mese, quasi [...]

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

gennaio 23, 2017

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

Dal lunedì al venerdì (escluso il periodo di Pasqua dal 24 al 29 marzo) tutti coloro che si recheranno a sciare nella stazione piemontese di Bardonecchia, utilizzando i treni in partenza da Torino potranno ritirare l’”ecoskipass” al prezzo speciale di 26€, anziché 36€. Sarà sufficiente presentare il biglietto del treno all’ufficio skipass di Piazza Europa (proprio di fronte [...]

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende