Home » Comunicati Stampa »Eventi » Green City Milano 2017: l’evoluzione del verde meneghino a confronto con Lione e Mosca:

Green City Milano 2017: l’evoluzione del verde meneghino a confronto con Lione e Mosca

settembre 19, 2017 Comunicati Stampa, Eventi

“Siamo arrivati alla terza edizione di Green City Milano e non posso che ringraziare i cittadini e le associazioni che hanno organizzato oltre 500 eventi in tutta la città. Sarà un’occasione per raccontare la strada che Milano sta intraprendendo dal punto di vista del verde…”. Esordisce così Pierfrancesco Maran, Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano, per presentare l’edizione 2017 della manifestazione che dal 22 al 24 settembre prossimi tornerà a diffondere la cultura del verde urbano nel capoluogo lombardo.

“Oggi – prosegue Maran – abbiamo 24 milioni di metri quadri di verde fruibile e nei prossimi mesi verranno completati gli interventi per la Biblioteca degli Alberi, il parco di City Life e quello al Quartiere Adriano. Grazie alla riqualificazione degli scali ferroviari dismessi avremo altri 700 mila mq di verde: nasceranno infatti 7 nuovi parchi, 3 dei quali tra i 15 più grandi della città. Si tratta del più grande cambiamento che ci accompagnerà verso la Milano del 2030, ed anche per questo abbiamo scelto di aprire Green City Milano 2017 con un evento di confronto con altre città europee“.

Il convegno di apertura della terza edizione di Green City Milano (venerdì 22 settembre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00 alla Palazzina Liberty in Largo Marinai d’Italia) sarà dunque un momento di incontro e riflessione su come poter affrontare i cambiamenti, le richieste e le nuove sfide che le città e i cittadini pongono oggi all’ordine del giorno. La riflessione partirà dall’esperienza concreta di alcune Amministrazioni europee che hanno affrontato in modo innovativo e con programmi di lungo periodo le complesse tematiche relative al paesaggio urbano nei cambiamenti sociali e urbanistici della contemporaneità.

Attraverso la più grande operazione di riqualificazione urbana – rappresentata dal recupero degli scali ferroviari e dalla nascita di nuovi parchi in via di realizzazione – il verde a Milano nei prossimi anni crescerà notevolmente, ed è nel quadro di queste importanti mutazioni che la città aprirà un confronto con realtà europee come Lione e Mosca. Un’occasione per confrontarsi attingendo da modelli gestionali e di innovazione provenienti da bacini culturali dal respiro internazionale.

L’Amministrazione della città di Lione racconterà come negli ultimi 10 anni siano stati riqualificati 200 spazi pubblici e di come da 20 anni la città abbia iniziato un processo di profonda trasformazione con il progetto “La Confluence”, una “città nella città” di oltre 150 ettari nell’area un tempo occupata da stabilimenti industriali.

La città di Mosca spiegherà invece come nell’ultimo decennio, con l’obiettivo di sviluppare politiche urbane di riavvicinamento della fruizione allo spazio pubblico, la città abbia subito grandi cambiamenti socioculturali con progetti di rigenerazione che hanno interessato anche parchi, giardini e foreste urbane.

Il convegno sarà quindi il punto di partenza di un processo di conoscenza e di scambio reciproco di informazioni che potrà svilupparsi anche nei giorni successivi, con ulteriori incontri e dibattiti che porteranno gli amministratori europei tra le strade, nei giardini, nei cortili della Milano delle associazioni, dei comitati e dei cittadini.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende