Home » Aziende »Comunicati Stampa »Green Economy »Pratiche »Progetti » “Green Company Award”: il premio dedicato alla sensibilità delle imprese per il paesaggio:

“Green Company Award”: il premio dedicato alla sensibilità delle imprese per il paesaggio

Una competizione “verde” con protagoniste le aziende. Nasce a Bergamo, per volontà di Confindustria Bergamo e di Arketipos, il Green Company Award: inedito concorso dedicato alla “qualificazione intelligente del paesaggio”. Una prima edizione che vede già diverse imprese pronte a contendersi lo scettro delle più smart & green, con progetti pensati per valorizzare la cultura del paesaggio e la sostenibilità del territorio.

Il contest, presentato in occasione dell’incontro tenutosi nella sede di Confindustria Bergamo, è un’occasione per le aziende che vogliono testimoniare una cultura d’impresa che promuove, anche attraverso la sensibilità al verde, la sostenibilità e la qualità degli stili di vita, in cui il Paesaggio è valore aggiunto per l’individuo e la comunità.

Il bando, consultabile dallo scorso 31 ottobre 2015 direttamente online su Confindustriabergamo.it, si rivolge, oltre alle 1.200 imprese iscritte a Confindustria Bergamo, a tutte le aziende “qualificate”.

Obiettivo del concorso, nato nel solco culturale tracciato dall’iniziativa internazionale de “I Maestri del Paesaggio”, è valorizzare le opere e i progetti già realizzati, o in corso di realizzazione sul territorio bergamasco, stimolando così una nuova considerazione del verde, un’attenzione specifica al benessere della vita aziendale e della comunità in cui l’azienda opera. Un vero e proprio esercizio di brand & landscape, dunque, un investimento che genera risultati concreti in quanto migliora i luoghi di lavoro, aumenta il benessere dei dipendenti, gratifica la comunità che accoglie i poli produttivi, accresce l’attrattività del territorio, declinando concretamente il concetto di responsabilità sociale d’impresa e comunicando i valori dell’azienda o del brand di riferimento.

«La capacità di fare e di intraprendere che caratterizza il tessuto economico e sociale della provincia di Bergamo è la cifra che ci qualifica nel mondo. Un grande sistema manifatturiero che fa di Bergamo la seconda provincia industriale d’Europa. Performance alle quali Bergamo è stata capace di unire, nell’ultimo periodo, l’applicazione di principi etici e imprenditoriali anche al patrimonio artistico e ambientale, con un impegno non solo sul fronte economico-produttivo ma anche valoriale, sociale ed estetico. Responsabilità sociale d’impresa, bilancio di sostenibilità, corretti stili di vita -promossi attraverso il programma WHP- sono tappe di un cammino virtuoso che vogliamo valorizzare anche con questo premio dedicato alla sensibilità per il paesaggio» – ha dichiarato l’imprenditore Marco Bellini, delegato di Confindustria Bergamo al progetto Green Company Award e Presidente di SFA, Sistemi Formativi Aziendali.

I progetti saranno valutati da una Giuria composta da 5 membri e presieduta dall’architetto paesaggista Stefan Tischer, distintosi per la ricca esperienza di progettazione, insegnamento e ricerca in architettura del paesaggio e disegno urbano maturata nel corso della carriera, e guida del focus pensato per Piazza Vecchia 2016 «Wild Landscape, dalla natura forestale alla città». Le opere, premiate in base all’originalità, alla coerenza e alla chiarezza, saranno inoltre esposte in una mostra dedicata che si terrà durante l’edizione 2016 de “I Maestri del Paesaggio”, organizzata come consuetudine nella suggestiva cornice di Città Alta. In aggiunta ai premi previsti dal bando, la Giuria potrà decidere all’unanimità di attribuire menzioni speciali o segnalazioni non onerose per valorizzare i diversi spunti provenienti dalle aziende riconoscendone creatività, ingegno e pragmatismo.

«Parcheggi nel verde, spazi mensa o ricreativi all’aperto, orto aziendale…, i modi per declinare la sensibilità al verde sono diversi, rispondono a obiettivi e budget differenti, ma sono tutti testimoni di una cultura che vede nel paesaggio il punto di contatto tra uomo e natura, nodo di una relazione alla quale le imprese, che incidono sulla qualità del territorio e della vita degli individui, sanno dare valore. Insegnamento che I Maestri del Paesaggio ripetono di anno in anno e che siamo contenti siano stati percepiti così profondamente e con tale sensibilità anche dal tessuto produttivo locale» – ha commentato Maurizio Vegini, presidente di Arketipos.

La tematica del paesaggio è, infatti, trasversale a più ambiti in quanto spazia dall’attenzione alla salute, connessa com’è alla cultura dei corretti stili di vita promossa in ambito aziendale dal programma WHP (Workplace Health Promotion), alla responsabilità sociale d’impresa, alla brand image, ovvero ai valori connessi al prodotto che si vogliono comunicare.

C’è tempo fino al prossimo 16 maggio per inviare gli elaborati all’indirizzo mail greencompanyaward@confindustriabergamo.it utilizzando il portale gratuito Wetransfer. Giovedì 30 giugno si concluderanno i lavori della giuria, sabato 10 settembre è prevista la conferenza stampa e la proclamazione del vincitore, in concomitanza con l’apertura della mostra che avrà luogo nell’ambito de “I Maestri del Paesaggio” e che proseguirà fino al 25 settembre 2016.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende