Home » Comunicati Stampa » GE e Gruppo AB: 50 mln di dollari in un progetto di cogenerazione:

GE e Gruppo AB: 50 mln di dollari in un progetto di cogenerazione

settembre 21, 2011 Comunicati Stampa

 

General Electric ha annunciato un importante accordo triennale del valore di 50 milioni di dollari con il Gruppo AB, società europea specializzata nello sviluppo di progetti di cogenerazione, per la fornitura di un’innovativa combinazione di motori a gas Jenbacher di GE e moduli per il recupero del calore di scarto Clean Cycle™ destinati a installazioni a biogas agricole in tutta Europa.

“L’acquisizione della tecnologia per il recupero del calore di scarto da Calnetix Power Solutions ha dato a GE l’opportunità di collaborare con grandi aziende, come Gruppo AB,  per fornire soluzioni innovative ai propri clienti aiutando a soddisfare la crescente richiesta di energia ed efficienza e rispettando al tempo stesso normative ambientali sempre più rigorose”, ha dichiarato Rafael Santana, Presidente e CEO ― Gas Engines di GE Energy.

Sempre più impianti agricoli scelgono di installare sistemi di cogenerazione moderni, come forma di integrazione al reddito e per supportare gli obiettivi 20/20/20 che l’Unione Europea ha fissato per arrivare a generare il 20% del proprio fabbisogno energetico da fonti rinnovabili entro il 2020.

“La combinazione tra motori a gas innovativi e affidabili come le unità Jenbacher di GE e i moduli per il recupero del calore di scarto Clean Cycle ci mette a disposizione le competenze e la tecnologia avanzata di cui abbiamo bisogno per offrire ai nostri clienti del comparto agricolo, e in generale per tutte le applicazioni a biogas, la soluzione adatta a rispondere alle loro necessità riducendo l’impatto sull’ambiente. È una situazione che si traduce in vantaggi per tutti”, ha commentato Angelo Baronchelli, fondatore di Gruppo AB.

Per il progetto dedicato alla cogenerazione in ambito agricolo, Gruppo AB combinerà i moduli Clean Cycle con i motori a gas Jenbacher; ogni pacchetto sarà in grado di produrre fino a 999 kilowatt (kW) di energia elettrica e 402 kW di energia termica ciascuno. La generazione di questi sistemi integrati è stata intenzionalmente mantenuta sotto il megawatt (MW) dal momento che in Italia la tariffa omnicomprensiva più elevata viene riconosciuta ai progetti che producono meno di 1 MW. Questo accorgimento permetterà ai gruppi agricoli di sfruttare la soluzione pacchettizzata per ottimizzare i ricavi dalla generazione di energia.

La combinazione tra i motori a gas Jenbacher di GE con la soluzione Clean Cycle da 125kW per il recupero del calore di scarto vanta fino al 10% di incremento dell’elettricità prodotta e fino al 10% di riduzione delle biomasse richieste per la cogenerazione da biogas. Il nuovo package dispone di livelli di emissioni di NOx pari a 450 mg/Nm3, e le emissioni di CO pari a soli 500 mg/Nm3. Il combustibile primario del nuovo package è il biogas prodotto da deiezioni bovine e suine, da granoturco e altre colture. Aumentare l’efficienza dei progetti a biogas rende economicamente più convenienti le iniziative destinate a produrre energia con questo combustibile. Il sistema Clean Cycle converte il calore in eccesso in ulteriore elettricità che  può essere utilizzata per gli impianti di trattamento e immessa nella rete di distribuzione pubblica.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende