Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Grafysorber: le nuove unità di decontaminazione per gestire le emergenze ambientali:

Grafysorber: le nuove unità di decontaminazione per gestire le emergenze ambientali

dicembre 21, 2015 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Directa Plus, azienda tecnologica con sede a Lomazzo (Co), tra i principali produttori di nanomateriali a base grafene al mondo, ha presentato il 18 dicembre, le prime tre Grafysorber Mobile Decontamination Unit, un interessante passo avanti per gestire le emergenze ambientali con il grafene G+.

Si tratta di container che hanno al loro interno un macchinario in grado di produrre il grafene necessario per depurare le acque contaminate direttamente sul luogo di un’emergenza ambientale. “Un grande passo avanti per decontaminare le acque in modo tempestivo e efficace, che oltretutto permette di abbattere i costi di trasporto del grafene G+ richiesto per l’intervento. Grazie alla Grafysorber Mobile Decontamination Unit siamo in grado di essere velocemente sul luogo dell’emergenza con una soluzione davvero risolutiva”, spiega Giulio Cesareo, CEO di Directa Plus.

Grafysorber™ - questo il nome del prodotto a base di grafene utilizzato per decontaminare le acque dagli idrocarburi – è brevettato e approvato dal Ministero dell’Ambiente, ed è già stato sperimentato con successo in Italia e all’estero. Grazie alle peculiari caratteristiche del grafene di cui è composto performa almeno cinque volte più degli altri prodotti attualmente utilizzati in questi casi. Si tratta dunque di un prodotto che può essere definito “ecosostenibile” sotto diversi aspetti: consente di recuperare e riciclare gli oli adsorbiti; è esso stesso riciclabile; è costituito da un materiale naturale e non contiene sostanze tossiche. La possibilità di produrlo direttamente in loco e nella quantità necessaria rende inoltre il suo utilizzo ancora più semplice ed economico.

Le tre unità mobili prodotte sono state realizzate per Biocart, azienda italiana specializzata in soluzioni ambientali di nuova generazione. “L’incontro con Biocart è stato per noi lo stimolo per passare velocemente da un progetto alla sua concretizzazione. Fin da quando abbiamo iniziato a lavorare al progetto GEnIuS (Graphene Eco-Innovative Sorbent), che ha portato al lancio di Grafysorber, avevamo in mente di mettere a punto una soluzione per produrre il materiale dove e quando serve. L’esigenza di Biocart, che ha creduto nel valore di quest’idea fin da subito, ci ha permesso di arrivare oggi, in tempi davvero brevi, a presentare le prime unità prodotte – sottolinea Cesareo – Peraltro si tratta di un progetto che ha tutte le caratteristiche per essere replicabile, e contiamo di produrre presto altre unità che ci permetteranno di essere pronti ad intervenire nelle emergenze in modo rapido e altamente efficace”, conclude Cesareo.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

ottobre 13, 2018

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

Dal 14 al 16 ottobre, negli spazi della Fondazione FICO a Bologna,va in scena il festival che racconta il cibo “sostenibile”: Bologna Award Food Festival propone incontri, dialoghi, eventi e un percorso espositivo firmato da Altan. Fra i protagonisti ci saranno il “giardiniere di Versailles”, Giovanni Delù, che ogni giorno accudisce non solo il verde della Reggia del [...]

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

ottobre 12, 2018

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

Dopo due giornate di lavori al Castello del Valentino, riservate a studenti e ricercatori, la prima edizione della Biennale della Sostenibilità Territoriale di Torino apre al pubblico, con l’appuntamento di oggi alle ore 16,00 all’Environment Park (“Verso il 2020: sostenibilità territoriale tra bilancio e rilancio”). La nuova Biennale ha l’ambizione di diventare un luogo di [...]

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

ottobre 2, 2018

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile. È questa la missione del neonato Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione “green” dell’intero settore, sostenendo processi di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende