Home » Comunicati Stampa »Progetti » Giovani e edilizia sostenibile: Formedil e IATT siglano un protocollo di intesa:

Giovani e edilizia sostenibile: Formedil e IATT siglano un protocollo di intesa

ottobre 28, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Rispondere alla domanda di riqualificazione degli operatori proveniente dalle aziende del comparto macchine, favorire la qualificazione dei lavoratori del settore e la formazione dei giovani per facilitare il loro inserimento lavorativo e i lreinserimento di disoccupati e inoccupati. È questo l’obiettivo del protocollo di intesa rinnovato il 18 ottobre al SAIE di Bologna da Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale nell’edilizia) e IATT (Italian Association for Trenchless Technology), nell’ambito dell’“Abilitazione al patentino per operatori di macchine complesse relative alle tecnologie di basso impatto ambientale” (o tecnologie trenchless anche note come no-dig).

“Si tratta di un accordo fondamentale perché va nella direzione di prestare una maggiore attenzione ai processi di innovazione e vuole favorire lo sviluppo di nuove competenze specifiche relativamente all’utilizzo di macchine e utensili necessari per affrontare al meglio le trasformazioni in atto nei sistemi di costruzione, sempre più orientati verso una maggiore sostenibilità”, ha dichiarato Massimo Calzoni, presidente del Formedil.

L’intesa nasce dalla volontà di rispondere a una domanda reale delle aziende specializzate nelle tecnologie a basso impatto ambientale o tecnologie trenchless (per esempio microtunnelling, perforazione orizzontale guidata) in materia di qualificazione e aggiornamento professionale delle risorse umane.

“Il connubio tra fattore umano e tecnologia è quello che da sempre ha caratterizzato le  fasi di sviluppo e di rilancio delle economie poiché  il corretto uso delle tecnologie è fondamentale affinché le stesse  vengano percepite come vantaggiose e possano affermarsi sul mercato. IATT – ha aggiunto il Presidente Paolo Trombetti – vuole poter garantire  che gli operatori delle macchine delle tecnologie no dig abbiano  la giusta professionalità e competenza che è possibile ottenere solo attraverso uno specifico  percorso formativo. In tal modo è possibile fornire nei cantieri professionalità qualità e sicurezza . Questa è la finalità che IATT  si è data e che attraverso l’accordo con Formedil ha messo in atto”.

L’intesa consentirà di aggiornare le competenze degli operatori del comparto macchine sui temi legati alla manutenzione e alla sicurezza, attraverso corsi ad hoc che si terranno presso le scuole edili facenti capo al Formedil. In questo modo sarà possibile, da un lato, aiutare i lavoratori esperti a riqualificarsi nella loro mansione, poiché l’uso macchine complesse particolarmente sofisticate rende difficoltoso per i lavoratori con bassa preparazione professionale operare in modo adeguato. Dall’altro, si potranno soddisfare le esigenze delle aziende di far conoscere il settore e le opportunità occupazionali al mondo dei giovani. L’accordo ha validità due anni e sarà rinnovabile nel caso la collaborazione dia un buon esito.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Aperta la “call for proposal” di Novamont per l’innovazione circolare

settembre 26, 2018

Aperta la “call for proposal” di Novamont per l’innovazione circolare

Oggi in Italia, quasi 1 kg di materia prima ogni 5 kg di materiali consumati viene dal riciclo. Il nostro Paese è al secondo posto in Europa nell’uso di materia proveniente da scarti: secondo l’indice di circolarità calcolato dalla Commissione Europea, l’Italia è a una percentuale del 18,5% contro il 26,7% del primo assoluto, l’Olanda, e si colloca [...]

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende