Home » Comunicati Stampa » Fonti fossili ed emissioni: EDF e GE progettano la più efficiente centrale a gas di Francia:

Fonti fossili ed emissioni: EDF e GE progettano la più efficiente centrale a gas di Francia

dicembre 16, 2011 Comunicati Stampa

Electricité de France (EDF) una delle maggiori utility al mondo, e General Electric (GE), hanno annunciato una collaborazione finalizzata allo sviluppo della prima centrale FlexEfficiency50 collegata a una rete distributiva nazionale, ultima iniziativa, in ordine di tempo, di una partnership strategica tra i due gruppi che che nasce 40 anni fa.

La centrale FlexEfficiency50, sviluppata congiuntamente, avrà una combinazione di flessibilità ed efficienza a basse emissioni senza precedenti. Il nuovo impianto a ciclo combinato sorgerà a Bouchain, località nel nord della Francia che ospita già una centrale EDF, e produrrà 510 megawatt di potenza complessiva, abbastanza per soddisfare il fabbisogno energetico di 600.000 famiglie francesi. La centrale a ciclo combinato con tecnologia FlexEfficiency50, sfrutterà le ultime tecnologie GE, frutto di 500 milioni di dollari di investimento in ricerca e sviluppo, con l’obiettivo di offrire energia più efficiente e più pulita.

A un livello di carico base è previsto che la centrale raggiunga un’efficienza superiore al 61%, conservando le riserve di gas naturale e riducendo la produzione di gas effetto serra. La flessibilità operativa consentirà all’impianto di rispondere rapidamente alle fluttuazioni della domanda della rete e aprendo così la strada a un utilizzo maggiore di fonti rinnovabili come l’eolico e il solare.

Alla luce della crescente considerazione delle fonti di energia a minor impatto ambientale da parte degli Stati Uniti e degli altri mercati internazionali, la decisione di EDF di installare la centrale FlexEfficiency50 sarà un esempio importante di come flessibilità ed efficienza possono essere combinate per favorire, a livello globale, un maggiore uso di energia rinnovabile.

“La firma di questa partnership strategica segna un nuovo capitolo nella storia industriale della produzione di energia da combustibili fossili, condivisa da GE Energy ed EDF per quasi 40 anni”, ha dichiarato Henri Proglio, presidente e CEO di EDF. ”La produzione di questa turbina a gas a ciclo combinato all’avanguardia è una testimonianza della modernizzazione in corso delle nostre centrali a combustibili fossili e dell’impegno del Gruppo EDF per l’innovazione. Si consolida anche la posizione di EDF come punto di riferimento per l’architettura e l’assemblaggio nel mercato internazionale dell’elettricità”. Attraverso livelli senza precedenti di flessibilità ed efficienza, l’impianto aiuterà infatti la Francia a concretizzare gli obiettivi energetici europei del 20/20/20.

L’annuncio dell’iniziativa è stato dato presso l’impianto di produzione delle turbine a gas a 50 hertz di GE a Belfort (Francia), dove sarà realizzata la turbina cuore della centrale FlexEfficiency 50. GE Energy è il solo produttore di turbine a gas medie e heavy-duty presente in Francia, dove dà lavoro a oltre 2.000 persone. Entrambe le aziende hanno intenzione di investire nel nuovo impianto, la cui entrata in servizio è prevista alla fine del 2015.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende