Home » Comunicati Stampa »Progetti » Green Business Executive School, per formare le teste dell’economia verde:

Green Business Executive School, per formare le teste dell’economia verde

gennaio 15, 2015 Comunicati Stampa, Progetti

Green Business Executive School è una scuola di Formazione Executive completamente dedicata alla green economy. La Scuola, nata nel 2011, si propone come un servizio per il Paese e per le sue imprese formando professionisti competenti nelle industry della green economy, a partire dal settore bancario/finanziario. Si rivolge ad un pubblico di manager di impresa nei diversi livelli di seniority.

GBES opera in stretto contatto con Università, Centri di ricerca e partner qualificati, in un modello che coagula sotto le insegne della Scuola le risorse per un insegnamento di qualità. Il corpo docente comprende insegnanti provenienti da diverse università italiane e straniere ed esperti e professionisti dei settori economici che quotidianamente approfondiscono le caratteristiche della green economy, per un mix di sapere accademico e di business practice.

“Lo sviluppo della green economy – dice Marco Fedeli, presidente di Green BusinessExecutive School – richiede nuove competenze difficilmente reperibili nell’offerta formativa pubblico-privata, data la relativa novità del tema. Questo progetto si propone di contribuire a colmare questo gap formativo e mettere a disposizione delle imprese risorse in grado di comprendere e valorizzare le nuove opportunità della green economy.”

Per il 5 febbraio 2015 GBES organizza a Milano un convegno dedicato al tema “Dal Bilancio di Sostenibilità al Bilancio Integrato“, progettato con il coordinamento scientifico del prof. Emilio Conti e la partecipazione di importanti esperti e operatori del settore. Lo scopo dell’incontro è quello di presentare lo stato dell’arte della reportistica di sostenibilità, con un’attenzione particolare ai settori delle banche, delle assicurazioni e delle imprese di servizi, individuando i vantaggi e la crescita di valore che si possono ottenere con un approccio sistemico agli aspetti socio-ambientali dell’organizzazione.

Questo nell’ottica di prepararsi a una transizione, nei prossimi anni, da un Bilancio di Esercizio a un Bilancio Integrato. secondo le disposizioni europee. Tale approccio richiede infatti di documentare i risultati finanziari, ambientali, sociali e di governance attraverso uno strumento unitario, con l’obiettivo di accrescere la trasparenza verso la collettività, la comunità finanziaria e tutti gli stakeholder.

Tutti i dettagli del programma sono consultabili dal sito ufficiale della School. La partecipazione al convegno è gratuita ma a numero chiuso.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

agosto 20, 2018

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

Cresce il numero di imprenditori agricoli che vogliono aderire al progetto promosso dalle aziende Garbini, Loccioni e Fileni con l’obiettivo di preservare la fertilità e la bellezza delle valli marchigiane recuperando antichi saperi, da unire a nuove tecnologie, per creare filiere sostenibili e un’economia circolare a vantaggio delle aziende, delle comunità locali e dei consumatori. La [...]

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende