Home » Comunicati Stampa »Progetti » Giovani e edilizia sostenibile: Formedil e IATT siglano un protocollo di intesa:

Giovani e edilizia sostenibile: Formedil e IATT siglano un protocollo di intesa

ottobre 28, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Rispondere alla domanda di riqualificazione degli operatori proveniente dalle aziende del comparto macchine, favorire la qualificazione dei lavoratori del settore e la formazione dei giovani per facilitare il loro inserimento lavorativo e i lreinserimento di disoccupati e inoccupati. È questo l’obiettivo del protocollo di intesa rinnovato il 18 ottobre al SAIE di Bologna da Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale nell’edilizia) e IATT (Italian Association for Trenchless Technology), nell’ambito dell’“Abilitazione al patentino per operatori di macchine complesse relative alle tecnologie di basso impatto ambientale” (o tecnologie trenchless anche note come no-dig).

“Si tratta di un accordo fondamentale perché va nella direzione di prestare una maggiore attenzione ai processi di innovazione e vuole favorire lo sviluppo di nuove competenze specifiche relativamente all’utilizzo di macchine e utensili necessari per affrontare al meglio le trasformazioni in atto nei sistemi di costruzione, sempre più orientati verso una maggiore sostenibilità”, ha dichiarato Massimo Calzoni, presidente del Formedil.

L’intesa nasce dalla volontà di rispondere a una domanda reale delle aziende specializzate nelle tecnologie a basso impatto ambientale o tecnologie trenchless (per esempio microtunnelling, perforazione orizzontale guidata) in materia di qualificazione e aggiornamento professionale delle risorse umane.

“Il connubio tra fattore umano e tecnologia è quello che da sempre ha caratterizzato le  fasi di sviluppo e di rilancio delle economie poiché  il corretto uso delle tecnologie è fondamentale affinché le stesse  vengano percepite come vantaggiose e possano affermarsi sul mercato. IATT – ha aggiunto il Presidente Paolo Trombetti – vuole poter garantire  che gli operatori delle macchine delle tecnologie no dig abbiano  la giusta professionalità e competenza che è possibile ottenere solo attraverso uno specifico  percorso formativo. In tal modo è possibile fornire nei cantieri professionalità qualità e sicurezza . Questa è la finalità che IATT  si è data e che attraverso l’accordo con Formedil ha messo in atto”.

L’intesa consentirà di aggiornare le competenze degli operatori del comparto macchine sui temi legati alla manutenzione e alla sicurezza, attraverso corsi ad hoc che si terranno presso le scuole edili facenti capo al Formedil. In questo modo sarà possibile, da un lato, aiutare i lavoratori esperti a riqualificarsi nella loro mansione, poiché l’uso macchine complesse particolarmente sofisticate rende difficoltoso per i lavoratori con bassa preparazione professionale operare in modo adeguato. Dall’altro, si potranno soddisfare le esigenze delle aziende di far conoscere il settore e le opportunità occupazionali al mondo dei giovani. L’accordo ha validità due anni e sarà rinnovabile nel caso la collaborazione dia un buon esito.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende