Home » Comunicati Stampa » Fonti fossili ed emissioni: EDF e GE progettano la più efficiente centrale a gas di Francia:

Fonti fossili ed emissioni: EDF e GE progettano la più efficiente centrale a gas di Francia

dicembre 16, 2011 Comunicati Stampa

Electricité de France (EDF) una delle maggiori utility al mondo, e General Electric (GE), hanno annunciato una collaborazione finalizzata allo sviluppo della prima centrale FlexEfficiency50 collegata a una rete distributiva nazionale, ultima iniziativa, in ordine di tempo, di una partnership strategica tra i due gruppi che che nasce 40 anni fa.

La centrale FlexEfficiency50, sviluppata congiuntamente, avrà una combinazione di flessibilità ed efficienza a basse emissioni senza precedenti. Il nuovo impianto a ciclo combinato sorgerà a Bouchain, località nel nord della Francia che ospita già una centrale EDF, e produrrà 510 megawatt di potenza complessiva, abbastanza per soddisfare il fabbisogno energetico di 600.000 famiglie francesi. La centrale a ciclo combinato con tecnologia FlexEfficiency50, sfrutterà le ultime tecnologie GE, frutto di 500 milioni di dollari di investimento in ricerca e sviluppo, con l’obiettivo di offrire energia più efficiente e più pulita.

A un livello di carico base è previsto che la centrale raggiunga un’efficienza superiore al 61%, conservando le riserve di gas naturale e riducendo la produzione di gas effetto serra. La flessibilità operativa consentirà all’impianto di rispondere rapidamente alle fluttuazioni della domanda della rete e aprendo così la strada a un utilizzo maggiore di fonti rinnovabili come l’eolico e il solare.

Alla luce della crescente considerazione delle fonti di energia a minor impatto ambientale da parte degli Stati Uniti e degli altri mercati internazionali, la decisione di EDF di installare la centrale FlexEfficiency50 sarà un esempio importante di come flessibilità ed efficienza possono essere combinate per favorire, a livello globale, un maggiore uso di energia rinnovabile.

“La firma di questa partnership strategica segna un nuovo capitolo nella storia industriale della produzione di energia da combustibili fossili, condivisa da GE Energy ed EDF per quasi 40 anni”, ha dichiarato Henri Proglio, presidente e CEO di EDF. ”La produzione di questa turbina a gas a ciclo combinato all’avanguardia è una testimonianza della modernizzazione in corso delle nostre centrali a combustibili fossili e dell’impegno del Gruppo EDF per l’innovazione. Si consolida anche la posizione di EDF come punto di riferimento per l’architettura e l’assemblaggio nel mercato internazionale dell’elettricità”. Attraverso livelli senza precedenti di flessibilità ed efficienza, l’impianto aiuterà infatti la Francia a concretizzare gli obiettivi energetici europei del 20/20/20.

L’annuncio dell’iniziativa è stato dato presso l’impianto di produzione delle turbine a gas a 50 hertz di GE a Belfort (Francia), dove sarà realizzata la turbina cuore della centrale FlexEfficiency 50. GE Energy è il solo produttore di turbine a gas medie e heavy-duty presente in Francia, dove dà lavoro a oltre 2.000 persone. Entrambe le aziende hanno intenzione di investire nel nuovo impianto, la cui entrata in servizio è prevista alla fine del 2015.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

ottobre 13, 2018

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

Dal 14 al 16 ottobre, negli spazi della Fondazione FICO a Bologna,va in scena il festival che racconta il cibo “sostenibile”: Bologna Award Food Festival propone incontri, dialoghi, eventi e un percorso espositivo firmato da Altan. Fra i protagonisti ci saranno il “giardiniere di Versailles”, Giovanni Delù, che ogni giorno accudisce non solo il verde della Reggia del [...]

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

ottobre 12, 2018

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

Dopo due giornate di lavori al Castello del Valentino, riservate a studenti e ricercatori, la prima edizione della Biennale della Sostenibilità Territoriale di Torino apre al pubblico, con l’appuntamento di oggi alle ore 16,00 all’Environment Park (“Verso il 2020: sostenibilità territoriale tra bilancio e rilancio”). La nuova Biennale ha l’ambizione di diventare un luogo di [...]

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

ottobre 2, 2018

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile. È questa la missione del neonato Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione “green” dell’intero settore, sostenendo processi di [...]

Future Mobility Week 2018. A Torino si immagina la “mobilità nuova”

ottobre 1, 2018

Future Mobility Week 2018. A Torino si immagina la “mobilità nuova”

Come sarà la mobilità di domani? È possibile sperimentarla già oggi? Future Mobility Week, dall’1 al 5 ottobre al Lingotto di Torino, cercherà di rispondere a queste domande attraverso una rassegna sull’hardware, il software e i servizi per la mobilità nuova, che cambia le abitudini, le infrastrutture, la città, la società e l’economia. Un occasione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende