Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Genova: test positivo per l’olio lubrificante rigenerato:

Genova: test positivo per l’olio lubrificante rigenerato

La sperimentazione partita nel giugno del 2012 ha avuto esito positivo: l’olio per circuiti idraulici formulato con basi riraffinate ha caratteristiche equivalenti all’olio ottenuto da cicli produttivi di prima raffinazione. L’Amiu, l’azienda multiservizi e d’igiene urbana di Genova, promuoverà quindi l’utilizzo di olio rigenerato all’interno dei propri bandi di gara. E’ stato infatti siglato ieri il protocollo d’intesa tra Amiu e Viscolube, azienda leader in Europa nella riraffinazione degli oli usati; l’accordo firmato risponde alla Direttiva Europea sugli Acquisti Verdi che mira all’integrazione di criteri ambientali all’interno dei processi di acquisto delle Pubbliche Amministrazioni.

Il protocollo di Genova segue gli accordi siglati con il Comune di Mantova e con Gruppo Hera, quello tra ANCI e Gail/Federchimica e le positive sperimentazioni promosse da Viscolube sui mezzi del Comune di Savona e di Perugia. A Genova la sperimentazione, partita il 21 giugno 2012, ha messo a confronto, su due presse elettroidrauliche per il trasferimento e la compattazione della frazione triturata di rifiuti indifferenziati, le prestazioni di un generico olio per circuiti idraulici e di un olio per circuiti idraulici formulato con basi riraffinate Viscolube.

Il test ha confermato che l’olio rigenerato ha caratteristiche equivalenti a quelle ottenute da cicli produttivi di prima raffinazione e, pertanto, garantisce ai circuiti idraulici prestazioni analoghe, consentendo nel contempo all’amministrazione di conseguire chiari vantaggi sia ambientali sia economici.

L’impatto ambientale dell’olio lubrificante formulato con basi rigenerate è significativamente inferiore a quello prodotto dall’olio lubrificante di prima raffinazione quanto a emissione di particelle sottili e di CO2, consumo di energia, riscaldamento atmosferico ed effetto serra, emissione di sostanze carcenogeniche e importazione di risorse provenienti da giacimenti fossili, come il  petrolio.

“Grazie ad un costante impegno e ad investimenti continui per migliorare processi e prodotti – commenta Marco Codognola, Direttore Commerciale e Business Development di Viscolube – riusciamo a produrre basi lubrificanti rigenerate di alta qualità che in questi anni hanno raggiunto livelli di eccellenza e hanno dimostrato di essere in grado di competere, per qualità e prestazioni, con le basi vergini provenienti dal greggio. Questa equiparabilità inoltre – conclude  – è stata ulteriormente confermata dalle sperimentazioni che abbiamo effettuato con alcune Pubbliche Amministrazioni di cui Amiu ne è un esempio concreto”.

“L’intesa che AMIU ha sottoscritto con Viscolube per l’utilizzo di olii a base riraffinata – dichiara Valeria Garotta, Assessore all’Ambiente del Comune di Genova -   è in linea con le attività che il Comune di Genova sta conducendo per promuovere al suo interno e nelle aziende partecipate gli acquisti verdi. I contenuti di questo accordo costituiscono un nuovo passo avanti nelle azioni volte alla riduzione dei consumi energetici ed all’aumento delle condizioni di sostenibilità ambientale”.

“La sperimentazione condotta nei mesi scorsi sugli impianti fissi Amiu ha dato risultati che hanno lasciato soddisfatta azienda – sostiene Mauro Cerulli, responsabile manutenzione impianti Amiu – è indubbia la notevole importanza che ha per noi, proprio per l’attività che svolgiamo, riuscire a combinare l’utilità dei prodotti usati nel campo manutentivo con un approccio consapevole dell’impatto che questi hanno sull’ambiente”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende