Home » Comunicati Stampa » Green Cross e Armani di nuovo insieme per “Smart Water for Green Schools”:

Green Cross e Armani di nuovo insieme per “Smart Water for Green Schools”

marzo 1, 2012 Comunicati Stampa

 

Fornire 40 milioni di litri d’acqua potabile alle comunità bisognose del Ghana e della Bolivia. È questo il nuovo e ambizioso obiettivo fissato dall’Ong Green Cross e dal noto stilista Giorgio Armani che, a partire dal 1 marzo 2012, rinnovano la collaborazione a supporto del progetto “Smart Water for Green Schools”.

La campagna internazionale di solidarietà ACQUA FOR LIFE nel 2011 ha raccolto e distribuito oltre 43 milioni di litri d’acqua annui a circa 27.000 persone di 16 villaggi ghanesi. Quest’anno la sfida si amplia e continua la sua corsa per contrastare la crisi idrica in due Paesi del Sud del mondo.

Ad oggi circa 900 milioni di persone – oltre un terzo dei quali vive nell’Africa subsahariana – mancano infatti di fonti pulite di acqua potabile, rimanendo prive di un elemento essenziale per la salute.

L’edizione 2012 di ACQUA FOR LIFE raccoglierà fondi attraverso la vendita di profumi e una piattaforma online su Facebook, affinché altre 12 comunità del Ghana e 6 della Bolivia possano usufruire di adeguati sistemi di approvvigionamento idrico.

«Il progetto Smart Water for Green Schools nasce dal lavoro internazionale e dall’esperienza sul campo – dichiara il presidente di Green Cross Italia Elio Pacilio. Abbiamo scelto il Ghana come Paese test perché l’organizzazione locale è affidabile e fatta di giovani specializzati competenti e con grandi capacità di lavoro. Ora cercheremo di ottenere gli stessi risultati anche in Bolivia: grazie ad Armani realizzeremo pozzi e cisterne per la raccolta dell’acqua piovana nelle scuole di sei villaggi della regione di Santa Cruz».

«L’acqua è l’elemento più essenziale per sostenere la vita - afferma Marie-Laure Vercambre, leader del programma “Water for Life and Peace” di Green Cross International. Grazie al nostro lavoro con Smart Water for Green Schools e al sostegno di Giorgio Armani, decine di migliaia di persone possono usufruire di un servizio sostenibile per la fornitura di acqua potabile nelle loro comunità».

Green Cross e il suo presidente fondatore Mikhail Gorbaciov si sono impegnati a lungo per il riconoscimento dell’accesso all’acqua potabile e sicura e ai servizi igienico-sanitari come diritto umano fondamentale, contribuendo all’approvazione, da parte delle Nazioni Unite, della risoluzione presentata proprio dalla Bolivia nel 2010 insieme ad altri 34 Stati.

«Abbiamo sempre pensato – dice Gorbaciov - che l’accesso all’acqua sia un diritto fondamentale perché l’acqua è la base stessa della vita. Per questo Green Cross è impegnata con progetti sul campo affinché questo diritto sia pienamente riconosciuto e concretamente garantito».

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende