Home » Aziende »Comunicati Stampa »Green Economy »Pratiche »Progetti » “Green Company Award”: il premio dedicato alla sensibilità delle imprese per il paesaggio:

“Green Company Award”: il premio dedicato alla sensibilità delle imprese per il paesaggio

Una competizione “verde” con protagoniste le aziende. Nasce a Bergamo, per volontà di Confindustria Bergamo e di Arketipos, il Green Company Award: inedito concorso dedicato alla “qualificazione intelligente del paesaggio”. Una prima edizione che vede già diverse imprese pronte a contendersi lo scettro delle più smart & green, con progetti pensati per valorizzare la cultura del paesaggio e la sostenibilità del territorio.

Il contest, presentato in occasione dell’incontro tenutosi nella sede di Confindustria Bergamo, è un’occasione per le aziende che vogliono testimoniare una cultura d’impresa che promuove, anche attraverso la sensibilità al verde, la sostenibilità e la qualità degli stili di vita, in cui il Paesaggio è valore aggiunto per l’individuo e la comunità.

Il bando, consultabile dallo scorso 31 ottobre 2015 direttamente online su Confindustriabergamo.it, si rivolge, oltre alle 1.200 imprese iscritte a Confindustria Bergamo, a tutte le aziende “qualificate”.

Obiettivo del concorso, nato nel solco culturale tracciato dall’iniziativa internazionale de “I Maestri del Paesaggio”, è valorizzare le opere e i progetti già realizzati, o in corso di realizzazione sul territorio bergamasco, stimolando così una nuova considerazione del verde, un’attenzione specifica al benessere della vita aziendale e della comunità in cui l’azienda opera. Un vero e proprio esercizio di brand & landscape, dunque, un investimento che genera risultati concreti in quanto migliora i luoghi di lavoro, aumenta il benessere dei dipendenti, gratifica la comunità che accoglie i poli produttivi, accresce l’attrattività del territorio, declinando concretamente il concetto di responsabilità sociale d’impresa e comunicando i valori dell’azienda o del brand di riferimento.

«La capacità di fare e di intraprendere che caratterizza il tessuto economico e sociale della provincia di Bergamo è la cifra che ci qualifica nel mondo. Un grande sistema manifatturiero che fa di Bergamo la seconda provincia industriale d’Europa. Performance alle quali Bergamo è stata capace di unire, nell’ultimo periodo, l’applicazione di principi etici e imprenditoriali anche al patrimonio artistico e ambientale, con un impegno non solo sul fronte economico-produttivo ma anche valoriale, sociale ed estetico. Responsabilità sociale d’impresa, bilancio di sostenibilità, corretti stili di vita -promossi attraverso il programma WHP- sono tappe di un cammino virtuoso che vogliamo valorizzare anche con questo premio dedicato alla sensibilità per il paesaggio» – ha dichiarato l’imprenditore Marco Bellini, delegato di Confindustria Bergamo al progetto Green Company Award e Presidente di SFA, Sistemi Formativi Aziendali.

I progetti saranno valutati da una Giuria composta da 5 membri e presieduta dall’architetto paesaggista Stefan Tischer, distintosi per la ricca esperienza di progettazione, insegnamento e ricerca in architettura del paesaggio e disegno urbano maturata nel corso della carriera, e guida del focus pensato per Piazza Vecchia 2016 «Wild Landscape, dalla natura forestale alla città». Le opere, premiate in base all’originalità, alla coerenza e alla chiarezza, saranno inoltre esposte in una mostra dedicata che si terrà durante l’edizione 2016 de “I Maestri del Paesaggio”, organizzata come consuetudine nella suggestiva cornice di Città Alta. In aggiunta ai premi previsti dal bando, la Giuria potrà decidere all’unanimità di attribuire menzioni speciali o segnalazioni non onerose per valorizzare i diversi spunti provenienti dalle aziende riconoscendone creatività, ingegno e pragmatismo.

«Parcheggi nel verde, spazi mensa o ricreativi all’aperto, orto aziendale…, i modi per declinare la sensibilità al verde sono diversi, rispondono a obiettivi e budget differenti, ma sono tutti testimoni di una cultura che vede nel paesaggio il punto di contatto tra uomo e natura, nodo di una relazione alla quale le imprese, che incidono sulla qualità del territorio e della vita degli individui, sanno dare valore. Insegnamento che I Maestri del Paesaggio ripetono di anno in anno e che siamo contenti siano stati percepiti così profondamente e con tale sensibilità anche dal tessuto produttivo locale» – ha commentato Maurizio Vegini, presidente di Arketipos.

La tematica del paesaggio è, infatti, trasversale a più ambiti in quanto spazia dall’attenzione alla salute, connessa com’è alla cultura dei corretti stili di vita promossa in ambito aziendale dal programma WHP (Workplace Health Promotion), alla responsabilità sociale d’impresa, alla brand image, ovvero ai valori connessi al prodotto che si vogliono comunicare.

C’è tempo fino al prossimo 16 maggio per inviare gli elaborati all’indirizzo mail greencompanyaward@confindustriabergamo.it utilizzando il portale gratuito Wetransfer. Giovedì 30 giugno si concluderanno i lavori della giuria, sabato 10 settembre è prevista la conferenza stampa e la proclamazione del vincitore, in concomitanza con l’apertura della mostra che avrà luogo nell’ambito de “I Maestri del Paesaggio” e che proseguirà fino al 25 settembre 2016.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende