Home » Comunicati Stampa »Rassegna Stampa » “Girano le pale”. L’inchiesta di Report sulle rinnovabili:

“Girano le pale”. L’inchiesta di Report sulle rinnovabili

novembre 29, 2010 Comunicati Stampa, Rassegna Stampa

Un parco eolico, Courtesy of Flickr.com La trasmissione Report di Milena Gabanelli ha mandato in onda su Rai Tre, ieri sera, la videoinchiesta di Alberto Nerazzini  “Girano le pale”, dedicata alle storture presenti nei meccanismi di finanziamento italiani delle fonti rinnovabili e, in particolare, al rischio che l’eolico diventi un grande business principalmente per la criminalità organizzata calabrese.

“Nel 2020 l’Italia dovrà avere il 17% dei propri consumi elettrici da fonte rinnovabile – scrive Nerazzini – e questo perché dobbiamo abbassare le emissioni che alterano il clima. Lo prevede il Protocollo di Kyoto ma soprattutto gli accordi vincolanti decisi dai Paesi europei. Per questo l’Italia da anni sta finanziando lo sviluppo dell’energia pulita e non abbiamo badato a spese. I nostri sono gli incentivi più alti del mondo. Insomma anche se siamo partiti in ritardo rispetto agli altri Paesi abbiamo bruciato le tappe”. “Siamo stati in Calabria, la Regione che più di ogni altra negli ultimi anni ha aumentato la sua potenza eolica – continua l’autore dell’inchiesta – e ci siamo chiesti se è veramente questa l’industria del vento che dovevamo sviluppare, visto che stiamo investendo risorse miliardarie e le stiamo pagando con la nostra bolletta, la più cara del continente”.

Ma la grande truffa, a monte di tutto il sistema, starebbe, secondo Report, nel meccanismo dei certificati verdi e nell’importazione, dall’estero, di “energia verde” - o presunta tale, visto che le garanzie fornite dai venditori stranieri non forniscono certezza circa la fonte di produzione.

Si tratta di un sistema piuttosto complesso, a causa del quale, in sintesi, ad un’azienda italiana comprare un certificato verde costa quattro volte di più che importare dall’estero energia dichiarata “pulita”, anche se, per ammissione dello stesso sottosegretario Stefano Saglia non vi è alcuna garanzia circa la reale provenienza, né sarebbe possibile ottenere questa tracciabilità prima dell’avvento delle smart grid, le reti intelligenti. Per questo motivo il prezzo dei certificati verdi, troppo onerosi, è crollato e lo Stato si è dovuto impegnare al riacquisto di quelli invenduti, con un conseguente danno per il contribuente italiano.

Lunedì 29 novembre dalle 16:00 alle 17:00 Alberto Nerazzini sarà in video chat, sul sito di Report, per rispondere a tutte le curiosità su “Girano le pale”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende