Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Green hospitals: l’Azienda Ospedaliera “S. Maria della Misericordia” di Perugia si affida a Cofely:

Green hospitals: l’Azienda Ospedaliera “S. Maria della Misericordia” di Perugia si affida a Cofely

L’azienda ospedaliera “Santa Maria della Misericordia” di Perugia, il più grande nosocomio dell’Italia centrale per posti letto (750) e area occupata (325.000 mq), punta sulla riduzione dell’impatto ambientale grazie al “servizio energia integrato” preso in carico da Cofely Italia, società del Gruppo GDF SUEZ, impegnata nei servizi per l’efficienza energetica e ambientale.

Il contratto, della durata di 7 anni e del valore di 45 milioni di euro, prevede un ampio programma di interventi a favore della sostenibilità, che vanno dalla gestione, manutenzione e riqualificazione del parco impiantistico, fino all’installazione delle tecnologie più innovative, in risposta alle esigenze energetiche delle 52 costruzioni in cui è organizzato il complesso ospedaliero.

“Se da un lato si stima che da oggi al 2030 la richiesta energetica aumenterà del 40%, di contro, le riserve di combustibili fossili diminuiscono sempre più e l’attenzione all’impatto ambientale è al centro di ogni decisione – commenta Enrico Colombo, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cofely Italia. Consapevoli di questo scenario, oggi le istituzioni e le aziende sono maggiormente attente a produrre energia in maniera sostenibile e a farne un uso razionale ed efficiente. La scelta green dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia è un importante segnale di responsabilità nei confronti dell’ambiente, oltre che un esempio per tutte le grandi strutture pubbliche, fortemente energivore, che mirano ad una maggiore indipendenza energetica”.

La cura del paziente va di pari passo con la messa in sicurezza della struttura che lo accoglie. È necessario occuparsi delle due attività, che appaiono distinte solo in partenza – commenta Walter Orlandi, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria della Misericordia – Questo progetto, fortemente innovativo, di trigenerazione e fotovoltaico, va proprio in questa direzione, quella di mettere la struttura in condizione di essere al passo con i tempi”.

Di particolare rilievo è stata l’installazione, lo scorso mese di luglio, di un sistema fotovoltaico da 190 kWhp, in grado di coprire totalmente i 4.500 mq di superficie su cui l’impianto posa, senza alcun impatto in termini visivi, in quanto i pannelli si integrano totalmente con la copertura dell’edificio. Questo intervento – che, per la sua estensione non ha precedenti nella sanità umbra – si pone l’obiettivo di produrre annualmente 205 MWh di energia e di tagliare la produzione di CO2 di 136 ton/anno.

Cofely Italia ha inoltre realizzato, per l’azienda ospedaliera, una centrale di trigenerazione che consente la produzione congiunta di elettricità (per il totale autoconsumo dell’ospedale perugino), di energia termica per il periodo invernale e frigorifera per quello estivo, a partire dal recupero del calore dai gas di scarico e dai circuiti di raffreddamento. L’impianto ha una potenza elettrica di 1.487 KWe e termica di 3.568 KWt.

Grazie al fotovoltaico e alla trigenerazione, il fabbisogno di energia termica del Santa Maria della Misericordia è stato coperto per il 47% da energia pulita, quello di energia frigorifera per il 58% e quello relativo all’elettricità per il 49%. Tagliate più del 50% di emissioni di CO2 annue, pari a 4.825 ton/anno, con una riduzione di 1.189 TEP (tonnellate equivalenti di petrolio). Sensibilmente ridotto anche l’impatto acustico provocato dal funzionamento degli impianti.

Cofely Italia sul territorio regionale si occupa di altre strutture assistenziali, tra cui l’Azienda Ospedaliera “Santa Maria” di Terni e i distretti sanitari che fanno capo alla USL 1 dell’Umbria. Ha inoltre in gestione 140 impianti di competenza del Comune di Perugia, insieme a 130 impianti appartenenti alla Provincia di Perugia.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende