Home » Comunicati Stampa »Nazionali »Politiche » Fronte comune per la cogenerazione: CIB, Cogena e Italcogen avviano il primo coordinamento italiano:

Fronte comune per la cogenerazione: CIB, Cogena e Italcogen avviano il primo coordinamento italiano

settembre 13, 2013 Comunicati Stampa, Nazionali, Politiche

Nasce a Rimini il primo “Coordinamento della Cogenerazione” Made in Italy. Lo hanno costituito tre associazioni – CIB (Comitato Italiano Biogas e gassificazione), Cogena (Associazione italiana per la promozione della cogenerazione), e Italcogen (Associazione dei produttori e distributori di impianti di cogenerazione), che rappresentano insieme oltre cinquecento aziende. Le rispettive delegazioni si sono incontrate ieri mattina a Rimini Fiera per avviare i lavori del tavolo tecnico, che porrà al centro dell’attenzione il sostegno e la promozione dell’efficienza energetica. A questo proposito i partecipanti al tavolo hanno espresso l’importanza di un più vigoroso sostegno allo sviluppo dei Sistemi di Utenza, nell’obiettivo di una sempre maggiore diffusione della generazione distribuita.

Tra gli obiettivi del coordinamento è scaturita anche l’esigenza di elaborare un position paper di settore che possa rispondere ai  principali quesiti degli operatori. Dall’incontro – che si è tenuto presso gli uffici dove dal 6 al 9 novembre prossimi si terrà Key Energy, il salone internazionale per l’energia e la mobilità sostenibili in contemporanea con Ecomondo - è emersa l’esigenza di avviare una collaborazione tecnologica e scientifica nella consapevolezza di poter offrire non solo uno strumento di tutela per le imprese, ma anche di poter delineare una visione di strategia energetica più sostenibile per il futuro del nostro Paese.

“Sono oggi più che mai convinto – ha rilevato il presidente di Cogena Pierluigi Corsini -  che il tavolo di consultazione e coordinamento con il CIB e con Italcogen ci consentirà di offrire un contributo  sempre maggiore di idee e stimoli, garantendo, tra l’altro, agli interlocutori istituzionali un importante supporto decisionale”. Per Angelo Baronchelli vicepresidente di CIB Consorzio Italiano Biogas “Questo incontro ha esteso le nostre prospettive, fornendoci un’idea d’insieme che superi il momento attuale del settore  e dell”intera economia creando una prospettiva di crescita per il settore industriale ed agricolo”.
“Sono stati mossi i primi passi di un cammino – ha commentato Silvio Rudy Stella presidente di  Italcogen – per la promozione della cogenerazione distribuita,  che ha un ruolo importante nel panorama energetico nazionale come traino per gli investimenti e uscita dalla crisi. Si tratta infatti di energia che costa meno, attrae investimenti e crea occupazione professionale”.
Giorgio Cavagnera (vice presidente di Cogena) che, come Baronchelli, ha partecipato in rappresentanza del mondo degli imprenditori, ha infine sottolineato come il mondo imprenditoriale con questo incontro “dia oggi un segnale forte di cooperazione per lo sviluppo del settore della cogenerazione”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende