Home » Comunicati Stampa »Progetti » G.A.M.E. il Gruppo di Acquisto per la Mobilità Elettrica a firma Legambiente:

G.A.M.E. il Gruppo di Acquisto per la Mobilità Elettrica a firma Legambiente

giugno 23, 2016 Comunicati Stampa, Progetti

In Italia l’anno scorso si sono vendute circa 10 mila bici a pedalata assistita, contro le 500 mila in Germania. Nella sola Olanda ce ne sono un milione in circolazione. La micromobilità elettrica è infatti una alternativa pulita, comoda ed economica in tutte le città del mondo.

Il G.A.M.E. (Gruppo d’Acquisto Mobilità Elettrica), promosso da Legambiente in collaborazione con VeloLove (Lifegate) a Genova, Padova, Bologna, Milano e in Sicilia, è il primo gruppo di acquisto di bici a pedalata assistita in Italia. Un progetto con formula prodotto+servizio, che nasce soprattutto per chi va al lavoro o a scuola compiendo tragitti entro i 10 km ogni giorno e in maniera ripetitiva. I pendolari, insomma.

A questa categoria andare in bici almeno un paio di giorni alla settimana, in media, fa risparmiare circa 2/300 euro all’anno in benzina ed altre spese di mantenimento dell’automobile. Le mancate emissioni sono in media 1,5 tonnellate per un’auto di media cilindrata diesel nel ciclo urbano, mentre per quelle a benzina le emissioni sono pari a circa 1,3 t. Senza contare il miglioramento della forma fisica! Il messaggio dei promotori è sintetico e schietto: “la bici elettrica livella le colline, asciuga le ascelle, snellisce la pancetta e gonfia il portafogli“.

Legambiente ha inviato alle aziende italiane produttrici un bando per trovare l’offerta tecnicamente più valida ed economicamente più vantaggiosa per due tipi di prodotti, tra loro alternativi: una ruota che trasforma in poche mosse la bici “convenzionale” in una a pedalata assistita, oppure una bici a pedalata assistita completa di tutto. In questo modo, i cittadini aderenti possono decidere cosa sia meglio per loro.Il G.A.M.E è infatti anche un esperimento di partecipazione: seppure selezionate sulla base di un capitolato tecnico molto selettivo, le bici ed i modelli proposti verranno vagliati da una giuria composta da tecnici delle associazioni proponenti e dai  cittadini aderenti: saranno questi ultimi ad avere la parola finale sulla scelta dell’azienda e del prodotto, che diverranno partner ufficiali di GAME. Tutto il processo di scelta si concluderà entro metà luglio e il gruppo rimarrà aperto per sei mesi alle adesioni dei cittadini.

L’obiettivo, in termini di sconto, sarebbe quello di ottenere una riduzione tra il 10% e il 20% rispetto al prezzo di listino, con un ulteriore vantaggio per i residenti di Bologna, Genova, Milano, Padova e Palermo: questi, infatti, potranno accedere ad un servizio di assistenza della durata di un anno, presso un rivenditore cittadino convenzionato.



Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende