Home » Comunicati Stampa »Progetti » Forum dell’Appennino: unire le forze per una maggiore tutela del paesaggio:

Forum dell’Appennino: unire le forze per una maggiore tutela del paesaggio

settembre 17, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

“Giù le mani dalla terra, dall’aria, dall’acqua! E’ arrivato il momento di contarci e vedere chi vuole trasformare le proposte in azioni concrete per chiedere alle istituzioni che ci rappresentano di ascoltarci”. Un anno fa il Forum Ambientale dell’Appennino si è riunito per la prima volta all’Abbazia del Goleto. Più di 30 associazioni e comitati hanno partecipato al primo Speaker’s corner testimoniando le sofferenze e le speranze dei propri territori.

Nel corso di quest’anno il Forum ha aggregato cittadini e ha raccolto proposte e criticità proponendo come metodo l’ascolto, l’analisi, la verifica delle questioni ambientali attraverso documenti, incontri e workshop e ha lanciato all’inizio dell’estate una sfida: costruire gruppi di lavoro tematici su acqua, aria, rifiuti, petrolio, energie rinnovabili, turismo, sviluppo sostenibile e tanto altro ancora.

Domenica 28 settembre alle ore 18.00 a Caposele (AV), Sala Hustoun presso il Museo delle Acque, il Forum verificherà la possibilità di costituirsi come Centro Studi, Documentazione e Ricerca e una rete di cittadini attivi in cui le istanze possano trovare conforto e verifica attraverso un lavoro di analisi, confronto, proposta e divulgazione e in cui sviluppare concrete proposte alternative di tutela ambientale e modelli economici e sociali ecosostenibili.

Lo scopo? Dare forma ad un’associazione libera e spontanea, apartitica, non assistita per affrontare tematiche sociali trasversali nell’ambito delle scelte politiche locali per la tutela della salute e dell’ambiente ponendo al centro dell’attenzione la difesa dagli inquinamenti chimici ed elettromagnetici, la salvaguardia del paesaggio, la valorizzazione e la promozione del territorio, l’assistenza e il mutuo soccorso alle categorie sociali svantaggiate, la promozione di un modello organizzativo, economico, sociale ed ambientale alternativo fondato sulla sovranità alimentare ed energetica dei territori che punti sull’innovazione delle tecnologie in campo energetico, sul turismo, sull’agricoltura sostenibile, sulle risorse culturali materiali ed immateriali e sul più ampio ventaglio di possibili attività compatibili con l’ecosistema montano e a tutela delle aree interne. Il Forum invita tutti a segnalare una proposta nelle aree indicate o in altre aree o semplicemente a dare la propria adesione registrandosi su www.forumambientale.org/registrazione e creando il proprio account per il forum.

Anche se in forma di rete all’inizio, si individueranno i singoli responsabili di progetto e i gruppi di lavoro in base al numero delle adesioni e saranno costituite le funzioni di supporto alla organizzazione, coordinamento e comunicazione interna ed esterna. “Sappiamo che i confini delle nostre montagne disegnati sulle carte svaniscono di fronte ai comuni problemi e che i popoli dell’Appennino hanno una sola speranza: unirsi e diventare consapevoli delle proprie risorse imparando essi per primi a rispettarle“, spiegano gli organizzatori.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende